Recensione GALAXY S21 FE 5G. IL CONCRETO

Di Andrea Galeazzi

Smartphone concreto ed affidabile. Sì, niente botti di inizio anno, niente effetto wow ma un S21 FE molto equilibrato, che rappresenta una media ragionevole dei vari S21. Un compromesso fra dimensioni, prestazioni ed autonomia che, appena calerà un pochino di prezzo, credo avrà un futuro!

Peso e dimensioni

155.7 x 74.5 x 7.9 mm
177 g

Sistema operativo

Android 12

Storage

128 GB

Display

6.4"
1080 x 2400

Camera

12 mpx f/1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Qualcomm SM8350 Snapdragon 888 5G (5 nm)
RAM 6 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A (CA), 5G

Batteria

4500 mAH

Confezione e contenuto

In confezione troviamo solo lo smartphone ed il cavo USB-C. Niente alimentatore, che è da 25W ma venduto separatamente.

Materiali design e touch-and-feel

Galaxy S21 FE è costruito usando vetro Gorilla Glass Victusplastica (di qualità) per il posteriore e alluminio per il frame. Mi piace molto il feedback che rende al tatto, anche se di plastica sembra ben costruito ed anzi è più resistente alle cadute. Non manca la certificazione di resistenza ad acqua e polvere IP68.

Il display è AMOLED e quindi troviamo la funzione always on. Riguardo la connettività troviamo NFC, WiFi6, 5G, Bluetooth 5, GPS, Google Pay, Android Auto e Samsung Pay. La porta è una USB-C con uscita video, anche perché lui ha l'interfaccia desktop Dex di Samsung, sia cablata che wireless.

Display

Monta un pannello Dynamic AMOLED 2X con risoluzione FHD+ da 6,4″ e refresh a 120Hz. La frequenza di campionamento del tocco è di 240Hz e la luce blu, ridotta del 7,5%, viene gestita dall’intelligenza artificiale. Siamo abituati da sempre a ottimi display da parte di Samsung e questo non fa eccezione. Molto bello, su contrasti, angoli di visione e qualità dei colori c'è poco da dire. Ok il funzionamento del sensore di luminosità e ok anche per quanto riguarda la reattività del touch.

Processore e memoria

Il processore è prodotto da Qualcomm, si tratta dello Snapdragon 888 a 5nm con GPU Adreno 660 affiancato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna oppure 8GB di RAM e 256GB di memoria interna in entrambi i casi non espandibile.

Batteria

La batteria è una 4500mAh compatibile con ricarica rapida a 25W (0-50% in 30 minuti) e ricarica wireless a 15W. Possibile anche la ricarica rapide inversa. Un po' come tutti gli smartphone dotati di Snapdragon 888 il suo comportamento è da Dr. Jekyll e Mr. Hide quindi l'autonomia varia molto in base all'utilizzo. Io sono arrivato a sera, durante la mia classica giornata stress, con il 15% in media. Mi piace che ci siano le impostazioni sia per disabilitare la carica rapida, sia per bloccare la carica massima all'85%. Entrambe utili a preservare le prestazioni della batteria nel tempo.

Software ed ecosistema

Si tratta di uno dei primi smartphone ad uscire con Android 12 e ONEUI 4.0 "out of the box". Come vi ho già detto durante gli ultimi video cantinetta faccio i complimenti a Samsung per velocità e soprattutto costanza degli aggiornamenti ma la OneUI ha "nascosto" Android 12 lasciandolo molto simile all'11 e assottigliando le differenze che ci sono fra le due versioni di Android Stock. Comunque si può contare sempre sull'ecosistema di Samsung, completo ed affidabile. Ormai una certezza.

Reparto telefonico

Ho trovato molto buona la ricezione, anche in 5G, il vivavoce è stereo e si sente bene, così come ci sentono bene anche dall'altra parte. Nessun problema quindi nemmeno con i microfoni. Per il resto è dual-SIM ed ha un doppio slot dedicato esclusivamente alle SIM non avendo memoria espandibile.

Foto e video

Il comparto camere è formato da:

  • una principale da 12MP OIS f/1.8;
  • una ultra-grandangolare da 12MP f/2.2 con campo visivo di 123°;
  • un teleobiettivo da 8MP f/2.4 OIS con zoom ottico 3X (quello digitale arriva a 30X).
  • fotocamera interna da 32MP f/2.2.
Con le foto si comporta bene, mi ha stupito soprattutto con le macro e con poca luce o luci particolari, condizioni nelle quali se la cava più che bene. Con lo zoom non andrei oltre a 5X per evitare perdite di qualità eccessive. Tirando le somme lo metto un pelo sotto ad S21 e (ovviamente) parecchio sotto S21 Ultra. Idem per quanto riguarda i video, dove ha una messa a fuoco che si comporta bene ed anche un passaggio fra le cam abbastanza fluido.

Audio

L'audio è stereo e si sente bene, mancano solo un po' di bassi e manca il jack per le cuffie.

App e gaming

Velocità e fluidità non sono certo un problema per questa CPU. Agilità nello spostamento fra le app promossa, solo qualche micro-lag ogni tanto. Il feed della vibrazione invece mi è piaciuto un po' meno non è zanzarosa ma nemmeno super secca e precisa.

Real Racing si apre in 8 secondi e gira fluido, senza problemi anche grazie ai 120Hz del display.

Giudizio finale

Il prezzo di 769 euro per la versione 6/128GB mi sembra 100 euro sopra il giusto, ma è uno smartphone che può avere senso per chi cerca un compromesso. Parlo di chi reputa S21 dalle giuste dimensioni ma con un'autonomia non all'altezza e S21+ troppo grosso. Il compromesso sta anche nella fotocamera che trovo un pelo sotto agli S21. S21 Ultra gioca un'altra partita. Si tratta comunque di un telefono che va bene ma che forse è arrivato un po' tardi visti i nuovi smartphone 2022 che ormai bussano alla porta, S22 compreso, resta da tenere in considerazione. Concreto!

Samsung Galaxy S21 FE 5G Smartphone Android 128GB SIM Free Display 6.4" Dynamic AMOLE...
Acquista ora e risparmia 230.23€!
538,77 €

Design:

8.5

Display:

9

Uso generale:

8.5

Fotocamera:

8.5

Autonomia:

7.9

Qualità prezzo:

7

Voto finale:

8.4