Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione AMAZON BLINK le TELECAMERE di SORVEGLIANZA

Parecchi punti deboli, ma due grandi pregi che mi ha fatto scegliere di tenerle come parte del mio sistema di sicurezza domotico. Due anni di durata per due semplici batterie stilo e una grande portata del sistema wireless.

Possiamo scegliere il pack con una singola camera, quello con due camere e fino a  quello con cinque. In confezione troviamo il Blink, l’hub che va collegato al vostro WiFi e all’alimentazione; troviamo ovviamente i cavi e l’alimentare, oltre che l’attacco per metterlo al muro (non è comodissimo, io ne ho preso uno flessibile che mostro nella video recensione e che trovate linkate in fondo).

La camera è impermeabile, ha due pile stile al suo interno che garantiscono l’autonomia di due anni e possono essere ricaricate tramite Micro USB se usate batterie ricaricabili.

L’applicazione è molto semplice: sia nel funzionamento che nel pairing delle camere o dell’hub.

Non ci sono Micro SD o modi per archiviare le registrazioni, le quali rimangono in cloud. Le registrazioni possono essere condivise e lo spazio di archiviazione è gratuito, se si satura la memoria va a cancellare automaticamente le registrazioni più vecchie.

Dall’applicazione possiamo scattare fotografie e parlare grazie all’audio bidirezionale.

Quali sono le criticità? Non possiamo dare accesso a terze parti, qualsiasi persona può accedere solo tramite il vostro username e password; non c’è un’interfaccia web, solo tramite smartphone.

Possiamo poi settare quale parte dell’inquadratura non deve essere considerata nella rilevazione di movimenti ma, purtroppo, nel 90% dei casi mi arrivavano segnalazioni che riguardavano proprio quell’area.

Mi piace la rilevazione della temperatura e che mi avvisi quando rileva un valore anomalo, si può poi settare la sensibilità con il quale rilevare i movimenti e la durata del filmato.

C’è ovviamente la visione notturna, si può settare il rilevamento dell’audio e si può anche settare la qualità della registrazione che però incide sulla batteria.

Non mi ha fatto impazzire la pianificazione: è comodo poter settare quando iniziare a monitorare e quando invece non farlo, non si può però fare una pianificazione per camera. Quindi se avete dieci camere, tutte le dieci camere avranno la medesima pianificazione (a meno che non abbiate più hub).

Si potrebbe attivare la geolocalizzazione che permette di attivare la registrazione quando ci allontaniamo da casa ma questo è possibile solo tramite IFTTT (altri sistemi provati in passato invece hanno già questa funzione).

Tante piccole criticità ma due enormi pregi: l’autonomia di quasi due anni e la portata. Con queste camere ho almeno il 30% in più di portata rispetto ad altri sistemi provati.

Le ho trovate veramente molto affidabili e sono compatibili con Alexa, quanto costano? 119 euro per il pack con una camera e l’hub, 109 euro la camera senza hub, si arriva a 459 euro per il pack da cinque.

Nuova Blink XT2 | Telecamera di sicurezza per interni/esterni con archiviazione sul c...
Acquista ora su Amazon!
119,99 €
Tiuihu - Supporto flessibile per telecamera Blink XT2, compatibile con sistema di tel...
Acquista ora su Amazon!
16,99 €