Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

iPad PRO 9,7″ la recensione (con ospite)

iPad pro è un tablet che va contestualizzato. Anche perché costa tanto, in alcune versioni tantissimo. Ma per un pubblico professionista, sopratutto della grafica, ha davvero una marcia in più e non ha praticamente concorrenza grazie alla penna. Precisissima, veloce, esente da latenze. Peccato che manchi una semplice clip per riporla da qualche parte. Assurdo non averci pensato.

Peso e dimensioni

437g (Wi-Fi) / 444g (LTE), 6.1mm spessore

Sistema operativo

iOS 9.3

Storage

32/128/256GB storage, no card slot

Display

9.7" 1536x2048

Camera

12MP 2160p

SOC e RAM

2GB RAM Apple A9X

Batteria

 Li-Ion

SAM_5045

Display fantastico e audio ottimo completano quello che, per il professionista della grafica, è IL tablet.

E su un tablet concepito per un uso professionale condivido la scelta di una fotocamera da 12 mpx (con prestazioni paragonabili a quelle di iPhone SE recensito QUI qualche giorno fa). Sapete che non capisco le persone che fanno foto con i tablet, ma qui l’uso è diverso. Catturare un particolare per schizzarci sopra, usare una foto per farla diventare pennello, ritoccare un’immagine o catturare un documento per firmarlo. Insomma, ci sta. E anche se sporge fastidiosamente il tablet non balla se appoggiato su un tavolo.

SAM_5050

Merita un capitolo a parte la tastiera, per ora con layout usa ma che arriverà anche in versione italiana. Buona la velocità di digitazione e il feed della corsa, ma le dimensioni ridotte si fanno sentire. C’è però da dire che chiusa a libro non è eccessivamente spessa e che funzionando anche da cover ripara bene il tablet. Molto comodo l’aggancio magnetico alla nuova porta di comunicazione del tablet e comoda anche la funzione stand, al solito ben ingegnerizzata da Apple.

Accennavo sopra al display. Ok, ribadisco che è fantastico. Guardare questo iPad acceso è come guardare quelle foto stampate professionalmente ad alta risoluzione. Linee nette, colori bilanciati e poca riflessione nonostante lo schermo lucido. E poi il true tone funziona davvero, regolando la temperatura colore in base all’ambiente circostante.

Anche l’audio, rispetto ad Air 2 è migliorato tanto. I 4 altoparlanti posizionati ai vertici del tablet suonano bene, non distorcono, non fanno vibrare la scocca come su Air 2 e si autoregolano in base all’orientamento di iPad regalando sempre un suono avvolgente, con un effetto “surround” vero.

Qualcuno sostiene che iPad pro può sostituire un pc portatile. Secondo me no. Nell’uso office, scrittura testi, gestione file, un portatile è molto più produttivo. Ma…..il pro, nell’suo “sul campo”, “al volo” non ha rivali. L’appunto al volo, il sopralluogo in cantiere con i disegni che vanno annotati o modificati sul campo, lo schizzo creativo da far vedere al cliente, tutte situazioni impensabili da gestire con un portatile. Situazioni che il professionista di alcuni settori gestisce quotidianamente.

Anche l’autonomia supporta questo uso. Tre giorni di uso “divano” e uno di uso intensissimo sono in linea con Air2.

Ed eccola la destinazione d’uso di questo pro da 9,7″ che unisce portabilità a versatilità. Il professionista che è disposto a spendere tanto a fronte di una semplificazione dei propri processi. E, per i professionisti, si sa, il tempo è denaro.

Voto finale:

8.9