Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

IL CAMPANELLO SMART | Recensione ARLO Doorbell

Oggi parliamo di Arlo Video Doorbell Wire-Free, un campanello smart! Smart perché lui, appena installato e collegato tramite Wi-Fi, ci invierà sullo smartphone il video e l’audio di chi suona alla nostra porta. Il poter visualizzare l’immagine in ogni momento e la presenza di un sensore di movimento, inoltre, fanno sì che si possa usare come sistema di sorveglianza.

In confezione troviamo:

  • cavo per caricare la batteria, estraibile e con una autonomia di 6 mesi;
  • viti e tasselli per fissarlo al muro;
  • cavetti di cablaggio che non sono obbligatori per l’installazione ma utili nel caso in cui vogliate collegarlo all’alimentazione del vecchio campanello invece che sfruttare la sua batteria, funziona con corrente tra gli 8 e i 24v, quelli tradizionali di solito vanno a 12v o 24v quindi massima compatibilità;
  • presente anche il trasformatore da 10W.

È certificato IP65, quindi resistente agli agenti atmosferici, ed è resistente anche ai raggi solari ultravioletti, che altrimenti potrebbero ingiallire le parti in plastica. La temperatura operativa dichiarata è compresa fra -20° e +45°.

La camera ha un angolo molto ampio: 180°, una risoluzione di 1536×1536, ed è dotata di registrazione video HDRvisualizzazione notturna ad infrarossi. Mi ha particolarmente colpito la qualità con poca luce.

La comunicazione audio è bi-direzionale e viaggia su protocollo SIP, che dovrebbe garantire una ottima qualità. Molto utile la funzione che permette di far riprodurre vocalmente dal campanello un messaggio di risposta automatico quando magari siamo in chiamata o in un contesto in cui non possiamo parlare.

Ottima la portata del Wi-Fi, testandolo all’interno del mio palazzo il campanello aveva segnale fino a 2 piani sotto quello del modem, quindi ha attraversato due solette e quattro/cinque muri.

Il software l’ho trovato curato e ben ottimizzato, niente bug, problemi di configurazione o notifiche che non arrivano. Tramite la app di Arlo si può decidere se permettere a chi suona di lasciare un messaggio registrato, trasformando così il tutto in una “segreteria citofonica” e si possono creare delle zone di attività nell’inquadratura all’interno delle quali rilevare il movimento. La cura del software si vede in dettagli, come quando durante il montaggio ci aiuta grazie alla preview e consiglia l’altezza esatta a cui fissarlo.

Si può scegliere su quali dispositivi mostrare le notifiche e se avvisare quando rileva movimento anche senza che nessuno abbia suonato. Le notifiche inoltre sono intelligenti, elimina quelle generate da movimenti di animali o oggetti come gli alberi, presente persino la funzione che ci avvisa quando un pacco viene lasciato davanti la nostra porta, anche se non l’ho trovata precisissima.

La rilevazione dei movimenti si può attivare, disattivare, programmare per determinati orari o usare il “geofencing” che rileva la nostra presenza o assenza in casa e regola le notifiche di conseguenza.

Si integra con tutti gli assistenti, ad esempio tramite Alexa possiamo ricevere notifiche o usarla per osservare in diretta dalla camera. Compatibile anche con Google, SmartThings di Samsung e IFTTT per impostare automatismi.

In conclusione:

Ha un prezzo di 199 Euro su Amazon.

Esprimo un giudizio positivo sia a livello hardware: campanello, ricezione, qualità video, costruzione. Sia livello software: gestione e personalizzazione delle notifiche, funzioni, affidabilità.
Una critica però la faccio al fatto che per avere tutte le funzionalità avanzate di registrazione e tenere il database dei video su cloud bisogna sottoscrivere un abbonamento. Nel prezzo di acquisto sono compresi 3 mesi di abbonamento, che altrimenti costa 2,79 euro per apparato. Mi sarebbe piaciuta, magari, la possibilità di registrare in locale, su microSD.


Arlo Videocitofono Wifi HD, Sensore di Movimento, Audio 2 vie, Visione Notturna, Visi...
Acquista ora su Amazon!
199,99 €