iPHONE 14 pro GALAXY S22 ultra o PIXEL 7 pro? CONFRONTO FOTO SOFTWARE e PRESTAZIONI

Scegliere un top di gamma non è mai semplice. I soldi da investire sono tanti e le differenze si assottigliano. Oggi ne mettiamo tre a confronto sotto ogni punto di vista, dall’ergonomicità al prezzo passando per display, autonomia, prestazioni, software (la classica sfida iOS vs Android non finirà mai ma è giusto così) e ovviamente.. la fotocamere!

Materiali – Estetica – Touch & Feel

  • iPhone 14 Pro Max: con i suoi ben 240 grammi è il più pesante dei tre. Nonostante questo però è il più comodo da tenere in mano, per via dei suoi bordi squadrati.
  • Galaxy S22 Ultra: il Samsung è una via di mezzo, pesa 228 grammi ed è un pochino scivoloso.
  • Pixel 7 Pro: Google è riuscita a costruire il più leggero ma che purtroppo fa anche effetto saponetta. 212 grammi.

Display

  • iPhone 14 Pro Max: display OLED da 6.7″ a 120Hz con densità pixel di 460 PPI e luminosità massima altissima, parliamo di 2.000 nits di picco. Voto: 9.5.
  • Galaxy S22 Ultra: display AMOLED curvo da 6.8″ a 120Hz con densità pixel di 500PPI luminosità di picco di 1.750 nits. Voto: 9.5.
  • Pixel 7 Pro: display AMOLED curvo da 6.7″ a 120Hz con densità pixel di 512PPI e luminosità di picco che arriva a 1.500 nits. Voto: 9.

Autonomia

  • iPhone 14 Pro Max: batteria da 4.323 mAh con carica a 27W e wireless a 15W. Autonomia ottima, a sera con ancora il 40%.
  • Galaxy S22 Ultra: batteria da 5.000 mAh con carica a 45W e wireless a 15W. Autonomia discreta, a sera con il 15%.
  • Pixel 7 Pro: batteria da 5.000 mAh con carica a 30W e wireless a 15W. Autonomia estremamente variabile in base all’utilizzo, diciamo in media 10% per fare un confronto con gli altri due ma potreste arrivare con ancora il 40% se lo usate solo sotto WiFi oppure non arrivarci affatto a sera.

Hardware e Prestazioni

Con tre top di gamma di questo calibro non ha senso parlare di prestazioni. Girano tutti e tre velocissimi e fluidissimi. Il più potente se vogliamo proprio guardare le schede tecniche è l’A16 Bionic di Apple (4nm), seguito dall’Exynos 2200 (4nm) e poi dal Tensor G2 di Google del quale non si hanno dati dichiarati ufficialmente ma che dovrebbe essere a 5nm. Nell’uso quotidiano comunque non cambia nulla.

Software

  • iPhone 14 Pro Max: Apple è la regina dell’ecosistema. Mac, orologio, cuffie o persino gli AirTag, c’è tutto e tutto funziona benissimo. iOS è poi ampiamente superiore ad Android sui social, che sono meglio ottimizzati. Il suo difetto è che per favorire l’autonomia blocca i caricamenti in background quindi se dovete caricare una storia su Instagram o inviare un file su Telegram ricordatevi di non chiudere l’app. Il supporto poi è lunghissimo, 5 anni sia di major update che di “patch” anche se qui non si chiamano così, per tutti i modelli di iPhone.
  • Galaxy S22 Ultra: L’ecosistema non manca di certo nemmeno qua, anzi, arriva fino agli elettrodomestici e Samsung è la numero 1 a proposito di aggiornamenti nel mondo Android, a volte arriva persino prima della stessa Google con i Pixel. Promessi 5 anni di supporto e 4 major update.
  • Pixel 7 Pro: Google punta tanto sull’AI. A volte utile, altre meno, ma sui Pixel di solito lo è con tante funzioni interessanti per la fotocamera ad esempio e sono sempre molto piacevoli da utilizzare. Solo 3 major release ma comunque 5 anni di supporto.

Fotocamera

Sono dei top cameraphone e con tutti e tre vi troverete benissimo da questo punto di vista. Nello specifico comunque preferisco iPhone per l’effetto ritratto, per gli scatti notturni e anche per i video seppur di poco. Preferisco invece il Samsung per quanto riguarda lo zoom ottico avendo un teleobbiettivo 10X e per la camera frontale mentre il Pixel si distingue nelle macro.

Riproduzione audio musicale e telefonico

iPhone e Pixel hanno il dual SIM ma con una nanoSIM più una eSIM, quindi quella elettronica, il Galaxy è l’unico ad avere un vero dual SIM fisico.

La qualità audio è molto buona su tutti ma per me, dovendo decretare un vincitore, direi iPhone. La stessa cosa vale in chiamata, con iPhone riesco a parlare in macchina con il vivavoce anche quando c’è più rumore rispetto agli altri due.

Conclusioni e Prezzi

  • iPhone 14 Pro Max: il suo prezzo è il più alto, parliamo di ben 1.619 euro per il 256GB. A chi lo consiglio? Ai creators che con i video ci lavorano e anche a chi lavora con i social. Instagram in particolare. Io però sceglierei il Pro da 6.1″ non Max.
  • Galaxy S22 Ultra: costa un po’ meno, 1.379 euro (256GB) e ha la penna, elemento più unico che raro, lato camere poi è il più completo per via dello zoom ottico 10X, è il mio Android preferito, anche per ecosistema, sia hardware che software. PS. Se il vostro vi da problemi di surriscaldamento insistete con l’assistenza per farvelo cambiare, sono convinto che solo alcuni esemplari ne soffrano.
  • Pixel 7 Pro: se la batte con gli altri due ma costa “solo” 999 euro, sempre il 256GB. Il rapporto qualità/prezzo quindi è il migliore ma io andrei sul Pixel 7 liscio, che costa ancora meno, è più maneggevole e perde praticamente solo il teleobbiettivo. Da tenere in considerazione.
Apple iPhone 14 Pro Max (256 GB) - Nero siderale
Acquista ora e risparmia 101€!
1619,00 €
Samsung S908B/DS Galaxy S22 Ultra 5G, Dual, 256GB 12GB RAM, Green
Acquista ora su Amazon!
1170,00 €
Google Pixel 7 Pro - Smartphone 5G Android sbloccato con teleobiettivo, grandangolo e...
Acquista ora su Amazon!
899,00 €

Tutti i confronti sono nell’ordine: iPhone 14 Pro Max, Galaxy S22 Ultra, Pixel 7 Pro