Recensione HUAWEI MatePad 11.5s PAPER MATT

Un display opaco in grado di eliminare il 99% di riflessi può fare la differenza su di un tablet? La risposta, dopo aver provato questo MatePad 11.5S PaperMatt per me è sì! Non solo senza riflessi l’usabilità, anche all’aperto, ne beneficia tantissimo ma scriverci sopra con la penna diventa davvero piacevole perché la sensazione diventa quasi quella di scrivere sulla carta!

Sono sicuro che molti di voi lo ricorderanno da quando, un paio di mesi fa, ve lo mostra in anteprima fra le novità della presentazione che Huawei ha tenuto a Dubai. Un tablet con un display del genere in effetti attira l’attenzione e riesce a distinguersi. Si tratta di un tablet che è spesso 6,2 millimetri e pesa 510 grammi, numeri non da record ma comunque molto buoni, con la tastiera ovviamente si sale di peso ma in fondo se non si deve scrivere così tanto basta la cover posteriore che integra un’aletta regolabile in modo continuo, quindi su “infinite” posizioni e ci permette di inclinarlo sul tavolo come preferiamo.

Il grande protagonista è sicuramente lui, il display LCD PaperMatte da 11,5″ con risoluzione 2,8K, densità pixel pari a 291PPI, refresh rate a 144Hz e luminosità che arriva a 500nits. Sapete quanto io ami gli OLED e li preferisca ai classici LCD per i loro neri assoluti, gli angoli di visione e la vivacità dei colori ma qui il discorso cambia. Non avremo comunque i neri assoluti e gli angoli di visione dell’OLED ma il display opaco, che elimina il 99% dei riflessi fa la differenza! Si vede sempre molto bene, anche all’aperto e soprattutto diventa davvero piacevole quando si usa la penna.

La penna, inclusa già di serie, rappresenta l’accoppiata perfetta con un display così. Si tratta di una penna davvero ben fatta, che grazie ai 10.000 livelli di pressione e al feedback del display opaco rende l’esperienza davvero simile alla scrittura su carta e di conseguenza molto piacevole. C’è poi la nuova app Huawei Go Paint, ideata per il disegno creativo e che merita assolutamente di essere provata.

Il processore è il Kirin 9000, un processore proprietario Huawei affiancato da 8GB di RAM e 256GB di memoria interna e garantisce ottime prestazioni. Non ho mai trovato problemi durante l’utilizzo quotidiano, che sia disegno, office o navigazione web. A proposito di office e di app troviamo tutta la suite Microsoft 365, inclusa l’AI di Copilot che non viene assolutamente penalizzata dall’assenza dei servizi Google.

L’assenza dei servizi Google è un tema ricorrente quando si parla di Huawei ma se sugli smartphone può costringere a volte a doversi adattare su di un tablet i “sacrifici” sono praticamente nulli. Il display grande permette di fare tutto tramite web senza problemi e a parte le app proprio di Google ormai si trovano praticamente tutte, se non sull’App Gallery sul web grazie a Petal Search che sfrutta vari altri store alternativi.

Il prezzo di questo MatePad 11.5 S con display Paper Matte è di 399 euro, cioè secondo me davvero interessante per quello che ritengo essere un tablet unico e impossibile da non tenere in considerazione per chi ama usare la penna e disegnare e anche per chi lo usa molto all’aperto. Se poi si ha bisogno di scrivere anche parecchio c’è la tastiera con aggancio magnetico a 100 euro in più e, buona notizia, trovate qui sotto un codice sconto del 10%.

CODICE SCONTO: AGALEMP10 (Codice sconto del 10%)

STORE UFFICIALE HUAWEI 

HUAWEI MatePad 11.5" S versione PaperMatte 8GB+256GB tablet, 2.8K FullView Display de...
Acquista ora su Amazon!
399,00 €