Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione HUAWEI P40 LITE

Era da un po’ di anni che un Lite di Huawei non mi convinceva in questo modo. Anche se l’assenza dei servizi Google in alcuni contesti si fa sentire…

Peso e dimensioni

159.2 x 76.3 x 8.7
183 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

128 GB

Display

6.4"
2310x1080

Camera

48 mpx 1.8
Frontale 16 mpx

SOC e RAM

Kirin 810
RAM 6 GB

Rete

LTE Cat 13

Batteria

4200 mAH

Confezione e contenuto

In confezione troviamo il cavo type C per la ricarica e l'alimentatore da 40W.

Materiali design e touch-and-feel

Costruito in vetro e plastica ma di buona fattura, ha uno spessore di 8.7 mm e un peso di 183 grammi. Sul retro troviamo il modulo delle camere che prevede quattro sensori, sulla parte anteriore non troviamo alcuna tacca ma è presente il foro nella parte in alto a sinistra per ospitare la camera frontale. Sul lato destro troviamo invece il tasto per l'accensione e lo spegnimento che funge anche da sensore di impronte digitali e i tasti per la regolazione del volume.

L'altoparlante è mono, manca  il LED di notifica ma c'è il BT 5.0, WiFi DualBand. C'è l'NFC ma non Google Pay, non c'è Android Auto.

Display

Il display è un pannello da 6.4" in risoluzione FHD+ e tecnologia IPS, ha una buona riproduzione dei colori e si vede bene alla luce del sole.

Processore e memoria

Il processore è di casa Huawei, il Kirin 810 con il supporto di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Batteria

La batteria è da 21 Wh e permette di affrontare circa due giorni stress, un'autonomia ottima. E' vero, non si tratta delle mie solite giornate stress perchè non c'è cambio celle, ma il solito uso mi permette di arrivare con circa il 30/40% di autonomia residua a sera. C'è poi il supporto della ricarica rapida che arriva fino a 40W e permette di ricaricare il 70% della batteria in 30 minuti.

Software ed ecosistema

Il software è basato su Android 10 personalizzato dalla EMUI 10.0.1 che porta le patch a gennaio. Sempre apprezzatissima Phone Clone e l'App Galley si sta popolando velocemente. C'è poi APK Pure e altri store alternativi, come sempre. La novità è che Maps va con il solo limite di non poter usare i preferiti. In generale è innegabile che sia un handicap ma non tutti hanno bisogno di tutte le app. Le principali vanno, molti servizi via browser sono comunque accessibili e, su tutto, ha un consumo ridotto rispetto ai Google Play Service.

Reparto telefonico

Buona la ricezione, il dialer non riconosce le chiamate spam. Buono l'audio in chiamata.

Foto e video

Sul retro troviamo il modulo con quattro sensori: il principale da 48 megapixel con apertura f/1.8, il secondo da 8 megapixel con lente grandangolare, il terzo da 2 megapixel con lente macro e il quarto da 2 megapixel per il riconoscimento della profondità di campo. Davvero molto buone le foto.

Audio

L'altoparlante è mono, si sente bene.

App e gaming

Lo smartphone gira davvero molto bene, il Kirin 810 fa il suo lavoro.

Real Racing viene aperto in 8" e poi gira decisamente bene.

Giudizio finale

299 euro con in regalo le FreeBuds 3 per il periodo di lancio, un prezzo che fa di lui un ottimo acquisto ad un ottimo prezzo. Telefono che gira molto bene, molto buone le foto, ottima la batteria ma è innegabile che la mancanza dei servizi Google sia un handicap. Da dire che non tutti hanno bisogno di tutte le applicazioni, le principali vanno, molti servizi vanno via browser, ma bisogna un po' essere consapevoli, almeno ora perchè l'ottima notizia è che Huawei sta reagendo, lo store si popola. E con la promo diventa un best buy, con i limiti detti sopra.

LINK STORE

 

Design:

7.5

Display:

7.9

Uso generale:

8

Fotocamera:

8

Autonomia:

9.3

Qualità prezzo:

8

Voto finale:

8