Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

LG G8 e V50 ThinQ: ANTEPRIMA

LG stupisce tutti al Mobile World Congress 2019 presentando i nuovi flagship della serie V e della serie G. Dopo aver messo in vendita, da pochissimo, il V40 ThinQ, LG ci porta a sorpresa il nuovo LG V50 ThinQ e l’atteso G8s ThinQ.

Il nuovo LG V50 ThinQ ha un display da 6.4” 19.5:9 QHD+ OLED FullVision. Ospita al suo interno uno Snapdragon 855 e il modem dedicato al 5G X50, supportati da 6 GB di RAM e 128 GB di storage interno espandibile.

Il comparto fotografico è comporto da una tripla camera comporta dal sensore standard da 12 MP e apertura f/1.5 e pixel da 1.4um, un obiettivo  con sensore grandangolare da 16 MP e apertura f/1.9 e un obiettivo tele con sensore tele da 12 MP e apertura f/2.4. Sulla parte frontale, invece, troviamo due camera da 8 e 5 MP (la seconda è grandangolare).

La batteria è da 4000mAh e viene ricaricata tramite una porta USB C 3.1, porta che completa un comportato connettività che prevede anche il BT 5.0, NFC.

La sorpresa di LG prevede anche un accessorio che permette di trasformare il V50 ThinQ in un dispositivo con doppio schermo. Si tratta infatti un display OLED da 6.2” FHD+ che può essere collegato al device tramite i PogoPin ma che rimane indipendente dal principale. Gli utilizzi possono essere molteplici, dal multitasking al al gaming grazie alla possibilità di utilizzarlo come un joypad.

Il secondo arrivato della giornata è l’atteso LG G8s ThinQ che mostra la sua personalità con una funzione rivoluzionaria: Air Motion. Si tratta di un sistema che permette di interagire con lo smartphone mediante un sistema di gesti che viene riconosciuto da un comparto camere che prevede: la Z Camera (un sensore ToF) e una camera standard da 8 MP, supportata da un sensore infrarossi. Per evitare che qualche altra mano possa interferire con questo sistema, LG introduce la funzione Hand ID che permette di identificare il possessore dalla forma della mano, dallo spessore e dalle caratteristiche.

La Z Camera entra in gioco anche quando si scattano i selfie in Modalità Ritratto: infatti misura la distanza tra il soggetto e l’obiettivo per regolare fino a 256 livelli di sfocatura dello sfondo.

La serie G integra inoltre per la prima volta la Modalità Ritratto anche nei video, offrendo agli utenti la possibilità di controllare l’effetto bokeh mentre registrano video con la fotocamera posteriore.

Per quanto riguarda il comparto hardware, anche qui troviamo uno Snapdragon 855 con il supporto di 6GB di RAM e 64 o 128 GB di storage espandibile. Il display è una unità da 6.2” in risoluzione FHD+ che ospita una tacca in alto.

Il comparto camere posteriori ospita invece una tripla camera da 12 MP per quanto riguarda il sensore standard, 13 MP per la lente grandangolare e 12 MP per il Tele.

Il comparto audio eredita il sistema BoomBox di LG G7 ThinQ

La batteria è da 3550 mAh e viene ricaricata tramite apposita porta USB C 3.1.

Prezzi non rivelati, anche perchè saranno disponibili a partire da questa estate.

Peso e dimensioni

151.9 x 71.8 x 8.4 mm
167 g

Sistema operativo

Android 9

Storage

128 GB

Display

6.1"
1440 x 3120

Camera

12 mpx 1.5 - 1.9
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Snapdragon 855
RAM 6 GB

Rete

LTE Cat 21

Batteria

3550 mAH

Peso e dimensioni

159.2 x 76.1 x 8.3 mm
183 g

Sistema operativo

android 9

Storage

128 GB

Display

6.4"
1440 x 3120

Camera

12 mpx 1.5 - 1.9
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Snapdragon 855
RAM 6 GB

Rete

LTE Cat 21

Batteria

4000 mAH