Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione OnePlus BUDS

Ecco arrivato il turno delle OnePlus Buds.

Parto subito col dirvi che ci sono tre cose che mi sono piaciute di queste cuffie:

  1. L’autonomia. Incredibile davvero, 7 ore di ascolto prolungato e fino a quattro ricariche complete garantite dalla custodia. Le utilizzo da un mese e le ho caricate soltanto una volta. Vero che le ho usate solo 10-15 minuti al giorno ma è davvero comodissimo avere tutta questa autonomia. Non c’è la ricarica wireless.
  2. Qualità delle chiamate vocali. Loro hanno la cancellazione del rumore ambientale per l’interlocutore permettendovi di essere ascoltati in maniera chiara anche in ambienti davvero rumorosi. Tra le top cuffie per la cancellazione dei rumori in chiamata.
  3. L’indossabilità. Loro non sono in ear ma sono veramente stabili, tra le più stabili non in ear che io abbia mai provato.

Cosa non mi è piaciuto? la possibilità di avere il Dolby Atmos e gli aggiornamenti solo se utilizzate con telefoni OnePlus.

La custodia di ricarica è costruita bene, non piccolissimo ma la forma stondata fa si che non dia fastidio se lo teniamo in tasca. Presente una molla che tiene aperta la parte superiore. Le cuffie sono magntiche, quando inserite nella custodia non escono nemmeno se ribaltate. Facili da estrarre e da posizionare all’orecchio.

Sono presenti le gesture, solo 2 se utilizzate smartphone non OnePlus, personalizzabili invece se utilizzerete uno smartphone OnePlus. Molto pratiche nell’uso quotidiano, in particolare la gesture che permette lo switch tra gli ultimi due dispositivi a cui sono state collegate.

La qualità dell’audio è molto buona, il driver è da 13mm e sono presenti dei buoni bassi.

L’uso quotidiano mi è piaciuto un sacco, la batteria dura tantissimo, grande affidabilità e zero ritardo nella sincronizzazione audio video. Non essendo in ear non vanno ad isolare dal contesto, ma la qualità audio è molto buona. Costano 89 euro, secondo me ci sta, hanno puntato sull’usabilità e a me piace tanto quando delle cose sono particolarmente utilizzabili. Magari potevano costare 59 euro così da affibbiargli l’appellativo di best buy come successo per OnePlus Nord (QUI RECENSIONE). A questo prezzo sono delle ottime cuffie, soprattutto per le chiamate. Un prodotto che può accontentare tutti, le metterei al livello delle AirPods.