Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione iPhone Xs Max APPLE

La serie S non è mai stata una rivoluzione. E nel segno della continuità arriva questo Xs Max che fa dell’aumento delle prestazioni un cavallo di battaglia. Ed è così. Anche se il prezzo è altissimo, così come il peso.

Peso e dimensioni

157.5 x 77.4 x 7.7 mm
208 g

Sistema operativo

iOS (12.x)

Storage

512 GB

Display

6"
1242 x 2688 pixel

Camera

12 mpx 1.8 - 2.4
Frontale 7 mpx

SOC e RAM

Apple A12 Bionic
RAM 4 GB

Rete

LTE-A Pro Cat 16 (1000/150 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA, UMTS

Batteria

3174 mAH

Confezione e contenuto

Grande tirata d'orecchie ad Apple. In confezione solo il caricabatterie lento (3 ore e mezza per la carica completa quando il telefono è predisposto per la carica veloce. Ok preservare la batteria, ma almeno dammi la possibilità di scelta) e le cuffie lightning. Niente adattatorino per cuffie jack. Ma non preoccupatevi: ci sono gli adesivi!!!

Materiali design e touch-and-feel

Ottima la scocca in acciaio verniciato PDV (vi ricordate la moda di far diventare neri i Rolex? Ecco, stesso trattamento. Resistentissimo). Back in vetro, ben fatti i raccordi, non scivola particolarmente pur essendo grosso e pesante. L'impugnabilità di iPhone 8 plus è però altra cosa, anche se a vederlo oggi sembra anacronistico. E diventa IP68.

Solita disposizione dei tasti, comodissimo il cursore per il silenzioso. Altoparlanti stereo. Come da tradizione niente led di notifica (può lampeggiare il flash) e niente always on display. Ma con il doppio tap (oppure opzionalmente sollevandolo) si accende il display, ci fa vedere le notifiche e, se ci riconosce con il Face ID davvero più veloce di sempre, ce ne mostra il testo.

Display

OLED, molto definito, molto luminoso, true tone, touch con refresh del pannello a 120hz. Tradotto? Siamo al TOP! Ottimo in tutto e per tutto. A livello del miglior OLED fino ad ora mai visto. Quello di Note 8.

Processore e memoria

L'A12 bionic spinge tantissimo. E la differenza di quando lavorano i 2 core di potenza o i 4 core a risparmio energetico si traduce in un'autonomia a due facce.

Batteria

L'autonomia è infatti molto dipendente da come usiamo il telefono. Fino a che lo usiamo con applicazioni che non richiedono grosse risorse, o se ne sta li in stand by, consuma pochissimo. Appena stressiamo i due core ad alte prestazioni inizia ad intiepidirsi e la batteria a scendere. E' successo con la navigazione GPS con Maps, è successo con i giochi AR, succede quando usiamo le funzioni avanzate della camera. Mediando le mie giornate arrivo a sera con un 20% di batteria residua ma ci sono giornate in cui la carica non basta o giornate, come quella di domenica, dove sono arrivato a sera con il 75% di autonomia.

Software ed ecosistema

iOS 12 mi piace un sacco. Scorciatoie Siri, non disturbare con opzioni davvero intelligenti, notifiche raggruppate. Ma non modifica alcune cose che non mi piacciono. Niente ricerca veloce nel tastierino telefonico, niente vibrazione tasti tastiera stock (tra l'altro la più veloce mai provata ma che brutta quella banda grigia in basso). Le notifiche che non vedo nella barra in alto alla Android non mi piacciono. Di contro ci sono un sacco di cose che mi piacciono. L'ecosistema, Apple Pay, la possibilità di rispondere ad una chiamata da ogni device Apple, la condivisione file con AirDrop o musica e video con AirPlay. Tutto semplice veloce ed immediato. Ma manca ancora un file system e la possibilità di gestire cartelle a nostro piacimento. Retaggio del passato? Dei programmatori? Bhà....io non sono ne uno ne l'altro eppure amo ancora avere il controllo di dove vanno, quanto occupano e come organizzare le mie cose. E la nuova app File non fa che raggruppare in un punto i file ma non di poterli gestire a piacimento. Discorso a parte sono le memoji introdotte in iMessage. Un copia-incolla-ricopia-rinomina tra Apple, Samsung, Apple che rispettivamente hanno introdotto le Animoji, upgradate in AR moji che hanno di rimbalzo ispirato le memoji. Ecco. Questa è la fotografia attuale dell'innovazione nel settore telefonia cellulare. Un po' pochino!

TOP! Non c'è altro da dire.

Reparto telefonico

Ottima la ricezione e la qualità delle chiamate. Il vivavoce è stereo e i microfono sono 4. Questo agevola le chiamate in conferenza. Anche la ricezione è ottima. Peccato il dual sim sia gestito tramite eSim integrata che non è supportata da nessun gestore italiano.

Foto e video

Anche qui molto bene. Un top cameraphone. Difficile sbagliare uno scatto, bokeh morbido, ben scontornato, con sfocatura variabile (ok, non è una novità ma funziona bene. Occhio che non è implementato in iPhone X). Molto bene l'HDR istantaneo e anche la parte video è notevolissima. Stabilizzazione, registrazione audio stereo, 4k 60fps (30 se si usa l'HDR). Insomma i video vengono benissimo!

Audio

Anche l'audio migliora. Diventa stereo, buona la scena, la pressione sonora e la qualità. Anche il DAC ma, mannaggia, il jack mi manca sempre tanto!

App e gaming

Le applicazioni sono il valore aggiunto. Se siete professionisti (es. dell'imaging, guidate droni DJI.....) troverete nelle app per iOs una marcia in più. Più stabilità, più cura. Personalmente non mi piace il sistema push di notifiche gestite centralmente dai server Apple ma tutto funziona bene. E con questo nuovo processore la velocità è davvero elevatissima. Mai un'incertezza o lag. Anche quei lag visti in iPhone X qui sono un ricordo del passato.

Anche per giocare iPhone è un must have. Real racing si avvia in 6 secondi, i giochi in realtà aumentata girano benissimo, fluidi, veloci, con effetti grafici e di vibrazione ad hoc. Insomma benissimo. Ma quando si gioca il processore scalda.

Giudizio finale

Quanto costa? Non prendo in considerazione il 64 gb che non ha senso. 256 gb a 1459 euro è il modello più a fuoco. Un 30-40% in più dei top di gamma Android. Da dire anche che la maggior parte viene venduta con abbonamenti dai gestori. Nulla toglie che è tantissimo. Ne vale la pena? Dipende! Se ne fate un uso generico assolutamente no. Un X, il prossimo Xr o anche iPhone 8 plus sono ottimi se vogliamo rimanere in casa Apple. Ma, diciamocelo, se ne fate un uso generico, anche un telefono da 200 euro ormai fa tutto e bene. Ne fate un uso professionale? Allora si! In attesa di provare il più ergonomico NON max...  

 

Design:

8.8

Display:

9.5

Uso generale:

8.6

Fotocamera:

9

Autonomia:

7.9

Qualità prezzo:

6

Voto finale:

8.5