Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione ASUS ROG PHONE

Un telefono che, anche se non siete appassionati di giochi, può dare grandi soddisfazioni. Ottimo display, ottime gesture, diverso e velocissimo!

Peso e dimensioni

158.8 x 76.2 x 8.6 mm
200 g

Sistema operativo

Android (8.1)

Storage

128 GB

Display

6"
1080 x 2160 pixel

Camera

12 mpx 1.8
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845 SDM845
RAM 8 GB

Rete

LTE-A Pro Cat 16 (1000/150 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s

Batteria

4000 mAH

Confezione e contenuto

Buona la dotazione e strana la confezione, triangolare. In Italia è di serie la ventolina. Il caricabatteire esce a 30w e carica i 20wh di batteria in 1 oretta. Ma il 60% lo si raggiunge in mezz’ora. Buone lecuffie in dotazione. Manca solo una cover che, a dire il vero, andrebbe a nascondere il design particolare del telefono.

Materiali design e touch-and-feel

Tamarro il giusto. Belli i richiami posteriori al raffreddamento a camera di vapore e anche il logo retroilluminato led è tanta roba. Superpersonalizzabile. Non mi piace la posizione del sensore di impronte che però è preciso e veloce. Frontalmente gli altoparlanti arancioni gli donano particolarità ma l’assoluta simmetria fa si che spesso non si sappia da che parte è girato. Pesante si ma ben bilanciato.

C’è il led di notifica anteriore, gli altoparlanti, molto potenti, sono stereo e, oltre ai classici tasti, ci sono quelli sensibili alla pressione. I trigger superiori quando usato orizzontalmente e il sensore di pressione quando usato verticalmente. Ma non si usano solo per i giochi, sopratutto lo squeeze si può personalizzare. Pressione breve, lunga, a telefono acceso o spento e attivare altrettante applicazioni. Io trovo l’attivazione dell’assistente google con uno squeeze comodissima!! Di default si entra in modalità X, ovvero prestazioni.

Display

Bellissimo, anche se la risoluzione si ferma al fullHD+ non sfigura. Anzi, luminosissimo (supera i 1000 lux di picco), fluido (refresh 90hz) e, sopratutto, veloce. Tempo di risposta 1ms. Ed in effetti è tutto molto fluido e veloce, giochi sparatutto compresi! Unica cosa che non convince (ma è colpa del software) l’always on non interattivo e che non notifica app di terze parti.

Processore e memoria

Il processore è lo snapdragon 845 ma Asus, in conferenza, ci diceva che Qualcomm seleziona gli 845 migliori e li fornisce ad Asus perchè questo è l’unico telefono che lo fa girare a 2,96 ghz. Memoria 8gb di ram e 128 utente. Non espandibile.

Batteria

Direi bene. 4000 mAh mi hanno consentito nell’uso stress di arrivare a sera con un 20% di batteria residua. Quando si gioca la scarica è di circa 15-18% ora. Carica molto veloce, non scalda nell’uso quotidiano, anche stress. Scaldicchia quando si fanno giochi pesanti (e allora li la ventolina serve).

Software ed ecosistema

Completissima l’interfaccia Asus. E anche molto personalizzabile. A me i temi gaming piacicono, di serie precaricato c’è anche il classico tema Asus. Ci sono mille opzioni e impostazioni avanzate ma le gesture non mi fanno impazzire. Ne ho provate di migliori. Qui, praticamente come sugli ultimi Samsung, con uno swipe in alto si attivano le funzioni corrispondenti alla posizione dello swipe.

Reparto telefonico

Molto bene la gestione dual sim, 4g entrambe le schede. Si sente decisamente bene, anche l’altoparlante per il vivavoce (che però esce solo da sotto). WiFi prende bene, veloce, dall’altra parte ci sentono bene.

Foto e video

Foto molto bene sia principale che grandangolare. Con poca luce soffre un po’ di più rispetto ad altri top. Video stabilizzati ma non si può passare da una camera all’altra senza stoppare. Un filo poco definiti anche in 4k (con il 60 fps inusabile con poca luce).

Audio

TOP! C’è la radio FM, volume alto, bassi presenti, casse frontali. Ci sono tutti gli ingredienti.

App e gaming

Fulmine. Davvero velocissimo, a livello di OnePlus One. Fluido, praticamente zero lag. Molto piacevole da usare.

C’è il game center che ci fa vedere i clock di CPU e GPU, con relative temperature, ogni gioco può essere associato ad un profilo tra clock del processore, silenziamento si o no delle notifiche, frequenza aggiornamento schermo. Velocissimo a caricare Real Racing 8” è con Shadowgun Legend che mi ha stupito. Ok che è ottimizzato ma è stato l’unico telefno che io abbia provato sino ad oggi a non avere praticamente scatti. Forse un paio durante la sessione iniziale dove partono video, scritte ecc ecc. Però poi, in gioco, nulla. E poi il fatto che ci sia la seconda tipo C sotto, che la ventolina replichi anche il jack cuffie e che si riesca a giocare tenendolo orizzontale senza che il cavo intralci…bhè tanta roba! Tra l’altro la tipo C è completa e, con il mio Hub QacQuc (lo trovate qui a destra tra i miei gadget preferiti) funziona tutto. USB, Rete, HDMI!!

Giudizio finale

899 euro, paragonati ad altri top, sono tanti ma ci stanno. Velocissimo, tamarramente bello, diverso, batteria buona, audio super, bel display. Ho trovato poco comodo lo sblocco impronta e volto che non va con poca luce. Nell’uso quotidiano spesso l’ho estratto e cercato di usare al contrario vista la simmetria ma lo squeeze e i trigger, oltre che nei giochi, comodissimi nell’uso di tutti i giorni. E poi fino al 24 ottobre 100 euro di sconto per acquistare accessori che sono il vero valore aggiunto. E’ vero che con gli stessi soldi ci si prende un PC fisso, ma questo si vede che è studiato da chi ci gioca davvero!


Design:

8

Display:

9.1

Uso generale:

8.6

Fotocamera:

8.4

Autonomia:

8

Qualità prezzo:

6.9

Voto finale:

8.6