Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione REDMI NOTE 9S

La recensione di questo Redmi Note 9s sarà flash, vi ho già fatto la recensione completa della versione Pro (qui link) che ho dichiarato best buy. L’hardware è più o meno lo stesso ma con qualche differenza quasi sostanziale.

Peso e dimensioni

165.8 x 76.7 x 8.8 mm
209 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

64 GB

Display

6.67"
1080 x 2400

Camera

48 mpx 1.8
Frontale 16 mpx

SOC e RAM

Qualcomm® Snapdragon™ 720G
RAM 4 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A

Batteria

5020 mAH

Confezione e contenuto

In confezione ci sarà l'alimentatore da 33W (lui supporta fino a 30W), il cavo dati usb-C e una cover in silicone.

Materiali design e touch-and-feel

La back cover è in vetro e la scocca in plastica. Le camere posteriori sporgono un po' ma il loro setting mi piace.

L'altoparlante è mono, presenti poi il led di stato, il bluetooth 5.0 (affidabile) e il jack per le cuffie. Buono il GPS, anche con Android Auto. Il connettore di ricarica è di tipo C ma non permette l'uscita video. Il feedback è migliorato rispetto ad altri Redmi, non è aptico ma neanche gommoso. Il lettore d'impronte digitali è posto lateralmente, comodo. Il WiFi soffre di qualche piccolo bug che fa sì che questo si blocchi e sia necessario un riavvio della rete WiFi per far tornare tutto alla normalità. Rispetto al Redmi Note 9 Pro qui riscontriamo la mancanza del chip NFC, non è possibile fare pagamenti contactless o caricare abbonamenti. Non sarà una grossa mancanza ma per chi c'è abituato è scomodo. Io personalmente non comprerei nel 2020 un telefono senza chip NFC, soprattutto se il prezzo supera i 200 euro.

Display

Il display è un'unità IPS da 6.67" FullHD con certificazione HDR. Un IPS che mi è piaciuto particolarmente, buono il sensore di luminosità.

Processore e memoria

Il processore che troviamo a bordo è uno Snapdragon 720G ad 8nm accompagnato da 6Gb di memoria RAM e 64/128Gb di memoria interna espandibili tramite micro sd. Gira bene nel mio solito trittico, abituato agli ultimi top gamma con display a 90hz mi manca un po' quella fluidità grafica ma la potenza c'è.

Batteria

La batteria è un'unità da 5020mAh (25Wh) che si ricarica con il suo alimentatore da 33W in un'ora. la ricarica rapida supporta fino a 30W. Autonomia ottima, si riescono a fare 2 giorni di utilizzo stress. Manca la ricarica wireless.

Software ed ecosistema

Il software è basato su Android 10 con patch di aprile e interfaccia utente MIUI 11. Lui cosi come molti altri smartphone Redmi riceverà l'aggiornamento alla MIUI 12

Reparto telefonico

Il dialer è quello stock Google con il filtro antispam ma senza la possibilità di registrazione della chiamata. Il dual sim è ben gestito, il vivavoce particolarmente potente. Buona la ricezione, seppur il telefono non riesce a navigare in 4g+.

Foto e video

Sono presenti quattro fotocamere: la principale da 48MP, la grandangolare da 8MP, una fotocamera macro e una depth. La fotocamera frontale è una 16MP. L'interfaccia è quella classica di Xiaomi. Troviamo una differenza sostanziale nelle fotografie, questo Note 9s, infatti, scatta foto abbastanza peggiori rispetto al 9 Pro. La differenza non sta tanto nella minor quantità di megapixel della fotocamera (64MP nel Pro) quanto piuttosto nella differente qualità del sensore, impressioni confermate anche da voi che avete notato una differente qualità nelle foto scattate e pubblicate sui social. Non che uno faccia schifo e l'altro sia un top cameraphone, sia chiaro, ma la differenza non è giustificata dal prezzo di listino di circa 30 euro inferiore rispetto alla variante Pro (230 euro circa per il 9s e, si vocifera, circa 30 euro in più per il Pro).

Audio

L'audio è mono ma potente. Il prossimo step per i Redmi, per migliorarsi ulteriormente, sarà sicuramente quello di mettere l'audio stereo.

App e gaming

Instagram gira bene come ormai su tutti i telefoni, meno quando andiamo a fare una storia dove l'app android mostra i suoi limiti. Il mio consiglio nel caso in cui vogliate fare una storia con uno smartphone Android è quello di registrarla con la videocamera e poi caricarla su Instagram.

Real Racing si avvia in 8", è presenta la Game Mode di Xiaomi che è fatta bene.

Giudizio finale

Il prezzo di listino è di 229 euro. Per 30 euro di differenza vi consiglio assolutamente il Redmi Note 9 Pro che è un best buy. Il 9s è comunque un buon telefono e gira bene con qualche "ma". Se volete risparmiare probabilmente avrà molto più senso prendere il Redmi Note 9 che dovrebbe costare sotto i 200 euro al lancio. Appena mi arriverà Note 9 farò un confronto a tre per raccontarvi quale avrà più senso. Tra 9s e 9 Pro vi dico subito che il Pro è quello che ha decisamente più senso e probabilmente, low cost, avrà molto senso il 9. Questo 9s è quella via di mezzo che se avessi provato prima del Pro mi sarebbe sicuramente piaciuta nonostante le mancanze, confrontandolo con il Pro ha poco senso.

Xiaomi Redmi Note 9S 4GB 64GB Smartphone Qualcomm Snapdragon 720G 48MP AI quad camera...
Acquista ora su Amazon!
199,00 €

Design:

8.5

Display:

7.6

Uso generale:

7.9

Fotocamera:

7

Autonomia:

9

Qualità prezzo:

8

Voto finale:

7.9