Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Samsung Galaxy A52s 5G

Non sarà una grande novità ma è sicuramente un miglioramento apprezzato quello di questo Galaxy A52s, perché arriva lo Snapdragon 778G che riesce a spingere in alto le prestazioni e a farlo senza pesare sull’autonomia. A questo punto la domanda è: quale sarà il suo prezzo?

Peso e dimensioni

159.9 x 75.1 x 8.4 mm
189 g

Sistema operativo

Android 11, One UI 3.1

Storage

128 GB

Display

6.5"
1080 x 2400

Camera

64 mpx f/1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 778G 5G (6 nm)
RAM 6 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A (CA) Cat18 1200/150 Mbps, 5G

Batteria

4500 mAH

Confezione e contenuto

La confezione contiene solamente il cavo USB-A to USB-C e il caricatore a 15W, nonostante i 25 supportati.

Materiali design e touch-and-feel

È costruito interamente in plastica, sia scocca che back cover ma che questo non lo rende affatto cheap nè alla vista che al tatto. Da menzionare sicuramente la resistenza all'acqua certificata IP67: immersione in acqua dolce fino a 1 metro e per massimo 30 minuti. Quasi unica in questa fascia di prezzo.

Nessun led di notifica ma in compenso è presente l’always on display personalizzabile. Riguardo la connettività troviamo: 5G, NFC, Samsung Pay, Google Pay, Android Auto, WiFi dual-band, Bluetooth 5.0 e USB Type-C 2.0.

Display

Display da 6.5" con risoluzione fullHD+, tecnologia SuperAMOLED e 120Hz di refresh rate. Ottima la luminosità che lo mantiene ben visibile anche sotto la luce del sole e molto belli i colori, come del resto su tutti gli AMOLED di Samsung.

Processore e memoria

Il processore è la novità di questa versione, perché arriva lo Snapdragon 778G con processo produttivo a 6 nanometri e GPU Andreno 642L. La RAM è da 6GB e la memoria da 128GB espandibili tramite microSD.

Batteria

La batteria è da 4500mAh e carica a 25W. Assente la ricarica wireless. L'autonomia è ottima, sono arrivato a sera della mia giornata stress con il 24% di batteria residua. Ottimo il fatto che l'autonomia non sia calata nonostante l'aumento di potenza del processore.

Software ed ecosistema

Android 11 con ONE U.I 3.1.  Come al solito su di un Samsung apprezzo l’ecosistema che c’è dietro, fatto da app come Samsung Pay, Smart Things, Samsung Health, Bixby.

Reparto telefonico

È dual-SIM ma per la seconda SIM bisogna rinunciare all'espansione di memoria, la ricezione è ok e l'audio in vivavoce essendo anche stereo si sente particolarmente bene.

Foto e video

Il comparto camere è composto da: • una camera principale da 64MP f/1.8, • una ultra-grandangolare da 12MP f/2.2, • sensori per macro e profondità da 5MP f/2.4, • camera anteriore da 32MP f/2.2. Le foto sono da buon medio di gamma, spiccano quelle in notturna, ottime per la fascia di prezzo, e anche le macro e quelle grandangolari non sono male. Queste ultime soffrono di un po’ di distorsione ai lati ma in compenso godono di un angolo di 123°, più ampio della media. I video sono buoni, differiscono dai top soprattutto per la messa a fuoco, qui meno morbida.  

Audio

L'audio è ottimo, sia come stereofonicità che come qualità e volume.

App e gaming

Fra le app il 778 gira molto bene, veloce e fluido, ottima accoppiata con i 120Hz del display.

Real Racing si apre in 10 secondi e gira senza problemi o impuntamenti.

Giudizio finale

Di listino costa 469,90€ ma si trova già a 380/390€ e a quel prezzo ha veramente pochi concorrenti nella fascia media. Ecosistema Samsung alle spalle e impermeabilità in questa fascia sono molto rari, e questa versione più potente ma che non perde autonomia, lo rende ancora più interessante.

Design:

8.6

Display:

9

Uso generale:

8.7

Fotocamera:

7.8

Autonomia:

8.5

Qualità prezzo:

8.3

Voto finale:

8.7