Recensione Motorola Edge 50 Pro

Un po’ più di un medio di gamma ma anche meno costoso di un top, questo Edge 50 Pro si va a posizionare in una fascia molto intelligente. Una fascia che riesce a mantenere l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei medi ma con qualcosa in più, con la solita grande affidabilità Motorola e con una piacevolezza nell’utilizzo generale che non hanno tutti gli smartphone. Oggi ve lo racconto così, in una recensione diversa dal solito, che potremmo definire “on the road”. Più o meno.

Peso e dimensioni

161.2 x 72.4 x 8.2 millimetri
186 g

Sistema operativo

Android 14

Storage

128 GB

Display

6.7"
1220 x 2712

Camera

50 mpx f/1.4
Frontale 50 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 7 Gen 3 (4 nm)
RAM 8 GB

Rete

HSPA, LTE (CA), 5G

Batteria

4500 mAH

Confezione e contenuto

La confezione contiene sia il cavo USB-C che l'alimentatore da 125W ed una cover quindi decisamente più completa di quella che ormai è la media.

Materiali design e touch-and-feel

I materiali, il design e l'ergonomia sono sempre stati a favore dei Motorola degli ultimi anni e questo Edge 50 Pro non fa eccezione. Io eviterei il nero, troppo banale, ma il Lavanda con back in silicone o il bianco con una texture molto particolare diversa per ogni esemplare sono molto carini. Siamo a 8,2 millimetri di spessore e 186 grammi di peso quindi è anche maneggevole ma soprattutto è il retro in silicone che fa tanto grip. C'è anche la certificazione IP68 per l'impermeabilità (che ho testato in piscina).

L'always-on display c'è e qui si chiama Moto Display, molto funzionale con il suo mostrare le notifiche e le scorciatoie alle app. In quanto a connettività troviamo 5G, WiFi 6e tri-band, Bluetooth 5.5, GPS, NFC, Google Pay, Android Auto e la porta USB-C 3.1 con uscita video.

Display

Il display è un OLED da 6.7" con risoluzione 1220 x 2712 pixel, 446PPI, refresh rate a 144Hz e luminosità di picco che arriva a 2.000 nits. Mi preoccupavano un po' i bordi curvi ma per fortuna non sono troppo curvi e sono ben gestiti anche dal software, che evita i tocchi involontari con il palmo della mano, quindi molto bene. Si tratta di un buon display, molto fluido e con una luminosità non da record ma pur sempre alta e adatta anche per l'uso all'aperto. Una piccola chicca: si tratta del primo smartphone al mondo con display PANTONE Validated, cioè certificato da PANTONE per essere in grado di riprodurre le molteplici tonalità e sfumature della pelle umana in maniera realistica.

Processore e memoria

Il processore è lo Snapdragon 7 Gen 3 a 4nm con 12GB di RAM e 512GB di memoria interna non espandibile.

Batteria

La batteria è una 4.500mAh con ricarica cablata a ben 125W, che si traduce in soli 18 minuti per una carica completa, e ricarica wireless a 50W. Ottima la velocità di ricarica e ottima anche l'autonomia. Sono arrivato alla fine di una giornata di viaggio super piena e iniziata alle 5 di mattina con ancora il 19% quindi normalizzando alle mie solite giornate di riferimento siamo oltre il 30, anche 35%.

Software ed ecosistema

Il software a bordo è Android 14 con 3 major update garantiti e 4 anni di patch di sicurezza bimestrali. Si tratta di un'interfaccia che come sapete apprezzo sempre tanto, semplice, pulita, fluida ed affidabile ma non per questo priva di funzioni utili. Basti vedere il Moto Display come always-on o la modalità desktop che funziona collegandosi ad un monitor sia via cavo che wireless.

Reparto telefonico

Il reparto telefonico può contare su di un ottima ricezione, una buona qualità dell'audio anche in vivavoce e anche sulla compatibilità con le eSIM, sempre più apprezzata.

Foto e video

Il comparto camere è composto da:

  • camera principale da 50MP con apertura f/1.4 e stabilizzazione ottica,
  • camera ultra-grandangolare da 13MP con apertura f/2.2 e campo visivo da 120°,
  • teleobiettivo con zoom ottico 3X da 10MP con apertura f/2.0, 73 millimetri, e stabilizzazione ottica.
Un comparto completo e versatile, che tira fuori scatti di buona qualità. Non sarà certo un top cameraphone ma si comporta bene e lo fa anche con i video. Le foto scattate le trovate in basso.

Audio

L'audio è stereo è potente, manca il jack per le cuffie ma ormai ci abbiamo fatto l'abitudine.

App e gaming

Le prestazioni di questo Snapdragon sono ottime, non da top di gamma ma nemmeno da farlo rimpiangere. Sono riuscito ad utilizzare tutte le app senza problemi, anche quelle pesanti per il processore come quelle per il montaggio video. Un pochino meno bene la precisione della vibrazione che, come sapete, in questi casi definisco "zanzarosa".

Giudizio finale

Il prezzo di listino di questo Edge 50 Pro in versione 12/512GB è di 699 euro e direi che ci siamo. Un prezzo adeguato, a metà fra un medio gamma da 400 euro e un top da 1000, per quello che è uno smartphone super equilibrato con un software affidabile, ottime prestazioni, un buon comparto camere e tanta tanta autonomia. Mi è piaciuto.

Edge 50 Pro (Display 6.67" Super HD 144Hz, 50+13+10MP con IA, 4500 mAh ricarica Turbo...
Acquista ora su Amazon!
794,80 €

Design:

8.7

Display:

8.5

Uso generale:

8.5

Fotocamera:

8.3

Autonomia:

9.3

Qualità prezzo:

7.9

Voto finale:

8.4