Recensione Google Pixel 8a

Il Pixel più economico del 2024 è arrivato e come va? Bene! Google non delude mai in quanto ad affidabilità, prestazioni ed equilibrio generale e la serie “A” dei Pixel è sempre stata fonte di best buy con questo 8a che arriva con un comparto camere degno di uno smartphone con il doppio del prezzo. Come mai allora quel “ma”? Be’ il prezzo di listino non convince fino in fondo.. Ma ci sono comunque promozioni interessanti.

Peso e dimensioni

152.1 x 72.7 x 8.9 millimetri
188 g

Sistema operativo

Android 14

Storage

128 GB

Display

6.1"
1080 x 2400

Camera

64 mpx f/1.9,
Frontale 13 mpx

SOC e RAM

Google Tensor G3 (4 nm)
RAM 8 GB

Rete

HSPA, LTE (CA), 5G

Batteria

4500 mAH

Confezione e contenuto

La confezione contiene solo lo smartphone, la spilla per estrarre il cassettino SIM ed il cavo da USB-C a USB-C. Google come sappiamo è state fra le prime a togliere l'alimentatore quindi nessuna sorpresa.

Materiali design e touch-and-feel

Il telaio di questo Pixel 8a è in alluminio mentre la back cover non in vetro come su Pixel 8 ma in plastica. Poco male, anzi forse anche meglio visto che sarà più resistente alle cadute, inoltre è il primo Pixel della serie "A" ad essere certificato per l'impermeabilità IP67. In quanto a spessore e peso siamo a 8,9 millimetri e 188 grammi quindi bene per l'economia.

L'always-on display è presente e integra anche la visualizzazione dei titoli delle canzoni che il telefono "sente" provenire dall'ambiente esterno in tempo reale. In quanto a connettività troviamo 5G, WiFi 6e, Bluetooth 5.3, GPS, NFC ed il connettore USB-C 3.2.

Display

Il display è un OLED da 6.1" con pannello Actua, a detta di Google più resistente ai graffi, risoluzione FullHD+, refresh rate a 120Hz e luminosità che arriva fino a 2.000 nits di picco. Un display che rispetto ai top di gamma Pixel 8 e 8 Pro come minus ha solamente le cornici intorno un po' troppo spesse e poco piacevoli da vedere ma per il resto la qualità del pannello è ottima.

Processore e memoria

Il processore è il Google Tensor G3 affiancato da 8GB di memoria RAM LPDDR5X e 182/256GB di memoria interna UFS 3.1.

Batteria

La batteria è una 4.500mAh con ricarica a 18W e ricarica wireless a 7.5W. Peccato quindi per la lentezza di ricarica ma in quanto ad autonomia non c'è nulla di cui lamentarsi, anche nelle giornate più stressanti è difficile arrivare a sera con meno del 30%.

Software ed ecosistema

Il software a bordo è Android 14 e proprio come Pixel 8 e 8 Pro anche lui riceverà aggiornamenti per ben 7 anni, sia di patch di sicurezza che anche i major update. Ottima notizia se consideriamo che già i vecchi Pixel, pur non essendo più aggiornati risultano ancora utilizzabili dopo 4/5 anni. L'intelligenza artificiale è arrivata anche qui, ci solo il Cerchia e Cerca, la generazione degli sfondi su nostra descrizione, la trascrizione delle note vocali, la gomma magica per modificare le foto eliminando elementi indesiderati e la "gomma magica" anche per l'audio che divide da un video la voce, la musica e i rumori facendoci scegliere poi quale far sentire di più, quale di meno e "mixarle" come vogliamo.

Reparto telefonico

L'audio in chiamata è buono, così come anche la ricezione ma soprattutto ci sono il filtro anti SPAM di Google che come sapete apprezzo tantissimo, cioè quello che permette di far rispondere l'assistente Google alle chiamate e farci visualizzare in tempo reale la trascrizione di cosa dice chi sta dall'altra parte potendo anche rispondere per iscritto e le "Audio Emoji" cioè tutta una serie di effetti audio simpatici da poter far suonare durante la chiamata. C'è anche la possibilità del dual-SIM ma se usiamo anche la eSIM, perché di slot fisico ce n'è uno.

Foto e video

Il comparto camere è formato da:

  • una camera principale da 64MP con apertura f/1.9,
  • una camera ultra-grandangolare da 13MP con apertura f/2.2 e campo visivo pari a 120°,
  • camera anteriore da 13MP con apertura f/2.2 e campo visivo pari a 96.5°.
Forse quello che stupisce di più di questo Pixel è il comparto camere, ok manca un teleobbiettivo e si sente quando si va oltre il 2X ma per quanto riguarda la camera principale gli scatti sono ottimi in ogni condizione. Sembra strano da dire ma sono paragonabili a tutti gli effetti a quelli di un top di gamma nonostante il prezzo sia inferiore.

Audio

L'audio è stereo e con un buon volume e bilanciamento, nella media. Niente ingresso jack da 3,5mm per le cuffie.

App e gaming

Le prestazioni sono ottime, non c'è molto da dire, il processore è lo stesso di Pixel 8 e 8 Pro e le prestazioni sono quindi da top di gamma. Ho anche notato una migliore qualità nelle foto caricate sui social, Instagram in particolare, rispetto alla media degli Android, che come sappiamo soffrono di poca ottimizzazione in questo senso.

Giudizio finale

Il prezzo di listino pari a 549 euro non sarebbe nemmeno folle ma visto che quello di Pixel 8 online è ormai sceso adesso sono uguali e allora a 549 euro continuo a preferire Pixel 8. Se avete un vecchio telefono da "rottamare" per accedere ai 150 euro di extravalutazione dell'usato o se avete la pazienza di aspettare fin quando scenderà a 399 euro allora si che ve lo consiglio, a quel prezzo diventa un vero best buy! Pixel 8a è già in vendita presso Unieuro con Trade-in e 150 euro di extra valutazione, oppure da Vodafone, sempre con Trade-in ma con 100 euro di extra valutazione. Su Amazon e sul Google Store invece si può preordinare ottenendo 150 euro di extra valutazione fino al 20 maggio e 100 euro di voucher per i prodotti dell'ecosistema Pixel su Amazon mentre sul Google Store si avranno, acquistando fino al 3 giugno, oltre al trade-in con 150 euro di extra valutazione, le Pixel Buds A-series al 50%.

Google Pixel 8a smartphone Android sbloccato con innovativa fotocamera Pixel, batteri...
Acquista ora su Amazon!
549,00 €

Design:

8.3

Display:

8.5

Uso generale:

8.7

Fotocamera:

8.7

Autonomia:

8

Qualità prezzo:

8

Voto finale:

8.6