Recensione Realme Pad Mini

Piccolo, compatto, ben costruito e costa poco. Questo Pad Mini di Realme non gode di un processore particolarmente potente o di memorie super veloci eppure nell’utilizzo quotidiano, in rapporto al prezzo, si comporta bene, quasi sorprende. Non è certo un top di gamma ma può avere il suo senso!

La nomenclatura “mini” non è certo a caso, questo tablet pesa infatti 372 grammi ed ha uno spessore di 7,6mm. Le misure complete sono 211,8 x 124,5 x 7,6 millimetri.

In confezione troviamo il caricabatterie da 18W ed il cavo da USB-A a USB-C.

Il display è un LCD IPS da 8,7″ con risoluzione di 800 x 1340 e una densità di soli 179PPI ed infatti questo è un limite, avvicinandosi si riescono a vedere i pixel. Il refresh rate è a 60Hz. A parte il discorso della risoluzione in generale per essere un IPS è godibile, soprattutto con i film dove il problema dei pixel si vede meno, è sulle scritte che si può notare.

La batteria è una 6.400mAh che a 18W si ricarica in circa due ore e ne permette 6 o 7 di display acceso per vedere film quindi una giornata di utilizzo standard è coperta.

Il processore è un Unisoc Tiger T616 a 12Nm con GPU Mali-G57 tagli di RAM e memoria interna espandibile da 3/32GB (anacronistico) e 4/64GB.

Questo SoC non lo avevo mai provato e le memorie sono solo UFS 2.1, quindi non particolarmente veloci ma devo dire che nonostante questo mi è sembrato girare abbastanza bene, senza particolari lag o impuntamenti. Non gli chiederei nulla di particolarmente pesante, ovvio, ma per un uso generalista come Netflix e internet ci sta. I giochi comunque vanno, Real Racing si apre in 14/15 secondi ed è utilizzabile.

Il comparto camere è costituito da una principale da 8MP ed una anteriore da 5MP che va bene per le videocall.

L’audio è stereo ed è veramente potente, ci sono persino dei discreti bassi. Riguardo alla connettività troviamo  WiFi dual-band, Bluetooth 5 e, solo nella versione LTE, il 4G niente uscita video dalla USB-C.

Il prezzo al quale viene proposto è di:

  • 179 euro per la versione 3/32GB WiFi,
  • 199 euro per la versione 4/64GB WiFi e
  • 229 euro per la 4/64GB con connettività dati LTE.

La versione che ritengo più a fuoco e quella di mezzo, e 199 euro magari per un utilizzo secondario, divano, viaggio ci stanno. Oppure la versione LTE per usarlo anche come modem portatile all’occorrenza. Insomma, in rapporto al prezzo mi ha convinto, è anche ben costruito e non manca il jack audio!

realme Pad mini Wifi 4+64, Batteria da 6400mAh, display da 8.7" processore Unisoc T61...
Acquista ora su Amazon!
176,86 €