Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Huawei MATEBOOK X Pro 2020

Huawei Matebook X Pro 2020, già mi era piaciuta un sacco la versione 2019 e qui troviamo i nuovi processori Intel di decima generazione. Io, nello specifico, ho la versione con processore i7.

Sempre molto buono il meccanismo di apertura, stabile e si apre tranquillamente con una mano. La costruzione è ottima, interamente in metallo.

La dotazione di porte comprende: 2 USB-C (entrambe supportano la ricarica) di cui una thunderbolt, il jack per le cuffie e una USB-A. In dotazione viene inserito anche un dongle che, collegato alla porta USB-C, amplia la dotazione porte dotandolo tra le altre anche di una porta HDMI.

L’alimentatore è una delle cose che mi sono piaciute di più. Ha l’uscita di tipo USB-C ed una potenza in uscita di 65W. La batteria è una 56Wh che permette circa 8 ore di utilizzo “office”, quando stressato la Nvidia MX 250 richiede più potenza e di conseguenza l’autonomia scende a circa 3-4 ore.

La mia versione è dotata di una SSD da 1 Tb molto veloce che però ho trovato partizionata in una maniera che a me non convince: 90Gb sulla partizione C  dove risiede il sistema operativo Windows 10 Home (potevano mettere il Pro visto il prezzo) mentre la partizione D per immagazinare i dati è composta dalla restante parte. Bastano pochi programmi installati sulla partizione C per restare senza spazio. Ovvio, è sempre possibile rifare la partizione, ma perchè non permettere tutto questo di serie?

Dal punto di vista delle prestazioni permette di montare e renderizzare video 4K 60FPS senza alcun tipo di rallentamenti o lag.

Il display è un’unità da 13.9″ touchscreen con rapporto 3:2 e risoluzione di 3000 x 2000 pixel. Molto bello, anche gli angoli di visuale. La luminosità massima è di 450 nits ed ottimo è il sensore di luminosità. Le cornici sono molto sottili vista l’assenza sulla cornice della fotocamera inserita come di consueto in uno dei tasti funzione, ottima per il design un po’ meno per l’usabilità.

La tastiera è ottima, mi piace molto il feedback dei tasti e la corsa, davvero ben calibrata. Ovviamente retroilluminata. Il trackpad è in vetro e scorre molto bene.

Dal punto di vista audio sono presenti quattro altoparlanti che hanno un buon volume e un’ottima resa sonora.

Se avete un Huawei come smartphone questo si integrerà benissimo con il pc attraverso Huawei Share, una marcia in più. Una volta collegato si aprirà la EMUI desktop che altro non è che la possibilità di controllare il telefono direttamente dal pc con mouse e tastiera, comodo se avete lo smartphone da un’altra parte e volete interagire con esso.

Mi è piaciuta molto la stabilità generale di questo pc, non ha alcun tipo di battery drain ed in generale è davvero affidabile, mi è piaciuto tanto. Forse la MX 250 non è una scheda grafica potentissima ma permette di mantere un consumo non esagerato. C’è da dire che ci sono dei processori Intel di decima generazione che sono quasi uguali a questa MX 250.

Costa 1899 euro nella versione con processore i7, 16Gb di RAM e 1Tb di SSD, forse è più a fuoco la versione con i5 e 512Gb di SSD. Lui è valido, performante e costruito bene, ovvio, scimmiotta i Macbook ma va bene così. Promosso a pieni voti.

Huawei MateBook X Pro 2020 Laptop, Touchscreen FullView Ultrabook da 13.9 Pollici, In...
Acquista ora e risparmia 200€!
1799,00 €