Recensione TCL 40 NXTPAPER

Uno smartphone economico con prestazioni da smartphone economico e comparto camere che di certo non sorprende eppure merita la sua attenzione. Come mai? TCL ha scelto di mettere sopra al display un vetro molto opaco che, anche grazie ad alcune modalità software, riesce a simulare i display super riposanti dei tablet e-ink, quelli fatti per leggere e devo dire che ci riesce anche bene.

Peso e dimensioni

168.2 x 75.3 x 7.9 mm
195 g

Sistema operativo

Android 13, TCL UI

Storage

256 GB

Display

6.78"
1080 x 2460 pixel

Camera

50 mpx f/1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Mediatek MT6769H Helio G88 (12nm)
RAM 8 GB

Rete

HSPA, LTE

Batteria

5010 mAH

Confezione e contenuto

La confezione è molto carina, si apre a libro ed è un libro che ci mostra prima il telefono e poi, continuando a sfogliare, il cavo da USB-C a USB-C e la spilla per aprire il vano SIM. L'apprezzamento per un'idea così carina quindi è un po' scemato quando non ho trovato l'alimentatore perché sappiamo che oltre ai costi la sua assenza permette di creare confezioni più piccole, cosa che porta a minori emissioni di CO2 sia per la loro realizzazione che per il trasporto. Qui manca l'alimentatore ma la confezione, seppur bella, è comunque grande quindi non benissimo.

Materiali design e touch-and-feel

La back cover in plastica, il vetro anteriore opaco e lo spessore di soli 7,89 millimetri sono tre fattori che uniti anche ai bordi piatti lo rendono comodo da tenere in mano e non scivoloso. Il peso, di 195 grammi non è proprio da piuma ma nel complesso sì,  il touch and feel convince.

Niente display AMOLED quindi niente always-on. In quanto a connettività troviamo 4G, WiFi dual-band, Bluetooth 5.1, GPS, NFC, connettore USB-C 2.0 e jack da 3,5 millimetri per le cuffie.

Display

Il display è un LCD IPS con risoluzione 1080 x 2460, 396 PPI, refresh rate a 90Hz e luminosità che arriva a 450 nits. Iniziamo con la premessa che non si tratta di quello che mi aspettavo, a prima vista avevo immaginato fosse un vero display e-ink, come quello dei tablet per leggere gli ebook che più luce c'è più si vede, come se fosse carta a tutti gli effetti. La verità invece è che lui sia un semplice LCD di tipo IPS con davanti un vetro opaco, satinato. A parte la delusione iniziale però devo dire che in realtà non è comunque niente male. L'unico problema è che come qualsiasi LCD quando si è sotto al sole si vede meno e non avendo una grande luminosità massima a volte si fa fatica. A parte questo però il display opaco azzera, o meglio, uniforma i riflessi e questo significa potersi concentrare su quello che si sta facendo e avere sempre gli occhi più riposati. C'è anche la modalita NxtPaper che in questo senso aiuta ancora di più quindi sì, non sarà un vero e-ink ma è comunque il miglior LCD che ci sia per la lettura e anche in generale colori e contrasti sono molto buoni.

Processore e memoria

Il processore è un NediaTek Helio G88 a 12nm affiancato da 6GB di RAM e 256GB di memoria interna espandibile tramite microSD.

Batteria

La batteria è da 5.010mAh e, complice il processore poco energivoro, garantisce un'ottima autonomia. Io ci arrivo alla fine della mia solita giornata stress con ancora il 30%. La ricarica è a 33W quindi nella media, non velocissima ma per niente lenta.

Software ed ecosistema

Il software a bordo è Android 13, purtroppo fermo alle patch di luglio. Non so quando e per quanto verrà aggiornato ma le premesse non sono le migliori. Per il resto è un po' penalizzato dalle prestazioni e dalla sensibilità del touch che non è al top ma è ricco di tutte le funzioni legate alla modalità NxtPaper che sono la sua marcia in più.

Reparto telefonico

Il reparto telefonico può contare sul dual-SIM, su una buona ricezione,  un buon vivavoce e il dialer Google, che permette anche di registrare le chiamate.

Foto e video

Il comparto camere è formato da:

  • camera principale da 50MP con apertura f/1.8,
  • camera ultra-grandangolare da 5MP con apertura f/2.2 e campo visivo da 115°,
  • camera macro da 2MP,
  • camera interna da 32MP.
Un comparto camere in linea con il prezzo, abbastanza basso, di questo telefono. Gli scatti vengono anche bene e con un HDR che sa fare il suo lavoro quando c'è abbastanza luce ma la qualità cala a picco la sera, quando il gioco si fa un po'  più difficile.

Audio

Molto bene il comparto audio, abbiamo un doppio speaker di buona qualità, quindi stereo e anche l'ingresso jack per le cuffie.

App e gaming

Le prestazioni non sono il suo forte, c'è poco da dire, il processore poco potente e ancora a 12nm non può girare come un medio di gamma. Alla fine riesce a fare più o meno tutto ma ci vuole pazienza e bisogna dargli un po' i suoi tempi. Lo stesso vale per la vibrazione, che non può dirsi secca precisa. Certo, tutto va contestualizzato alla fascia di prezzo, che non è per niente alta.

Giudizio finale

Il prezzo di listino di questo TCL 40 NxtPaper è di 199,99 euro ma lo trovate online anche a un po' meno, al momento sui 189 euro e a queste cifre devo dire che mi sento di consigliarlo. Display a parte lo avrei bocciato per prestazioni e comparto camere ma con questa sua peculiarità del vetro opaco invece lo consiglio a tutti quelli che hanno problemi di affaticamento agli occhi e che hanno piacere a leggere ogni tanto anche dal telefono.

TCL 40NXTPAPER - Smartphone 4G Display 6.78'' FHD+90 Hz, 256 GB, 8 GB RAM (+ 8GB RAM ...
Acquista ora su Amazon!
198,28 €

 

Design:

7

Display:

8.5

Uso generale:

6.2

Fotocamera:

6.5

Autonomia:

8

Qualità prezzo:

7.5

Voto finale:

7.5