ANDROID WEAR contro HYPER OS. XIAOMI S3 vs WATCH 2 199€ vs. 149€, 1 vs. 8 GIORNI AUTONOMIA

Android Wear da una parte, Xiaomi Hyper OS dall’altra. Funzionalità contro autonomia, a cosa si deve rinunciare per passare da 1 a 8 giorni di autonomia? Scopriamolo oggi in questa comparativa tra Watch S3 con le sue ghiere intercambiabili e Watch 2, versione meno costosa del 2 Pro uscito mesi fa.

Ad una prima occhiata distratta potrebbero sembrare uguali ed in effetti entrambi hanno un diametro casa pari a 47 millimetri, un cinturino in silicone e lo stesso display AMOLED da 1,43″ con risoluzione 466 x 466 e fino a 600 nits di luminosità. Condividono poi entrambi la resistenza a 5 atmosfere di pressione, la presenza dell’NFC, di microfono e altoparlante e la sensoristica, composta da sensore di battito, accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità e GPS.

Le differenze quindi? La principale differenza esteriore è rappresentata dalla ghiera, assente su Watch 2 e non solo presente ma anche intercambiabile su Watch S3. Grazie ad un semplice attacco magnetico si può infatti staccare e sostituire con una moltitudine di ghiere acquistabili separatamente molto carine. Si spazia sia fra i colori che i materiali e si va da quelle in acciaio inossidabile a quelle in ceramica a quelle in composito come la fibra di carbonio. Anche il peso dei due orologi è leggermente diverso e forse dipende proprio dalla ghiera perché siamo sui 36 grammi nel caso di Watch S2 e circa 44 grammi per Watch S3.

La differenza più grande poi sta dentro perché è qui che troviamo Wear OS di Google su Watch S2 e Hyper OS di Xiaomi su Watch S3. Il primo garantisce grazie al Play Store una maggiore compatibilità con app di ogni tipo, da quelle più famose come Strava per il fitness a WhatsApp che permette di rispondere ai vocali o anche allo stesso NFC, perché sarà anche presente su entrambi ma le carte di credito compatibili con il Wallet di Google sono senza dubbio molte di più rispetto a quelle che lo sono con il Wallet di Xiaomi. Inoltre da Watch 2 con WearOS si può rispondere alle notifiche che arrivano grazie alla tastiera a schermo (piccola e difficile da usare ma c’è) mentre da Watch S3 le potrete solo leggere.

Il rovescio della medaglia di avere un sistema operativo più completo però è importante perché quando si passa ad analizzarne l’autonomia si trova una differenza abissale. Watch S3 infatti riesce a garantire 8/10 giorni di autonomia che con l’always-on acceso diventano 5 o 6 mentre Watch 2 si ferma al solito giorno e mezzo di tutti gli smartwatch con Wear OS.

Il prezzo non è troppo distante, siamo a 149 euro su Watch S3 e 199 euro su Watch 2, non abbastanza differente da diventare la discriminante per l’acquisto ma le differenze le abbiamo elencate e sta a voi attribuire un peso alle maggiori di possibilità di Wear OS e uno alla comodità dell’autonomia su Hyper OS. Non solo, ho notato un’affidabilità decisamente migliore del movimento di attivazione con il polso e anche un GPS più preciso su HyperOS, altri segnali a mio parere di un sistema operativo più snello e fluido.

Xiaomi Watch S3 Black
Acquista ora e risparmia 13.99€!
136,00 €
Xiaomi Watch 2 Sliver Case
Acquista ora e risparmia 21.99€!
178,00 €