Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione ANTIFURTO SMART Plug and Play SOMFY

Uno dei migliori allarmi che io abbia mai provato. Molto smart, molto sicuro, connesso, wireless e plug and play. Insomma una piacevolissima sorpresa da parte di Somfy che, personalmente, conoscevo per i motori delle tende! Ma ho scoperto fare anche altro! (e bene)

In confezione troviamo un hub che si chiama Link e si collega al WiFi per mettere in collegamento tutto il sistema di sorveglianza, è anche dotato di una tecnologia proprietaria low energy che collega al nostro hub tutti i rilevatori.

Troviamo infatti il rilevatore di movimento a infrarossi, i sensori da porte o cassetti che sfruttano l’accelerometro e poi un Badge bluetooth che permette, se affidato ad un componente della famiglia,  di capire quando siamo in casa e, quindi, se far partire o meno un allarme. (il riconoscimento della presenza di un familiare in casa avviene proprio tramite la connessione Bluetooth).

In confezione troviamo anche una sirena, sia lei che gli altri accessori sono alimentati a batteria con durata di circa due anni, con tecnologia radio. La tecnologia radio permette al nostro hub di verificare costantemente il funzionamento di ogni rilevatore.

Somfy mi ha anche mandato una camera da esterno, che però necessita di una alimentazione a corrente e di essere attacca tramite tassello apposito, e una camera indoor molto carina grazie alla possibilità di chiudere o aprire l’obiettivo per rispettare la nostra privacy.

Il Link, il nostro hub, va posizionato in maniera baricentrica così da essere vicino a tutti i rilevatori. Va abbinato tramite applicazione e collegato alla nostra rete WiFi. Una volta fatto, richiede di abbinare la sirena e tutti gli altri sensori di cui prima, la camera indoor e, per ultimo, il badge che viene associato alla persona che lo terrà.

L’applicazione ha un’interfaccia molto semplice che, in prima funzione ci replica il nostro telecomando e ci dà la possibilità di accedere alle camere. Nel caso in cui ci siano stati dei movimenti rilevati, il video potrà essere recuperato e scaricato in cloud.

Il cloud è gratuito e illimitato per clip di massimo 10 secondi, conservate per 24 ore: sufficienti secondo me per la maggior parte degli utilizzi. Se vogliamo registrare un giorno intero di registrazioni, andrà fatto un abbonamento da 4,99 euro al mese.

Le impostazioni sono tantissime: possiamo personalizzare ogni singolo apparato, vedere la potenza del segnale radio, l’autonomia residua. È possibile aggiungere familiari, amici, vicini alla community per dare loro accesso temporaneo di 30 minuti.

Si possono ovviamente attivare o disattivare determinati apparecchi in base all’orario o in base alla nostra presenza a casa.

Se abbiamo un vicino di casa con un sistema Somfy è possibile fare in modo che, qualora la nostra connessione WiFi venisse meno per un guasto o per colpa di un malintenzionato, il nostro sistema riesca a sfruttare la rete del vicino che, tramite il suo sistema Somfy, potrà comunicare con il nostro per avvertirci di eventuali probleimi.

C’è anche una funziona intelligente che sfrutta la geolocalizzazione per avvisarci, nel momento in cui ci allontaniamo da casa, di attivare l’allarme.

È integrato con gli assistenti vocali, tra cui Alexa, anche se manca ancora la skill ufficiale. Per ovviare a questo problema, si può comunque utilizzare il protocollo IFTT per dare i nostri comandi.

Mi è piaciuto tutto quello che ho provato, costa 299 euro lo Starter Kit ma consiglio di acquistare il pack da 399 euro che comprende anche cinque sensori per porte e altre cose.

A mio parere, il più affidabile e smart che io abbiamo mai provato, anche se non il più economico.

Qui il LINK AL SITO UFFICIALE. 

SOMFY 2401497 Home Alarm Plus, Kit Antifurto WiFi Completo per la Casa, con Sensori d...
Acquista ora su Amazon!
399,00 €