GENIALE! TELEPASS + BLACKBOX GENERALI. Paghi pedaggi, apri cancelli, gestisci emergenze.

La tecnologia che semplifica la vita! Questo è NEXT, l’unione di una scatola nera, un Telepass e… molto altro messo a disposizione da jeniot e Generali Italia! Di funzioni, infatti, ne ha davvero tante e tutte geniali. Esempio? Arrivate a casa e vi apre il cancello, avete un incidente e chiama l’assistenza, parcheggiate e pensa lui al pagamento.

Fisicamente Next si presenta come uno scatolotto ma è uno scatolotto imbottito di tecnologia, integra infatti il GPS, una SIM 4G, microfono ed altoparlante per il vivavoce, una radio per l’apertura dei cancelli e l’accelerometro. Quello che stupisce ancor di più però è il numero di servizi, app compresa, che gli ruotano intorno. Quali sono?

Per quanto riguarda i servizi Telepass, come i pedaggi, i parcheggi sulle strisce blu, NEXT li paga completamente in autonomia rilevando inizio e fine sosta grazie al GPS. Sono inclusi anche servizi più specifici, come il servizio di lavaggio auto a domicilio. Tra i tanti servizi Telepass da non dimenticare la genialata dell’apertura dei cancelli e i servizi telematici di Generali jeniot connessi alla black box.

Quando vi parlo di cancelli intendo che se ne possono memorizzare fino a 4 e non appena ci si trova davanti ad uno di questi basterà premere il pulsante presente su NEXT e lui capirà quale aprire in base alla nostra posizione GPS. Quando invece dico blackbox intendo non una semplice scatola nera che rileva gli incidenti ma davvero molto di più.

NEXT include anche il “real time coaching”, il servizio che consente di migliorare lo stile di guida, rilevando eventuali manovre azzardate o poco fluide, e quindi pericolose per la circolazione.  Il dispositivo fornisce in tempo reale le indicazioni sullo stile di guida tramite i LED presenti sul device. In più tramite app è possibile consultare lo storico degli spostamenti fatti e i propri “trip report” per capire se abbiamo commesso eventuali errori alla guida.

A cosa serve tutto questo? Questo serve prima di tutto a noi per guidare meglio e rischiare meno incidenti, a Generali stessa che ovviamente dovrà risarcire meno sinistri e poi di nuovo a noi che di conseguenza pagheremo meno sulla polizza auto. Insomma, comporta davvero tanti vantaggi ed in caso di incidente, oltre a chiamare in vivavoce l’assistenza, misurerà l’entità dell’impatto in modo da avere subito una stima dei danni!

Non abbiamo finito però perché rimane la domanda più importante: quanto costa? Il prezzo di Next è di 7 euro/mese e comprende già tutti i servizi che vi ho raccontato oggi. Lo potrete tenere fin quando avrete una polizza Immagina Strade Nuove Generali attiva. Cosa ne pensate? Io apprezzo davvero tanto quando la tecnologia sia estremamente semplice da usare, ed in questo caso ci si scorda persino di averla, ma allo stesso tempo sia utile e ci semplifichi la vita quotidiana!

LINK A NEXT