Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione MONOPATTINO Kugoo e NORMATIVA

Questo Kugoo ES2 ha le carte in regola per essere un buon monopattino elettrico. Freno a disco posteriore, luci davanti, dietro e laterali, campanello, pieghevole, 350 watt di motore e ammortizzatore anteriore. Ma, alla prova dei fatti, si è rivelato meno interessante del previsto. Il software di gestione della frenata rigenerativa, sopratutto se si frena alle alte velocità, non è progressivo. Si genera praticamente subito tutta la potenza frenante con una tendenza all’impuntamento dell’anteriore. nessun problema con il freno a disco posteriore, meccanico, potente e progressivo. Bene le luci posteriori e anteriori anche se illuminano in maniera diffusa a cono e non in maniera concentrata sulla strada. Sospensione anteriore molto, troppo rigida. Però il fatto che il monopattino sia abbastanza lungo gli dona stabilità. Le ruote sono piene, antiforatura e, in generale, è un monopattino molto rigido.

25 km/h la velocità massima con il limitatore a 3 step (12, 18 e 25…purtroppo non conformi alla norma) e 25 i chilometri di autonomia massima.

Il manubrio l’ho trovato un po’ bassino (anche per me che sono 1.62 di altezza). Ci sarebbe l’app per settare alcuni parametri e modificare il colore delle luci laterali (molto belle) ma ho provato su 3 android diversi e va in crash (op7, Note 10, S10+). Meglio su iOs dove funziona tranne il cambio colore luci.

Costa 395 euro su Geekmall che me lo ha mandato in prova. In assoluto non è male, ma gli preferisco es2 di segway o lo Xiaomi.

E a fine video ho riassunto la normativa con alcune considerazioni personali.

LINK PREZZO GEEKMALL