Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Acer Switch Alpha 12 la recensione

Mi è arrivato al mare, l’ho provato un bel po’, ho montato parecchi video ed ora eccoci, in montagna, con la recensione completa del primo 2 in 1 fanless a montare gli Intel Core i3 e i5.

Confezione e contenuto

Confezione che comprende, oltre a PC ed alimentatore, anche la tastiera. Purtroppo non retroilluminata. Manca la penna che andrà comprata a parte.

Materiali design e touch-and-feel

Molto buona la costruzione con una scocca metallica e retro in alluminio. Anche la base è stabile, facile da aprire e si autostabilizza molto bene in qualsiasi posizione.

Ci sono 3 tasti fisici, volume, accensione (che contiene anche un piccolo led di stato batteria) e il tasto windows. Gli altoparlanti sono frontali e non sono potentissimi. Ovviamente il pannello è touch oltre ad avere un digitalizzatore integrato. Bella la tastiera full, rigida, bella la corsa dei tasti, ma purtroppo, come detto sopra, non retroilluminata.

Display

Bello, IPS, 2560 x 1440 pixel. Luminoso, si vede all'aperto, un filo meno di Surface però. Buono anche l'angolo di visuale e l'oleofobicità.

Processore e memoria

E qui viene il bello. L'Alpha monta i core i3 e i5 di ultima generazione con dissipazione del calore passiva. Ed è la prima volta che accade in un 2 in 1. Le prestazioni sono sempre ottime, ho montato almeno un paio di video con Adobe Premiere Pro e non ha sofferto di rallentamenti o criticità. Unico scotto da pagare il riscaldamento della parte posteriore in alluminio che, in fase di rendering, diventa fastidioso. Ma, tendenzialmente, riscalda sempre, anche usato in modalità tablet semplicemente per navigare in internet con Edge. Purtroppo non sono configurabili più di 4 gb di memoria RAM.

Batteria

I 4870 mAh garantiscono, con uso medio edge, office un'autonomia di circa 5 ore. Non tantissime, sicuramente sotto Surface. Forse l'aspetto che meno mi è piaciuto di questo 2 in 1 che, anche in stand by, drena un po' troppa batteria (1,5% ora circa).

Software ed ecosistema

Windows 10 home con anniversary update. Gira bene e, come detto prima, non soffre di rallentamenti. Anzi, l'aggiornamento ad anniversario è stato molto più stabile di Surface pro 4.

Giudizio finale

Sicuramente un prodotto riuscito, sia a livello ergonomia, sia a livello prestazioni. Sottotono l'autonomia ma il non avere ventole e quindi rumorosità, rende sopportabili alcune pecche tra cui il riscaldamento della parte posteriore. Peccato la tastiera non retroilluminata e la penna optional, non al 100% compatibile con Ink ma, sicuramente, arriveranno aggiornamenti....e poi l'alloggiamento è semplice ma efficace!

Design:

8.2

Uso generale:

8.1

Fotocamera:

7.9

Qualità prezzo:

6.5

Voto finale:

7.9