Recensione Samsung Galaxy A55

Quali caratteristiche deve avere un buon medio di gamma? A cosa deve rinunciare in nome del prezzo inferiore ai top? Display? Autonomia? Prestazioni? Comparto camere? Il medio gamma di Samsung ogni anno rappresenta un punto di riferimento nella sua fascia e questo Galaxy A55 appena uscito si riconferma molto equilibrato, senza super specifiche da scheda tecnica ma anche senza particolari punti deboli e sempre affidabile.

Peso e dimensioni

161.1 x 77.4 x 8.2 millimetri
213 g

Sistema operativo

Android 14, One UI 6.1

Storage

128 GB

Display

6.6"
1080 x 2340

Camera

50 mpx f/1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Exynos 1480
RAM 8 GB

Rete

HSPA, LTE, 5G

Batteria

5000 mAH

Confezione e contenuto

La confezione è la solita, ormai vuota confezione di Samsung. Troviamo solo lo spillo per estrarre il cassettino delle SIM e il cavo USB-C.

Materiali design e touch-and-feel

Le dimensioni sono leggermente cresciute rispetto al precedente A54 e questo all'inizio mi ha fatto temere in una peggiore usabilità ma devo dire di essermi ricreduto. I 213 grammi di peso e gli 8,2 millimetri di spessore vengono mitigati dal frame laterale piatto in alluminio che crea il giusto grip. C'è anche la certificazione IP67 di resistenza ad acqua e polvere.

L'always-on display c'è ed è il classico di Samsung che conosciamo, che mostra anche le notifiche. In quanto a connettività troviamo 5G, WiFi 6, Bluetooth 5.3, NFC, GPS e connettore USB-C senza uscita video.

Display

Il display è il solito ottimo Super AMOLED da 6.6" con risoluzione 1080 x 2340 pixel, 390 PPI e refresh rate a 120Hz di Samsung. Magari la luminosità di 1000 nits potrebbe sembrare non altissima ma alla fine anche all'aperto non ho avuto problemi.

Processore e memoria

Il processore è un Exynos 1480 con 8/12GB di RAM e 128/256GB di memoria interna espandibile tramite microSD.

Batteria

La batteria è una 5.000mAh, 25Wh, con ricarica cablata a 25W che impiega circa 1,5 ore per raggiungere la carica completa. Avrete già visto che l'autonomia di questo A55 mi ha convinto nel vlog in mezzo ai ghiacci che ho fatto, arriva a fine della mia giornata stress con ancora il 30/35% residuo e non scalda praticamente mai.

Software ed ecosistema

Il software a bordo è Android 14 con le patch aggiornate a febbraio e sappiamo quanto Samsung su questo sia precisa e costante. Gli aggiornamenti in quanto major update sono 4 più 5 anni di patch di sicurezza.

Reparto telefonico

Un reparto telefonico che può vantare la compatibilità con le eSIM, cosa davvero rara sui medi di gamma, ma che poi pecca sul sensore di prossimità. Samsung ne ha usato uno virtuale che in chiamata ho trovato sempre affidabile ma quando si vanno ad ascoltare le note vocali di WhatsApp o Telegram spesso crea problemi.

Foto e video

Il comparto camere è formato da:

  • camera principale da 50MP con apertura f/1.8 e stabilizzazione ottica,
  • camera ultra-grandangolare da 12MP con apertura f/2.2 e campo visivo da 123°,
  • camera macro da 5MP,
  • camera interna da 32MP con apertura f/2.2.
Si nota un po' la mancanza di un teleobiettivo, ormai sempre più presente fra i suoi concorrenti in questa fascia di prezzo, ma in quanto a principale e grandangolare siamo in entrambi i casi a livelli molto buoni, da buon medio di gamma.

Audio

L'audio è stereo, gli altoparlanti sono due ma in chiamata quando si usa il vivavoce funziona solo quello inferiore, per il resto tutto ok, volume abbastanza alto e ben bilanciato.

App e gaming

Le prestazioni non sono le stesse di un Galaxy S24, la differenza si nota, ma rimane comunque abbastanza veloce e fluido per il normale utilizzo quotidiano fra i social, non fulmineo ma nemmeno deludente e le differenze con il Galaxy A54 suo predecessore ci sono ma sono minime, si è fatto un leggero passo in avanti.

Giudizio finale

Il prezzo di listino è pari a 499 euro in versione 8/128GB e 549 euro in quella 12/256GB ma la promo di lancio fa scendere a 499 euro proprio questa versione 12/256GB. Conviene? Siamo un po' in alto come prezzi ma questo è un Samsung e ha dietro sia tutto l'ecosistema software che quello hardware e anche l'assistenza, la riparabilità e la costanza negli aggiornamenti software. Riceverà 4 major update quindi uno in più di tutti gli altri medi di gamma (Pixel a parte), almeno al momento. Se conviene passare dai modelli precedenti direi di no nel caso di A54 ma se si possiede un A52 o forse anche A53 e si vuole qualcosa di nuovo allora sì, il miglioramento generale un po' su tutto si nota. Ecco, lui è molto equlibrato, non eccelle in nulla ma, come dicevamo all'inizio non ha neanche grossi punti deboli.

Samsung Galaxy A55 5G, Clear Cover inclusa, Smartphone Android 14, Display FHD+ Super...
Acquista ora e risparmia 111.9€!
438,00 €

Design:

8.3

Display:

8.1

Uso generale:

8.4

Fotocamera:

7.9

Autonomia:

8.9

Qualità prezzo:

6.5

Voto finale:

8.1