Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Una settimana con PORSCHE TAYCAN CROSS TURISMO

Taycan Cross Turismo vuole essere l’elettrica sportiva ma versatile, capace di divertire ma anche di portare in vacanza la famiglia (con annessi bagagli) di affrontare autostrade, tornanti o sterrati sempre nel massimo comfort. Io l’ho messa alla prova per una settimana in ognuno di questi contesti, avrà mantenuto la promessa?

Design, Interni e Tecnologia

Porsche Taycan in versione Cross Turismo cambia principalmente al posteriore perchè davanti è praticamente uguale alla berlina con l’ormai iconica firma luminosa a 4 punti LED ed il baule anteriore da 84 litri, utile per stivare piccoli oggetti o qualche borsa.

Il taglio laterale mi piace tantissimo, secondo me è anche più proporzionato di quello della berlina, e poi spiccano ovviamente i bellissimi cerchi da 21″ 265/35 con pinze a 6 pistoncini all’anteriore e 305/30 con pinze a 4 pistoncini al posteriore. Sempre sul lato troviamo, o meglio, sui lati troviamo lo sportellino per accedere alla presa di ricarica in modo da trovarsi sempre dal lato della colonnina e a proposito di ricarica lei di serie assorbe 11kW in corrente alternata o come optional 22kW (la batteria è da 84kW), in continua invece, con la combo può arrivare fino a ben 270kW (cariando l’80% in 18 minuti). Presente anche l’ingresso keyless che in automatico, tenendo solo la chiave in tasca fa rientrare le maniglie, che diventano a filo con la carrozzeria e richiude gli specchietti.

All’interno ovviamente c’è tanta tecnologia, la stessa di Taycan berlina con l’enorme display davanti al guidatore, forse anche troppo grande visto che il volante ne copre i bordi (almeno tenendo il sedile impostato sulla mia altezza) e volante veramente bello, ottimi materiali e ottimo il sistema con cui sono fissati i comandi.

I sedili sono regolabili elettricamente (le regolazioni sono veramente tante) e c’è la possibilità di richiedere un rivestimento eco-sostenibile.

Dietro c’è molta cura, la stessa dell’anteriore, e si gode di bocchette dell’aria condizionata completamente automatizzate, quindi anche per orientare i flussi bisognerà ricorrere al touch, buono anche lo spazio a disposizione, soprattutto in altezza vista la conformazione del tetto da station.

Test Drive

Impressionante l’insonorizzazione, su questa vettura c’è l’optional dei doppi vetri e a 130 sembra di andare a 70/80 km/h.

Mi sembra un po’ assurdo che il cruise control adattivo sia optional (assente su questo esemplare), l’assistente di corsia e quello dell’angolo cieco ci sono e funzionano bene. Sempre riguardo la sicurezza ho apprezzato invece chicche come la portiera che ci impedisce di essere aperta quando vogliamo scendere ma non abbiamo visto una vettura che sta arrivando da dietro. In autostrada a 110 consuma circa 25 kWh/100km e a 130km/h circa 27.

Alla guida è una vera Porsche, incredibile accelerazione, frenata super aggressiva e tenuta perfetta, anzi in accelerazione la coppia dell’elettrico disponibile tutta e subito fa la differenza. L’assetto e l’altezza da terra sono regolabili elettronicamente e sull’esemplare in prova ho avuto anche l’optional delle 4 ruote sterzanti che reputo veramente utile, capace di rendere alla vettura una maneggevolezza e una dinamicità superiori.

Da o a 100 in 4.1 secondi e velocità massima di 240km/h.

L’autonomia va dai 310km in autostrada fino ai 400km che si possono raggiungere facendo anche un po’ di statale o città.

Conclusioni e Prezzi

Taycan Cross Turismo è una macchina veramente versatile, con cui si può fare di tutto, ci si può divertire guidando in maniera sportiva, si può apprezzare l’handling sui tornanti, ci si può andare in vacanza e fare anche qualche sterrato, tutto sempre immersi nel comfort! Nota dolente? Ovviamente il prezzo, che parte da 115.000€ per arrivare con gli optional che abbiamo visto a 150.000€.