SAMSUNG S24 ultra CONFRONTO IPHONE 15 PRO MAX

Iniziamo alla grande il 2024 con il primo confronto dell’anno che è anche uno dei confronti ogni anno più attesi. Apple con il suo iPhone 15 Pro Max da un lato e Samsung che appena qualche giorno fa ha risposto con Galaxy S24 Ultra dall’altro. Camere periscopio, scocche in titanio e processori tanto potenti quanto efficienti. I punti in comune sono parecchi ma non mancano di certo nemmeno le differenze. Chi vincerà?

Materiali – Estetica – Touch & Feel

Se l’Intelligenza Artificiale sarà la protagonista del 2024 lato software appare indubbio che il titanio lo sarà per quanto riguarda l’hardware. Apple infatti ha aperto le danze usando il titanio sui nuovi iPhone 15 Pro e Pro Max, ora adottato anche da Samsung proprio per l’S24 Ultra. Si tratta di un materiale che porta con se due vantaggi, il primo è la leggerezza ed il secondo il maggior grip in mano. Galaxy S24 Ultra è migliorato parecchio sotto l’aspetto ergonomia rispetto ad S23 Ultra, che risultava davvero scivoloso, ma non raggiunge ancora iPhone.

Apple ha fatto un ottimo lavoro anche in termini di peso con il 15 Pro Max che risulta spesso 8.3 millimetri e pesante 221 grammi, circa 20 in meno dell’anno scorso. Il Galaxy invece è spesso 8.6 millimetri e pesa 232 grammi, quindi praticamente uguale al modello vecchio. Riassumendo quindi, sia per peso che per ergonomia e “grip” pur con i miglioramenti di S24 Ultra anche quest’anno a vincere è iPhone, entrambi ovviamente sono certificati IP68 per l’impermeabilità.

Display

Il display è sempre stato un grandissimo punto di forza dalla parte di Samsung, infatti pur chiarendo che si tratta di due fra i migliori pannelli OLED in circolazione volendo andare a vedere le virgole Samsung prevale, soprattutto alla luce (scusate il gioco di parole) dei suoi 2.600 nits contro i 2.000 di iPhone e anche per un miglior trattamento antiriflesso che lo rende più godibile sotto al sole. Minime differenze le troviamo anche sul resto, con 6.8″ e 505 PPI per Samsung e 6.7″ con 460 PPI sull’iPhone, entrambi a 120Hz.

Una menzione la merita poi il fatto che (finalmente) anche S24 Ultra come iPhone ha un display dai bordi piatti, non che quelli curvi creassero particolari problemi durante il normale utilizzo ma non dimentichiamo il fatto che il Galaxy è dotato di S-Pen e quindi quando si andava a scrivere o disegnare sui bordi con la penna si rischiava di “scivolare” via.

Autonomia

L’autonomia non è un problema per nessuno dei due perché entrambi nonostante la potenza montano processori che sono anche parecchio efficienti e quindi per differenziarli andiamo a vedere le differenze leggere. Posso dirvi che a parità di utilizzo se l’iPhone mi porta a fine giornata stress con il 30% residuo il Galaxy ci arriva fra il 20 e il 25% ma allo stesso tempo grazie ai suoi 45W in 30 minuti di ricarica S24 Ultra raggiunge il 65% e iPhone 15 Pro Max il 50%. La ricarica wireless invece è a 15W in entrambi i casi.

Hardware e Prestazioni

In un confronto di questo livello è inutile parlare di hardware e prestazioni. Apple si fa i processori da se, Samsung ha scelto lo Snapdragon 8 Gen 3 ed in entrambi i casi troviamo quello che abbiamo già detto, tantissima potenza ma altrettanta efficienza, smartphone che non si surriscaldano (se non quando vanno al massimo come è normale che sia) e anche gli stessi tagli di memoria a fianco, da 256, 512GB e 1TB.

Software

Ecco, se l’hardware è paragonabile e non può fare da discriminante per la scelta cosa può farlo? Ovviamente il software. Vuoi per le differenze già di base fra Android e iOS, vuoi per le novità che ha introdotto Samsung nello specifico adesso siamo parecchio distanti su questo. Apple introduce le novità solo quando sono super mature ed affidabili al 100%, questo è vero, ma questo fa anche sì che nel frattempo resti parecchio indietro perché Samsung insieme a Google ha introdotto una marea di funzioni legate all’Intelligenza Artificiale super utili e soprattutto già usabili, non perfette ma non di certo acerbe. Le note che ti fanno il riassunto sia da un testo che da una nota vocale, il cerchia e cerca che non inventa nulla ma ci semplifica la vita, la galleria con tante funzioni utili per modificare le foto che si basano proprio sull’AI, il dialer che nel caso di Apple sembra davvero rimasto a un decennio fa. Insomma, ne abbiamo parlato sia in un articolo specifico che nella sua recensione ma su questo S24 Ultra stravince.

Apple perde e basta? Ovviamente no, c’è ancora un comparto (e non certo un comparto da poco) dove l’iPhone rimane imbattibile e lo sapete già qual è. I social. In particolare l’ottimizzazione di Instagram è parecchio migliore ed i contenuti pubblicati da iPhone sono sempre superiori, ecco perché lo consiglio ai creator. Samsung ha annunciato una collaborazione con Instagram per questo ma al momento non vedo grandissimi miglioramenti, vedremo con gli aggiornamenti.

Fotocamera

I due comparti camere di questi smartphone sono fra i migliori in assoluto, anzi, al momento i migliori. Apple ha scelto tre camere, una principale, un grandangolo ed una zoom 5X mentre Samsung a queste 3 ne ha aggiunta una quarta, cioè anche lo zoom intermedio da 3X. Entrambi fanno ottime foto in ogni condizione di luce, anche le più difficili ma sia perché il Galaxy si spinge molto più in là, fino al 100X, con lo zoom e lo fa anche bene, sia perché seppur spesso di una virgola batte iPhone quasi in ogni contesto allora quest’anno è lui il miglior cameraphone per le foto.

I video sono un discorso a parte, anche qui entrambi sono super definiti, super fluidi, ben stabilizzati e con la possibilità del passaggio camere anche in 4K a 60fps iPhone rimane ancora quel piccolo gradino sopra. Questa capacità di girare video davvero ottimi si va ad aggiungere all’ottimizzazione dei social e ritorniamo sempre là, il telefono perfetto per i creator.

Riproduzione audio musicale e telefonico

L’audio è su entrambi stereofonico, ben bilanciato e con un buon volume, volendo fare una differenza è iPhone qui a prevalere ma nulla di sostanziale. Lo stesso vale per il reparto telefonico, nulla da dire su ricezione e qualità audio in chiamata a nessuno dei due (su quest’ultima forse iPhone è davvero un filo sopra) la compatibilità con le eSIM c’è in entrambi i casi e poi il dialer, lo abbiamo già detto, qui Samsung è anni avanti, letteralmente.

Conclusioni e Prezzi

Le conclusioni le avrete già tratte da soli, premesso che si tratta di due smartphone molto costosi, si parte da 1.489 e 1.499 euro di listino, e che praticamente chiunque ne può fare a meno, iPhone lo consiglio ai creatori di contenuti per qualità dei video registrati e per l’ottimizzazione social che una volta condivisi amplifica ulteriormente questa differenza. Il Galaxy S24 Ultra invece è lo smartphone per chi vuoi scattare le migliori foto attualmente possibili senza usare una fotocamera tradizionale e per chi ne fa un uso business importate, vedi la penna per prendere appunti, vedi l’Intelligenza Artificiale con le funzioni dedicate ai riassunti, le note e le note vocali. In entrambi i casi si “cadrà” in piedi, e ci mancherebbe!

Apple iPhone 15 Pro Max (256 GB) - Titanio naturale
Acquista ora e risparmia 290€!
1199,00 €
SAMSUNG Galaxy S24 Ultra Smartphone AI, Caricatore incluso, Display 6.8'' QHD+ Dynami...
Acquista ora e risparmia 170€!
1449,00 €

Le foto in ogni confronto sono nell’ordine: iPhone 15 Pro Max – Galaxy S24 Ultra