Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Vivo X60 Pro 5G

Vivo vuole rinnovarsi ed arriva in Italia con un nuovo management e nuovi prodotti, come va questo X60 Pro? Bene, ha le ottiche realizzate in collaborazione con Zeiss, gira veloce.. direi equilibrato. Riuscirà però a distinguersi e a ritagliarsi un suo spazio in un mercato ormai saturo?

Peso e dimensioni

158.6 x 73.2 x 7.6 mm
179 g

Sistema operativo

Android 11, Funtouch 11.1

Storage

256 GB

Display

6.56"
1080 x 2376 pixels

Camera

48 mpx f/1.5
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Qualcomm SM8250-AC Snapdragon 870 5G (7 nm)
RAM 12 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A, 5G

Batteria

4200 mAH

Confezione e contenuto

La confezione è abbastanza ricca: troviamo una cover trasparente, le cuffie con jack da 3,5mm, l'adattatore da jack a USB-C, il cavo di alimentazione USB-A to USB-C e il caricabatterie da 33W.

Materiali design e touch-and-feel

È costruito in metallo e vetro, spesso 7,6mm e pesante 179 grammi.

È presente l'always on display ma notifica solo chiamate, sms e whatsapp. Riguardo la connettività troviamo WiFi 6, Bluetooth 5.1, NFC, Android Auto e Google Pay.

Display

Monta un pannello AMOLED da 6.56" con refresh rate a 120Hz e HDR. Ha un'ottima luminosità e un buon sensore, peccato però per un po' di effetto trascinamento e tendenza al rossastro alla luminosità minima.

Processore e memoria

Il processore è lo Snapdragon 870 a 7nm, affiancato da 12GB di RAM e 256GB di memoria interna non espandibile.

Batteria

La batteria è da 4200mAh e scaldicchia un po' ma solo sotto stress. La giornata l'ho chiusa al 10%, peccato per l'assenza della carica wireless, quella cablata invece avviene a 37W, caricando il 50% in 25 minuti e il 100% in 1 ora.

Software ed ecosistema

Android 11 aggiornato alle patch di maggio a bordo con la Funtouch OS. Presenti le gesture, i temi (solo due), la home è poco personalizzabile e non c'è il doppio tap per blocco/sblocco.

Reparto telefonico

L'audio è ok, come anche la ricezione ed il vivavoce in chiamata. 5G e dual-SIM.

Foto e video

Con le foto si è comportato molto bene in ogni condizione, tranne che con l'effetto bokeh (un po' troppo green screen) e nello zoom spinto. Ha la fotocamera 2X che non mi sembra avere una grandissima utilità dato che al 2X ci arriva anche la principale senza sgranare. Molto bene le macro e le foto con poca luce. Nei video sono stato un po' deluso dalla messa a fuoco, bene invece per quanto riguarda la stabilizzazione. Insomma, cameraphone sì ma top cameraphone no.

Audio

L'audio ha una buona qualità e mostra gli effetti sull'AOD, peccato però che sia mono.

App e gaming

Fra le app si muove bene, e la vibrazione è nella media, così come la tastiera, ho fatto qualche errore scrivendo ma nulla di esagerato.

Real Racing si apre in 8 secondi ed è presente il game mode.

Giudizio finale

Il prezzo è di 799€ e francamente mi sembrano tanti, soprattuto in un mercato smartphone ormai saturo e senza avere una "killer feature". Ok la collaborazione con Zeiss, dichiarata di lungo periodo, e ok il nuovo management italiano che ha dichiarato di voler scalare il mercato, ma tra Oppo, OnePlus, Xiaomi, Realme ci sarà abbastanza spazio per un nuovo competitor? Nel complesso comunque è un device equilibrato, peccato solo per il orezzo.

X60 Pro (Midnight Black).
Acquista ora su Amazon!
923,89 €

Design:

8.9

Display:

8.5

Uso generale:

8.5

Fotocamera:

8.7

Autonomia:

7.3

Qualità prezzo:

6.9

Voto finale:

8