Recensione EUREKA J20, IL ROBOT ASPIRAPOLVERE CHE LAVA CON IL RULLO

Ci sono robot che aspirano soltanto, robot che lavando appoggiando il panno sul pavimento, robot dotati di moci rotanti e poi c’è lui, il J20 di Eureka, una vera lavapavimenti che gira per casa. Lo dico spesso che l’innovazione nel mondo dei robot corre ancora veloce e questa ne è la prova. Un modello perfetto per i maniaci del pavimento scintillante.

Un primo sguardo distratto lo potrebbe far sembrare un classico robot con una classica base di svuotamento e lavaggio ma non appena lo si capovolge si nota la grande differenza. Niente panni che vibrano o moci rotanti, qui ci sono due veri e propri rulli che ruotano facendo girare un panno che viene così costantemente umidificato e lavato perché oltre alla classica aspirazione dello sporco e delle briciole c’è anche quella dell’acqua sporca dietro il rullo. Il robot così può passare su zone sporche di liquidi, magari vi cade lo yogurt, magari il ketchup e non solo pulire perfettamente ma farlo anche senza rischiare di sporcare poi in giro per via dell’eventuale panno o mocio rimasti sporchi.

Un robot così completo non poteva che avere una base altrettanto completa ed evoluta. La base fornita infatti svuota sia il cassetto della polvere del robot che quello dell’acqua sporca alla fine di ogni lavaggio, riempiendo quello dell’acqua pulita. Questo significa che lei a sua volta è dotata di serbatoio dell’acqua sporca, serbatoio di quella pulita, serbatoio del detersivo e sacchetto per la polvere.

La potenza di aspirazione di questo J20 è pari a 8.000Pa quindi ottima e non ho avuto problemi ne con la polvere che con le briciole, anche sui tappeti, che vengono riconosciuti e la potenza aumentata in automatico. L’unica piccola criticità forse è che la spazzolina rotante laterale girando molto velocemente a volte le briciole le fa scappare via ma in effetti anche quando succede vanno a finire verso il lato dove ancora il robot deve passare quindi alla fine poi le recupera. Il lavaggio, come previsto, è ottimo grazie al rullo che gira autopulendosi e strofinando bene il pavimento. Come funziona con i tappeti? Visto il meccanismo piuttosto complesso non può passarci sopra sollevando il rullo ma in dotazione ce n’è un secondo con una metà liscia, priva di panno e che non tocca terra così che quando viene rilevato un tappeto il rullo viene posizionato con quella parte rivolta verso il basso e i tappeti non si bagneranno.

L’applicazione per smartphone permette di controllare la pianta di casa che il robot crea con i suoi sensori, ovviamente c’è il lidar, di far partire una pulizia generale, in una sola stanza o in una determinata area da selezionare, di personalizzare potenza di aspirazione e quantità di acqua da impiegare e programmare la pulizia (anche se in quest’ultimo caso solo di tutta la casa e non per una singola zona).

Il prezzo che Eureka richiede per il suo nuovo J20 è pari a 1.199 euro che, pur restando certamente tanti soldi in assoluto, non sono tanti se confrontati agli altri robot top di gamma che comunque non raggiungono tale efficacia di lavaggio. Lui quindi mi ha convinto con una buona aspirazione, buona intelligenza di navigazione e riconoscimento ostacoli e soprattutto un ottimo lavaggio, davvero da lavapavimenti.

CODICE SCONTO: J20ANDREA06 (80 euro)

Eureka J20 Robot Aspirapolvere Lavapavimenti con Mappatura, del mocio cingolato 8000P...
Acquista ora su Amazon!
1199,00 €