Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Xiaomi Mi Gaming 15 RECENSIONE

Un notebook da gaming con prestazioni ottime e con un design che mi è piaciuto tanto! E’ un po’ pesante, ventole rumorose, un po’ per utenti consapevoli, ma è bellissimo e potentissimo!

Materiali design e touch-and-feel

E' un notebook da gaming, quindi pesante e non esattamente "portatile", è però ben costruito grazie al telaio superiore in alluminio; il resto è in plastica per contenere il peso. Essendo un notebook da gaming, non mancano i LED RGB sia per la tastiera che è completamente personalizzabile, sia sui lati per poterlo personalizzare a proprio piacimento. Sul fondo, sul fronte e ai lati troviamo poi i fori per le ventole per mantenere più basse possibili le temperature. Molto rumorose!

La tastiera (occhio che non ha le accentate ma è in versione internazionale) ha un buon feeling ma ha il solito difetto degli Xiaomi di spegnere la retroilluminazione dopo qualche secondo che non la si usa. Non mi è piaciuto invece il trackpad che è sì ben responsivo, scorrevole e preciso ma ha una corsa per il click troppo lunga. L'audio è molto alto e corposo, mi è piaciuto. Lato porte troviamo treUSB A, porta SD, ingresso cuffia e microfono, una Ethernet, una HDMI e una TypeC, oltre alla porta per la ricarica che è proprietaria e prevede l'utilizzo di un alimentatore da 180W (carica la batteria in 1he mezza). Gli altoparlanti stereo sotto sono potentissimi. Tra i più potenti mai provati.

Display

Il display è da 15,6" in risoluzione FHD. Un buon pannello per quanto riguarda i colori e la luminosità ma avrei preferito una risoluzione maggiore. Il FHD è perfetto per il gaming ma per chi vuole fare editing, un pannello 4k è sicuramente preferibile. Ha però il pro di essere opaco e non lucido, non ha quindi problemi con i riflessi. All'aperto averi voluto un po' più di luminosità.

Processore e memoria

A bordo troviamo un i7 8750H con 16GB di RAM DDR4 e un comparto memorie affidato ad un SSD velocissimo per il sistema e 1TB di Hard Disk per la conservazione dei dati. Essendo un notebook da gaming, troviamo a bordo anche una GPU, una Nvidia GTX 1060 con 6 GB dedicati che permette di giocare a qualsiasi gioco e di fare editing foto e video senza alcun minimo sforzo. Nei primi minuti del video potete benissimo apprezzarne le prestazioni. E' un PC che non sono mai riuscito a fare andare in thermal throttling e, grazia anche alle ventole che girano vorticosamente (ribadisco, facendo anche parecchio rumore), non si scalda mai da essere fastidioso da tenere sulle gambe. Anche la zona tastiera rimane sempre fresca.

Batteria

In fase di gioco o di rendering non si va oltre un'ora e mezza di utilizzo ma è nella norma per un PC di questa categoria, sorprende invece nell'utilizzo blando visto che permette di essere utilizzato per circa 4-5h senza problemi.  

Software ed ecosistema

Arriva con Windows 10 con lingua cinese ma la licenza può essere tranquillamente utilizzata per attivare una versione italiana, in rete si trovano tante guide ma è pur sempre un contro visto che bisogna smanettarci, riscaricare i driver, ecc ecc ecc...

App e gaming

E' il suo core. Girano tutti bene e al massimo dei dettagli, in risoluzione FHD. Nella parte iniziale del video ho giocato ad ogni singolo gioco installato, tenendoli tutti aperti e con Premier in background. Mai una perdita di prestazioni con Assetto corsa che reggeva tranquillamente oltre i 200 fps e GTAV costantemente attorno gli 80/90 fps anche sotto stress.  

Giudizio finale

E' un buon notebook che ha ottime prestazioni per qualsiasi operazione, la scheda tecnica è assolutamente di tutto rispetto. Mi è piaciuto il design, minimal anche se pesante e, ovviamente, i tamarrissimi LED RGB. Si può usare per ogni scopo, anche il montaggio video è ben supportato e a 1100 - 1200 euro (prezzo attuale su Gearbest) è sicuramente un acquisto azzeccato. Costa decisamente meno dei parigrado che si trovano sul mercato italiano. Ma il prezzo basso paga lo scotto di essere per utente un minimo consapevoli, non è pronto out of the box, bisogna mettere windows in italiano o inglese, non ha la tastiera con le accentate e la garanzia Gearbest non è sicuramente quella di Amazon o del negozio sotto casa. Tutti contro che vanno a bilanciare il risparmio sul prezzo d'acquisto. Ma io lo comprerei!  

 

Vedi il prodotto su Gearbest e scopri il prezzo!
SCOPRI