Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione HONOR MAGIC BOOK PRO

Questo Honor MagicBook Pro è veramente potente, poco tempo fa ho definito il MagicBook da 14″ un best buy, devo dire che anche questa è una macchina molto interessante.

Il pc è costruito in alluminio, pesa 1.7Kg e le sue dimensioni sono: 369 x 234 x 16.9 mm. Abbastanza bilanciato, non si riesce ad aprire con un dito in piena scioltezza ma sono comunque soddisfatto del meccanismo a cerniera che riesce ad a ruotare fino a quasi 180 gradi.

La dotazione di porte è composta da: 3 USB-A, 1 USB-C (no uscita video), 1 HDMI 2.0 e 1 Jack cuffie da 3.5mm.

Il display è un’unità da 16.1″ con risoluzione FullHD e finitura opaca. Abbastanza buono ma su una diagonale del genere avrei forse preferito una risoluzione maggiore. La luminosità è buona all’interno e sufficiente all’esterno.

Al suo interno troviamo il nuovissimo processore AMD Ryzen 4600H con scheda grafica Radeon integrata ed affiancato da 16Gb di memoria RAM di tipo DDR4 e 512Gb di memoria interna di tipo SSD PCIe NVMe. Come da tradizione Honor l’SSD è partizionato: 119gb e 341Gb.

Le temperature si mantengono sempre relativamente basse il che porta al non dover utilizzare la ventola integrata che devo dire essere anche molto silenziosa. Non sono mai riuscito a mandarlo in Thermal Throttling.

L’alimentatore è compatto, riesce ad erogare 65W di potenza. La batteria è un’unità da 56Wh che riesce a caricarsi del 50% in 30 minuti. Con un uso Office, YouTube si riescono a fare circa 7-8 ore con una singola carica, scendono a 3-4 con utilizzi più impegnativi come ad esempio il video rendering.

Molto affidabile il software dei MagicBook, Huawei/Honor ha davvero fatto un bel lavoro di ottimizzazione del software. Presente HonorMagicLink che consente di avere l’interfaccia di un telefono Honor/Huawei direttamente sul pc.

Con Adobe Premiere, nel mio solito test di montaggio video 4K non ho riscontrato problemi, qualche piccolo lag c’è ma niente di davvero problematico. Il mio MacBook Pro 15 impiega 33 minuti a completare il lavoro mentre lui ne impiega 43.

Gli altoparlanti sono due e messi ai lati della tastiera, una posizione che mi piace molto e che oggettivamente rende bene.

Il trakpad è abbastanza buono, l’avrei preferito leggermente più grande, il dito scorre bene. Non il migliore del mondo ma comunque un buon trackpad. La tastiera mi è piaciuta un sacco. Ottima la corsa e il feedback, io riesco a scriverci in maniera molto velocemente e senza fare errori. La retroilluminazione si può regolare su più livelli.

La webcam c’è ed è posizionata sulla tastiera, precisamente tra i tasti funzione. Luci e ombre. Da un lato permette di ridurre al minimo le cornici e di ridurre le dimensioni complessive del pc, dall’altro però la prospettiva è per forza di cose più bassa rispetto ad una webcam tradizionale. La qualità non è male.

In promozione in questi giorni viene proposta la versione con 8Gb di memoria RAM e 256Gb di SSD al prezzo di 749.90 euro (869,90 euro di listino). La versione da me provata costa ovviamente di più ma devo dire che comunque gli 8Gb della versione in promozione bastano per i task più comuni.

A 699 euro TRAMITE QUESTO CODICE SCONTO, è sicuramente un ottimo laptop. Perchè non l’ho definito bestbuy come il 14″? Perchè quando andiamo su prezzi tra i 600-800 euro la concorrenza si fa davvero spietata. Questo è un computer che se la batte alla grandissima per come è costruito, per le prestazioni e l’affidabilità che riesce a garantire. Insomma, un computer che mi è piaciuto molto.