Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Il SUV sportivo ibrido da 30.000 euro: Renault ARKANA: Test Drive – Tecnologia e Consumi

Renault Arkana è una full hybrid con un motore termico aspirato da 1.600 cm³ e 90 cavalli e due motori elettrici. Uno in particolare serve per dare trazione e per portare la coppia dai 148Nm del termico a 200Nm. I cavalli totali invece sono 145.

DesignInterniTecnologia

Osservando il frontale riconosciamo subito il family feeling Renault dai fari (full LED) e dalla forma della calandra, quest’ultima contiene anche i radar degli ADAS riuscendo a nasconderli quasi completamente.

Lateralmente si nota la sua impostazione di SUV coupé sportivo, tipologia ormai molto di moda. Gli pneumatici sono 215/55 da 18″ e hanno dei cerchi neri belli ed “aggressivi”.

Il posteriore è molto spiovente, da coupé, e questo fa sì che il baule sia da 492 litri che diventano 1278 abbattendo i sedili (40/60). Comodo il fatto che abbia una vera ruota di scorta e non il kit di riparazione pneumatici.

L’ingresso è keyless ed una volta entrati si notano subito degli interni curati, con buoni materiali (a parte che nella parte inferiore dove si trovano plastiche dure, e buone rifiniture. I sedili sono regolabili elettricamente e rivestiti in alcantara e pelle e anche quando vengono settati per occupanti alti 1,9m dietro resta sempre abbastanza spazio, sia per le gambe che per la testa, più della media dei SUV coupé.

L’infotainment è compatibile con Android Auto e Car Play solo in versione cablata però in compenso è molto comodo avere dei tasti rapidi per passare da quelli al sistema operativo di Renault. Sistema molto personalizzabile e piacevole da usare, reattivo sia lato software e per responsività al touch. Solo durante la personalizzazione e l’aggiunta di widget nelle pagine diventa un po’ laggoso e scattoso.

Test Drive

La partenza è sempre piacevole, perché avviene in elettrico nel completo silenzio. Poi si accende o meno il termico in base alla situazione e in base al livello di carica della batteria. In città comunque si andrà quasi sempre in elettrico.

L’assetto mi ha stupito, non si tratta di un SUV ciondolante da una parte e dall’altra in curva, ma sempre molto stabile e preciso, potrebbe reggere ben più dei 145 cavalli a disposizione.

Il display LCD del cruscotto cambia grafica in base alla modalità di guida selezionata: in sport mostra in grande il contagiri, in regular indica la gestione della combinazione elettrico/termico e l’energia che si sta rigenerando con la frenata. Frenata che riesce ad essere in ogni caso fluida e continua, anche nel passaggio da quella rigenerativa a quella delle pinze.

A proposito di ADAS sono di livello 2, e c’è il sensore di angolo cieco con led sullo specchietto, il cruise control adattivo molto fluido e progressivo nella marcia e l’assistente di corsia con centering della corsia, anche questo ben tarato ed affidabile.

In città si conferma comoda ma non morbida, quindi i sanpietrini ad esempio si sentono. Il raggio di sterzata è contenuto e anche in città è abbastanza maneggevole.

I consumi: in statale ho fatto 4,5 litri/100km, in autostrada a 110 15km/l e a 130 10-11 km/l, in città sui 20-22km/l.

Prezzi e Conclusioni

Il prezzo è di 30.350€ per la versione mild-hybrid, 33.150€ per la RS e altri 1550€ in più sono necessari per questa full-hybrid, versione che io consiglio tutta la vita. Un SUV che è stato capace di sciogliere tutti i pregiudizi con i quali sono arrivato e che mi è piaciuto tanto, magari mi piacerebbe provarla con solo qualche cavallo in più!

Per maggiori informazioni..