I SAMSUNG da 179 e 249€ COME VANNO? Confronto GALAXY A15 e A25

La copertina vi ha già dato uno spoiler importante quindi inutile girarci intorno. Il loro problema, o meglio, la loro debolezza sta nelle prestazioni anche se va detto che non sono uguali e Galaxy A25 regge meglio l’uso quotidiano. Curiosi? Scopriamo subito i due base di gamma Samsung del 2024.

Peso e dimensioni

160.1 x 76.8 x 8.4 millimetri
200 g

Sistema operativo

Android 14, One UI 6

Storage

128 GB

Display

6.5"
1080 x 2340

Camera

50 mpx f/1.8
Frontale 13 mpx

SOC e RAM

Mediatek Helio G99 (6nm)
RAM 4 GB

Rete

HSPA, LTE

Batteria

5000 mAH

Peso e dimensioni

161 x 76.5 x 8.3 millimetri
197 g

Sistema operativo

Android 14, One UI 6

Storage

128 GB

Display

6.5"
1080 x 2340 pixel

Camera

50 mpx f/1.8
Frontale 13 mpx

SOC e RAM

Exynos 1280 (5 nm)
RAM 6 GB

Rete

HSPA, LTE, 5G

Batteria

5000 mAH

Materiali – Estetica – Touch & Feel 

Sia A15 che A25 sono costruiti in plastica, cosa che come sapete apprezzo, soprattutto sugli smartphone economici, visto il suo essere meno fragile del vetro. Galaxy A15 è spesso 8,4 millimetri e pesa 200 grammi, A25 misura invece 8,3 per 197 grammi quindi in questo sono praticamente alla pari. Ho apprezzato però più A25 rispetto ad A15 per la sua finitura opaca, meno tendente alle ditate.

Display

In occasione del confronto fra S23 e S24 avevamo detto che i display sono sempre stati un punto di forza per Samsung ed in effetti questo si riconferma pure qui. Nonostante si tratti di base di gamma montano tutti e due un bel pannello AMOLED da 6.5″ con risoluzione FHD+ e 396 PPI, su A15 va a 90Hz e arriva agli 800 nits di luminosità mentre su A25 si arriva a 120Hz e 1.000 nits. In entrambi i casi la resa è più che soddisfacente per la fascia di prezzo e non si nota molto la differenza fra i due.

Autonomia

La batteria è la stessa 5.000mAh con ricarica a 25W che impiega circa 1,5 ore per caricarsi al 100% e montando entrambi processori molto poco energivori si ottengono praticamente due batteryphone perché arrivano a fine giornata con ancora il 40-45% residuo.

Hardware e Prestazioni

Il processore differisce ed è quello che in effetti fa la differenza perché troviamo:

  • MediaTek Helio G99 a 6nm con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile su Galaxy A15,
  • Exynos 1280 a 5nm con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile su Galaxy A25.

Le prestazioni sono una nota dolente per entrambi, è probabilmente la cosa che più li distanzia dalle fasce superiori ma fra i due vince senza dubbio A25. Purtroppo A15 sembra andare bene solo all’inizio, quando la RAM è vuota, ma non appena si aprono e chiudono un po’ di app inizia a rallentare drammaticamente diventando quasi frustrante.

Il feedback della vibrazione, comune ad entrambi, ha di buono l’essere rumoroso e udibile ma per il resto non ci siamo, troppo “lungo” e per niente netto, preciso.

Software

Il software trattandosi di due Samsung della stessa famiglia non può essere la discriminante per scegliere. Troviamo infatti su entrambi Android 14 con la One UI 6 e le patch di sicurezza aggiornate a novembre. Gli aggiornamenti saranno 4 in quanto a major update e 5 anni di patch. Rispetto ai top di gamma mancano ovviamente le funzioni legate all’AI, inarrivabili per questi processori, e l’interfaccia desktop Dex ma per il resto ci sono tutte le app dell’ecosistema Samsung (come Health, Wear e Smart Things).

Fotocamera

Il comparto camere è formato da una principale da 50MP, stabilizzata otticamente solo su Galaxy A25, da una ultra-grandangolare che è da 5MP su A15 e da 8MP su A25 ed infine da una camera macro da 2MP su entrambi.

Gli scatti sono anche migliori di quanto ci si aspetterebbe, certo soffrono lo zoom e soffrono con poca luce ma per la fascia di prezzo sono scatti niente male e che mi sono apparsi sovrapponibili, non ho percepito grande superiorità per Galaxy A25, in basso trovate il confronto.

Riproduzione audio musicale e telefonico

Sia Galaxy A15 che A25 offrono la possibilità del dual-SIM ma solo rinunciando alla microSD perché nessuno dei due è compatibile con le eSIM. La differenza principale, come intuibile già dal nome completo, sta nel fatto che A15 in questa versione si ferma al 4G mentre A25 arriva al 5G.

L’audio è mono su A15 ma abbastanza potente e poi c’è la cara vecchia radio FM, stereo invece su A25 e soprattutto in entrambi i casi c’è l’ingresso jack per le cuffie, altra rarità.

Conclusioni e Prezzi

Lo avrete già capito, Galaxy A15 non mi ha convinto, troppo lento, ai limiti dell’inusabilità anche se costa 199 euro e online si trova già a meno. Galaxy A25 invece arriva con un prezzo folle di listino pari a 319 euro ma online è sceso sotto i 250 euro e allora si che potrebbe avere un suo senso. Arriverà prestissimo una comparativa per la sua fascia di prezzo.

Samsung Galaxy A15, Smartphone Android 14, Display Super AMOLED 6.5" FHD+, 4GB RAM, 1...
Acquista ora e risparmia 46€!
153,90 €
Samsung Galaxy A25 5G, Smartphone Android 14, Display Super AMOLED 6.5" FHD+, 6GB RAM...
Acquista ora e risparmia 110.01€!
208,99 €

Confronto fotografico tra Galaxy A15 4G (a sinistra) e Galaxy A25 5G (a destra)