Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Il MIGLIOR GAMING PHONE? Confronto ROG vs. RAZER vs. BLACK SHARK

Dopo averli provati tutti e 3 eccomi al confronto tra i tre migliori gaming phone del momento: Asus Rog Phone, Xiaomi Black Shark e Razer phone 2.

Peso e dimensioni

160 x 75.2 x 8.7 mm
190 g

Sistema operativo

Android 9

Storage

128 GB

Display

6.01"
1080 x 2160

Camera

12 mpx 1.8 - 2.2
Frontale 20 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845 SDM845
RAM 8 GB

Rete

LTE Cat 21

Batteria

4000 mAH

Peso e dimensioni

158.5 x 78.99 x 8.5 mm
220 g

Sistema operativo

Android (8.1 Oreo)

Storage

64 GB

Display

5.7"
1440 x 2560 pixel

Camera

12 mpx 1.8 - 2.6
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845 SDM845
RAM 8 GB

Rete

LTE-A Pro Cat 18 (1200/150 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA

Batteria

4000 mAH

Peso e dimensioni

158.8 x 76.2 x 8.6 mm
200 g

Sistema operativo

Android (8.1)

Storage

128 GB

Display

6"
1080 x 2160 pixel

Camera

12 mpx 1.8
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845 SDM845
RAM 8 GB

Rete

LTE-A Pro Cat 16 (1000/150 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s

Batteria

4000 mAH

MATERIALI – ESTETICA – TOUCH & FEEL – ERGONOMIA

Tutti hanno sul retro un LED ma il Black Shark lo ha personalizzabile in svariati modi!
Il Razer Phone bocciato per quanto riguarda l’ergonomia, quasi inusabile.

Promosso invece il ROG Phone, più ergonomico e con la funzionalità Squeeze molto comoda!

Il Black Shark è il più bello grazie ai LED laterali!

DISPLAY

Due AMOLED (RogPhone e Black Shark) e un IPS (Razer). Vince il Rog Phone che è anche il più luminoso, mentre perde assolutamente il Razer che non ha un display sufficientemente luminoso e ha dei neri che, di taglio, diventano proprio grigini.

AUTONOMIA

Parlando di autonomia, siamo più o meno dello stesso livello con qualcosa in più per il Razer che ha anche la ricarica wireless.

Anche il consumo in modalità gaming è assolutamente paragonabile, circa il 15% ogni ora, con Asus che però ci mette in confezione la ventolina da abbinare per abbassare le temperature in gioco!

 

HARDWARE E PRESTAZIONI PURE

Tutti e tre dotati di Snapdragon 845 con una piccola differenza nella frequenza: Rog Phone e Razer hanno un overclock a 2,96GHz, mentre il Black Shark si ferma a 2.8GHz.

Differenze anche nella RAM che è da 8 per Rog Phone e Razer, mentre per il Black Shark si parte da 6GB e si arriva fino a 10GB!

La memoria a disposizione è da 128GB per Rog Phone e Black Shark, mentre il Razer Phone si ferma a 64GB. Ha senso avere poca memoria in un dispositivo da gaming?

SOFTWARE E USABILITA

Il più completo e personalizzabile è il Rog Phone, mentre il più stock è il Razer Phone 2.

Il Black Shark è invece una via di mezzo grazie alle gesture migliori ma con qualche lag ogni tanto.

FOTOCAMERA

Nessuno dei tre è un top camera phone.

Il migliore dei tre è però il Black Shark che fa un po’ meglio in ogni condizione, il Rog Phone va al secondo posto grazie alla camera grandangolare che è sicuramente un plus da considerare. Ultima posizione, anche stavolta, per il Razer Phone.

RIPRODUZIONE AUDIO MUSICALE e TELEFONICO

Tutti e tre con speaker sulla parte frontale, quale suona meglio? Il Razer, assolutamente, più corposo nei bassi anche grazie al maggiore spazio dedicato agli speaker.

Il Rog Phone in seconda posizione anche grazie alla presenza del jack da 3.5mm (e per i gamer è un plus non da poco).

 

CONCLUSIONI

I prezzi? 899 per il Rog Phone, 849 per il Razer Phone 2, 480 (ma venduto solo in Cina) il Black Shark Helo.

Il Rog Phone mi è piaciuto di più sia per prestazioni che per ecosistema, inoltre è evidente che si tratti di uno smartphone pensato per i gamers.

La scelta che premia il rapporto qualità/prezzo è ovviamente quella del Black Shark ma che vi costringe, come ormai sapete, a convivere con un software pensato per la Cina (almeno finchè non verrà portato anche da noi, come avvenuto per la precedente versione).

Ultimo il Razer per svariati motivi: il display, l’ergonomia, il prezzo. Razer è stata la pioniera dei gaming phone ma, stavolta, non ha convinto.