Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

ZTE Blade V6 | review

molto bello | prestazioni accettabili | display e camera sottotono | qualche blocco software

Peso e dimensioni

142 x 69.5 x 6.8 mm
122 g

Sistema operativo

Android (5.0), MiFavor 3.0 UI

Storage

16 GB

Display

5"
720 x 1280 pixel

Camera

13 mpx F2.2
Frontale 5 mpx

SOC e RAM

MediaTek
RAM 2 GB

Rete

LTE Cat 4 (150/50 Mbit/s), HSPA, HSUPA

Batteria

2200 mAH

Confezione e contenuto

Scatola nella media, cuffie auricolari in ear ma senza adattatori. In dotazione, se acquistato Italia, anche la cover.

Materiali design e touch-and-feel

La cosa più bella del telefono è il design. I materiali sono premium e il vetro è stondato ai bordi. bello!

Ben posizionati i tasti mentre l’altoparlante è dietro. Purtroppo si attutisce quando si appoggia il terminale e, sopratutto, vibra tutto il retro quando si usa l’altoparlante. Presente il led di notifica.

Display

Leggermente bombato ai bordi, 5” IPS HD 293 ppi. Colori tarabili ma angolo di visuale non soddisfacente (sopratutto sui bianchi il che da fastidio), e poco oleofobico. Bisogna strisciarlo spesso sui vestiti. Altra pecca il contrasto poco elevato. Le scritte piccole nere su bianco si perdono un po’ via. Sensore luminosità che lavora bene.

Processore e memoria

Mediatek MT6735. 2gb di ram e 16 gb di memoria completano il reparto. C’è la SD, e può diventare archivio di massa principale. Gira tutto onestamete.

Batteria

2200mAh uso stress normalizzato arrivato alle 21. La buona notizia è che non scalda. La cattiva è che l’indicatore è starato. Al 15% si ha un crollo verticale.

Software ed ecosistema

Interfaccia ZTE. Aggiunge un minimo di personalizzazione (vedi video) ma nulla di che. Comodo invece lo swipe verso il basso per aprire le notifiche. Di serie è comunque presente anche il launcher stock di Android. Purtroppo l’interfaccia e le icone di alcune applicazioni sono “vecchie”.

Reparto telefonico

Nella media. Sia la ricezione sia la qualità.

Foto e video

Non ci siamo sulle foto, meglio i video. Per questo strappa un 6-. Camera anteriore grandangolare ma di scarsa qualità.

Audio

Discretamente buono, sia in cuffia che dall’altoparlante retrostante mono che fa vibrare tutto il telefono quando usato.

App e gaming

Real racing gira come ci aspettiamo che giri su un medio di gamma. Giocabile ma a un frame rate non alto. Tempo di caricamente medio lungo.

Giudizio finale

Listino 240 euro, street price 200. Un telefono che emoziona visivamente, chiaramente ispirato a iPhone ma, alla fine, sotto il vestito poco. Un hardware che, al contrario, non emoziona, anzi, a tratti va male (con un gps poco sensibile, i blocchi random). Insomma, a 200 euro c’è di meglio. Peccato perchè è molto bello!!!

 

Design:

8

Uso generale:

5.9

Fotocamera:

5.9

Qualità prezzo:

7

Voto finale:

6