Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione HTC U12+

Inutile continuare a lamentarsi che la Sense non c’è più. E’ come continuare a ribadire che non ci sono più le mezze stagioni. Oggi c’è HTC U12+. Fulmineo, affidabile con ottima cam ma…con qualche ma.

Peso e dimensioni

156.6 x 73.9 x 9.7 mm
188 g

Sistema operativo

Android (8.0), HTC Sense UI

Storage

64 GB

Display

6"
1440 x 2880 pixel

Camera

12 mpx F1.8
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845 SDM845
RAM 6 GB

Rete

LTE-A Pro Cat 18 (1200/150 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s

Batteria

3500 mAH

Confezione e contenuto

Buona la dotazione di serie. Peccato molto rigira la cover bumper in confezione. Ma ottima le cuffie auricolari con soppressione dei rumori (anche se non paragonabili alle Borse o alle Sony). Caricabatterie da 15w che carica la batteria da 17,5 wh in un’ora e mezza. Ma non c’è la ricarica wireless.

Materiali design e touch-and-feel

Ha un’aria un po’ retrò data dalla mancanza della tacca e sopratutto degli angoli raccordati. Ma i materiali sono buoni e la sensazione di solidità notevole. Ma fa effetto mattoncino a causa di spessore e peso. Ha però la particolarità di non scivolare troppo grazie alla forma che garantisce presa alle dita. Insomma, non un capolavoro ma almeno non si uniforma e per chi non ama la tacca è uno dei pochi top a non proporla in questo 2018. Impermeabile IP68.

Innovativi i tasti laterali a pressione. I tasti sono fisici ma non hanno una corsa meccanica. Sono solo rilievi sulla scocca che è sensibile all apressione. Un feedback aptico fa capire all’utente quando sono stati premuti. Non convincono. Purtroppo la pressione da esercitare su volume su, giù e accensione spegnimento non è uniforme. Ma sopratutto bisogna esercitare una pressione eccessiva. Bello il feed del motorino vibrazione ma, nel complesso, non convince. C’è il led di notifica e l’altoparlante è stereo. PURTROPPO manca anche qui il Jack cuffie. Edge sense 2? Anche questo non convince troppo. Intendiamoci, comodo lo squeeze per attivare una funzione ma qui le funzioni sono troppe tra squeeze corto., lungo, tappettini sui bordi ci si perde nell’uso di tutti i giorni. Si finisce per non usarlo.

Display

Un buon IPS QHD+ ma nulla di più. Purtroppo la luminosità massima rimane non all’altezza della concorrenza (come su U11+). Buona la taratura colori, buono il sensore di luminosità, ma la concorrenza sui top di gamma è avanti. Ormai gli LCD sui top sono usati da pochi produttori che però lo fanno a ragion veduta: sfruttare la luminosità potenzialmente superiore. Vedi G7 che arriva a oltre 1000 lux misurati. Qui l’HTC fa fatica ad arrivare alla metà. Comunque alla luce del sole si vede, non come G7, ma si vede.

Processore e memoria

FULMINEO! Lo snapdragon 845 è spremuto al massimo delle sue potenzialità e i 6 gb di ram veloce aiutano. Avrei preferito un po’ di memoria in più per l’utente che però può espanderla con la SD.

Batteria

Si arriva a fine giornata stress con il 5% di autonomia residua. In linea con S9+, G7. Ma da una 3500 e snap 845 mi sarei aspettato di più. Scaldicchia in uso stress la parte posteriore e questo influisce negativamente.

Software ed ecosistema

Inutile stare qui a lamentarsi che la Sense non c’è più. Ormai è un dato di fatto. Ma il software di U12+ gira bene, ha alcune gesture utili ma avrei barattato tutta la vita le edge gesture con le gesture di OnePlus 6 o degli ultimi Xiaomi. Visto che google ha ormai now trovo inutile il software companion ma i Temi sono tra i più belli sulla piazza. Anche se usati da pochissimi i temi libero sono davvero carini.

Reparto telefonico

Ottimo! Ricezione davvero sopra la media così come la qualità audio delle chiamate. Purtroppo vivavoce solo mono in chiamata ma il volume è abbastanza alto. E il dialer della SENSE, fortunatamente mantenuto, è ancora il migliore in circolazione!

Foto e video

E’ tra i top cameraphone. Sia per quanto riguarda la foto sia per quanto riguarda i video. Ottima la registrazione audio (se la gioca con G7). Rispetto a P20 pro e S9+ forse un filo meno bene con poca luce. Ottima la modalità manuale. Avrei preferito un grandangolo ma la 2x è di qualità anche se ha f alto. Nel video paga la stabilizzazione ottica+digitale e lo zoom audio che segue quello video.

Audio

Molto buono l’altoparlante stereo, ok, volume non spaccatimpani, ma ci sono i bassi e c’è equilibrio tra i due altoparlanti. PURTROPPO manca il jack cuffie (continuo a ritenere che sia molto comodo).

App e gaming

Ribadisco il concetto: FULMINEO. Uno dei pochi smartphone che riesce a tenere testa e forse a battere OnePlus 6. Davvero veloce, fa girare tutto in maniera fulminea. Una velocità che non decade nell’uso stress, nei giochi, nel multitasking. E’ proprio un piacere nell’uso di tutti i giorni non vedere lag, rallentamenti, impuntamenti. Purtroppo non è un bel biglietto da visita uscire con una versione vecchia di Android (8.0.0) e con le patch non aggiornate (marzo 2018 sul sample che ho in prova).

7/8 secondi ad aprire Real Racing e nessun problema in nessun gioco. Fluido anche in questo comparto. Manca un game mode.

Giudizio finale

Costa 799 euro, prezzo standard per i top di gamma HTC ma, quest’anno, visto che gli altri top di gamma costano di più, è tra i top più economici al lancio. Peccato che in Italia gli HTC non si trovano più se non online. Però nell’uso mi è piaciuto proprio tanto. Velocissimo, ottima camera, ottima parte telefonica. Purtroppo autonomia da una giornata, display non all’altezza e funzioni edge sulle quali hanno puntato molto ma non così utili nella quotidianità. Brutto esperimento i tasti laterali “finti”. non hanno il feedback che ci si aspetta. Ciò detto è un telefono che va davvero bene nell’uso di tutti i giorni. Bello! Translucent blue secondo me sarà ancora più bello!

Design:

8

Display:

7

Uso generale:

8.8

Fotocamera:

9

Autonomia:

7

Qualità prezzo:

7.1

Voto finale:

8.5