Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Redmi Note 10 | Il Best Buy!

Sulla carta sarebbe il dispositivo base della famiglia ma l’ho trovato molto interessante e soprattutto con un rapporto qualità prezzo da best buy! Approfondiamolo insieme:

Peso e dimensioni

160.5 x 74.5 x 8.3 mm
179 g

Sistema operativo

Android 11

Storage

64 GB

Display

6.43"
1080 x 2400 pixels

Camera

48 mpx f/1.8
Frontale 13 mpx

SOC e RAM

Qualcomm SDM678 Snapdragon 678 (11 nm)
RAM 4 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A (CA)

Batteria

5000 mAH

Confezione e contenuto

In confezione troviamo una cover in silicone, il cavo USB-A/USB-C ed il caricatore che è da 33W.

Materiali design e touch-and-feel

È costruito in plastica, materiale della scocca posteriore e anche del frame. Sicuramente pensato per l'economicità ma restituisce comunque buone sensazioni ed è più resistente del vetro alle cadute.

Sensore di impronta posto sul lato destro sotto ai tasti per il volume, sulla sinistra carrellino per 2 SIM più la microSD. Sotto è presente il jack per le cuffie e sopra il sensore a infrarossi. Wi-Fi dual band, GPS molto preciso, NON è presente l’NFC ma Android Auto anche wireless, funziona bene. Bluetooth 5.1.

Display

Il display è un’unità da 6.43” FHD+ AMOLED con una densità di 409 PPI. Mi sono piaciuti i colori, molto accesi, come in tutti gli AMOLED, buona anche la luminosità e la leggibilità sotto la luce del sole. Netflix riconosce sia il display Full HD che l’HDR10. In generale l’ho trovato di ottima qualità, ci volevano display così sulla serie Redmi! Anche abbassando la luminosità i bianchi non tendono a virare verso il “rossiccio” e non c’è nessun effetto “trascinamento” come negli AMOLED di bassa qualità.

Processore e memoria

Il processore a bordo è lo Snapdragon 678 con la GPU Adreno 618. Il reparto memoria è costituito da 4/6 GB di RAM LPDDR4 e 64/128GB di memoria interna purtroppo solo UFS 2.2. Non gira male ma non è neanche fluidissimo, mi è capitato di vedere qualche lag ogni tanto, penso la colpa sia da attribuire più alle memorie UFS 2.2 che al processore.

Batteria

La batteria è da 5.000mAh, supporta la ricarica a 33W ma non quella wireless. Ottima l’autonomia superiore anche al fratello maggiore “Pro”, mi ha portato a sera con ancora il 45% di batteria residua. Non è presente purtroppo un menù dedicato alla ricarica smart e a tutte quelle funzioni dedicate a prolungare la vita della batteria. Attenti al risparmio energetico perchè la MIUI potrebbe chiudere alcune app in background e non fare arrivare le notifiche.

Software ed ecosistema

L’interfaccia è quella della MIUI 12 che a breve sarà aggiornata alla 12.5, sempre basata su Android 11.

Reparto telefonico

Il dialer è quello stock di google, senza la possibilità di registrare le chiamate. Buona la ricezione e buono anche l’audio sia in capsula che in vivavoce. Quest’ultimo gode della stereofonicità degli altoparlanti.

Foto e video

Il comparto fotografico è composto da un sensore principale da 48MP, un ultra-wide da 8MP, un obiettivo macro da 2MP un sensore di profondità sempre da 2MP. Le foto vengono bene, soprattutto quelle della fotocamera principale ma a volte soffre nel punta e scatta, specialmente con poca luce. Si ottengono risultati migliori in modalità Pro. L’app della fotocamera è un po’ lenta sia a passare da una modalità all’altra che nella messa a fuoco. La lentezza dell’applicazione, la pigrizia della messa a fuoco e la calibrazione automatica non proprio perfetta fanno sì che questo non sia proprio un telefono da punta e scatta, dà il meglio di sé quando si ha un po’ più di tempo. In conclusione per gli scatti quotidiani e da postare sui social va bene, soprattutto con la fotocamera principale, solo discrete le altre e i video che non sono stabilizzati. Sono risultati comunque ottimi per la fascia di prezzo.  

Audio

L’audio è stereo e convincente, buona sia la pressione sonora che la qualità.

App e gaming

Sulla velocità di apertura delle applicazioni non si dimostra proprio fulmineo, probabilmente sempre per via delle memorie. In generale non è fluidissimo ma nell’uso quotidiano va bene, qualche lag ogni tanto, quando gli chiediamo il massimo.

Real Racing si apre in 10 secondi. È presente la game mode che disattiva le notifiche, permette la registrazione dello schermo e velocizza l’applicazione.

Giudizio finale

Mi è piaciuto, non velocissimo o fluidissimo ma per il normale uso quotidiano è promosso! La versione più a fuoco secondo me è la 4/128 a 229€. Al prezzo di 199€ sarebbe ancor di più un vero best-buy!

Design:

8

Display:

8.4

Uso generale:

7.9

Fotocamera:

7.5

Autonomia:

9.1

Qualità prezzo:

8.8

Voto finale:

8.5