Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Apple iPhone 13

Il grande salto generazionale l’avevamo visto l’anno scorso passando da iPhone 11 a 12. iPhone 13 invece è più un miglioramento, soprattutto grazie al nuovo processore A15 Bionic di Apple, cerchiamo quindi di capire come vada a posizionarsi nella lineup di quest’anno fra il 12 e i fratelli maggiori 13 Pro!

Peso e dimensioni

146.7 x 71.5 x 7.7 mm
174 g

Sistema operativo

iOS 15

Storage

128 GB

Display

6.1"
1170 x 2532

Camera

12 mpx f/1.6
Frontale 12 mpx

SOC e RAM

Apple A15 Bionic (5 nm)
RAM 4 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A, 5G, EV-DO Rev.A 3.1 Mbps

Batteria

3240 mAH

Confezione e contenuto

Ormai Apple ci ha abituati alle confezioni con solo il cavo da Lightning ad USB-C (e gli adesivi).

Materiali design e touch-and-feel

A differenza del suo fratello maggiore 13 Pro lui ha la scocca in "semplice" alluminio. Il retro invece è uguale ed è costituito da vetro con quello che la Apple chiama Ceramic Shield e ripeto quello che avevo già detto per il Pro: si graffia, ok la resistenza alle cadute ma si graffia! Pesa 173 grammi, è spesso 7,65mm ed è certificato IP68.

Niente always-on display mentre riguardo la connetività troviamo: WiFi6, 5G, GPS, NFC, Apple Pay e Wallet con la compatibilità per le chiavi auto.

Display

Monta un pannello OLED da 6.1" e 460 PPI di definizione ma a soli 60Hz e passando a lui dopo il 13 Pro la differenza di fluidità si nota, non sarà sostanziale ma si nota. La qualità è ottima, neri da OLED, bei colori e angoli di visione perfetti.

Processore e memoria

Il processore è il nuovo Apple A15 Bionic con 4GB di RAM e 128/256/512 GB di memoria interna non espandibile.

Batteria

La batteria è una 3.240mAh che carica a 20W via cavo (50% in 30 minuti) e 15W in wireless. L'autonomia di questo 13 è veramente ottima! Supera (seppur se di poco) anche il Pro, probabilmente grazie alla mancanza dei 120Hz e mi ha portato a sera della mia giornata stress con ancora il 30/35% di autonomia o il 25% in una giornata veramente "superstress".

Software ed ecosistema

Di iOS 15 ne ho già parlato, apprezzo le nuove funzionalità "Full Immersion" e "Riepilogo Notifiche" ma soprattutto quelle dedicate a Privacy e Sicurezza sia su Safari che nelle Mail. Sicuramente è il miglior sistema operativo per longevità e supporto nel tempo, basti pensare che iOS 15 arriva a supportare fino all'iPhone 6S (2015).

Reparto telefonico

Nessun problema riguardo ricezione e audio, anzi vivavoce stereo top. Grazie alla compatibilità con l'e-SIM oltre alla classica "nano" può diventare anche dual-SIM.

Foto e video

Il comparto camere è composto da una principale da 12MP f/1.6 OIS ed una grandangolare sempre da 12MP ma f/2.4 senza stabilizzazione ottica. Si va a posizionare fra il 12, con il quale si sovrappone per le foto e vince sui video grazie alla nuova modalità cinematografica, ed il 13 Pro, rispetto al quale perde nello zoom e nelle supermacro non avendo obiettivi dedicati, in quelle normali invece non cambia moltissimo.

Audio

Il comparto audio è veramente ottimo: buona stereofonicità, volume alto e qualità, bassi compresi.

App e gaming

L' A15 Bionic è veramente potente, digerisce ogni app e operazione, persino il montaggio video in 4K. Ottimo il feed della vibrazione.

Real Racing si apre in 8 secondi e anche lui gira senza esitazioni.

Giudizio finale

iPhone 13 parte da 939€ in versione 128GB e per me è sono molto belli il blu ed il nero mezzanotte. Se avessi il 12 non farei l'upgrade, se dovessi comprarlo nuovo ai prezzi di listino lo prenderei visti i soli 50€ di differenza con il 12 ma valuterei un 12 ricondizionato che ormai si trovano e si risparmia parecchio. In generale comunque l'iPhone da compare a questo giro è il 13 Pro!

Apple iPhone 13 (128GB) - Azzurro
Acquista ora su Amazon!
939,00 €

Design:

9.2

Display:

8.8

Uso generale:

8.7

Fotocamera:

8.4

Autonomia:

8.9

Qualità prezzo:

6.2

Voto finale:

8.6