Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

RECENSIONE OnePLUS 5T

Cosa cambia rispetto al 5? Poco e tanto. Il display, ora 2:1 con diagonale 6″ e la seconda camera. Più orientata a garantire qualità alle fotografie che allo zoom. Ma, per quanto riguarda l’usabilità, cambia perché il sensore, da davanti, passa dietro. Mi avrà convinto?

Peso e dimensioni

156.1 x 75 x 7.3 mm
162 g

Sistema operativo

Android (7.1)

Storage

128 GB

Display

6"
1080 x 2160 pixel

Camera

16 mpx F1.7
Frontale 16 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 835 MSM8998
RAM 8 GB

Rete

LTE-A Cat 12 (600/100 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA

Batteria

3300 mAH

Confezione e contenuto

Confezione bella ma dotazione scarsina. Solo telefono, coverina in silicone, cavo (bello, rosso) e caricabatterie dash superfast. Ha una tecnologia che non aumenta il voltaggio di carica, che rimane a 5 volt, ma l'amperaggio, che arriva fino a 4Ah. Il che significa 20w e un telefono che scalda meno in ricarica. Da zero in poco meno di 1 ore e mezza la batteria è full. Esattamente come il 5.

Materiali design e touch-and-feel

Metallo e vetro. La scocca è scivolosetta ma la verniciatura piacevole. Touch and feel invariato rispetto al 5 ma si impugna secondo me un filo peggio per il fatto che davanti c'è più display e che è un filo più pesante. Nulla di che, 10 grammi. Segnalo anche la camera posteriore leggermente più sporgente. Rimane non ufficialmente impermeabile (anche se OnePlus fa capire che se cade in una pozzanghera per 30" non succede nulla).

Tasti laterali invariati, rimane il comodissimo switch per il silenzioso, non disturbare o modalità normale. Mentra cambia radicalmente la posizione del pulsante home. Sempre fulmineo lo sblocco ma dietro è innegabilmente (per il sottoscritto) più scomodo. Guadagna le gesture. Con uno slide giù sul sensore si possono aprire le notifiche e si possono anche scattare foto. Rimane il led RGB e l'altoparlante mono (potente) posto sotto. Viene però affinato lo sblocco con il volto, 2d e senza sensore di profondità, ma preciso, afidabile e velocissimo. Ho fatto varie prove e pur non essendo sulla carta sicuro come quello di iPhone dieci, non si è sbloccato con foto. Funziona anche con poca luce o in condizioni strane di illuminazione, ma non funziona al buio.

Display

Ottimo. Amoled che non vira molto i bianchi e i colori, ottimo angolo, buona luminosità e buona definizione. Taratura colori settabile su vari profili e modo notturno più modo lettura (che setta l'interfaccia in bianco e nero). Bene anche sotto il sole. Insomma, un ottimo display, meglio di molti top di gamma che vantano risoluzioni maggiori e un filo meglio anche del 5. Un filo peggio dei Samsung.

Processore e memoria

Ormai collaudatissimo l'hardware che è lo stesso del 5. Purtroppo rimane l'impossibilità di espandere la memoria.

Batteria

Molto molto buona. Più o meno paragonabile a quella del 5. Forse un filino superiore. Ma non sono mai arrivato a sera con meno del 20/30% di autonomia residua. Non scalda praticamente mai.

Software ed ecosistema

La oxygenOS è ormai matura. A me piacciono le gesture per aprire le notifiche, il doppio tap per il risveglio, per lo spegnimento e le tante opzioni di configurazione. Qualcosa manca (per esempio l'uso a una mano) ma nel complesso è un software che va a mettere qualche possibilità in più ad Android stock. Purtroppo non è uscito con Oreo ma alla conferenza di presentazione hanno annunciato la beta per dicembre e l'ota per tutti entro breve dalla beta. Patch di sicurezza a Ottobre 2017.

Reparto telefonico

Buona la ricezione, dual sim gestito bene con la seconda sim che va in 3g quando la prima è in 4g. Audio in capsula buono, un filo squillantino, povero di bassi, ma non fastidioso. Volume buono. In vivavoce molto potente ma audio un po' inscatolato. Nel complesso ho fatto tantissime telefonate e non ho avuto sostanziali problemi.

Foto e video

La camera principale rimane la medesima 16 mpx. Ma la secondaria non è più una cam a focale doppia bensì una camera da 20 mpx, stessa apertura f1.7, ma con una tecnologia di cattura della luce che dovrebbe migliorare le foto con poca luce. In realtà, dalla foto comparative che potete trovare anche in questo articolo, non mi pare che con poca luce la situazione, già molto buona, migliori significativamente. Al contrario, con tanta luce, i colori catturati dal 5t mi sembrano molto più naturali del 5. E poi migliora l'effetto bokeh per degli scatti davvero d'impatto. Scontorna bene, salva la foto sfocata e la foto originale insomma, convince. Manca lo stabilizzatore ottico, e nei video la mancanza si sente, ma recupera alla grande con una velocità e precisione di messa a fuoco invidiabile. I video li gira proprio bene, anche in 4k 30 fps (alla quale preferisco i 1080 60 fps).

Audio

L'altoparlante mono è molto potente. Ma rimane mono. Bene l'audio che esce dal jack cuffie!

App e gaming

In velocità è la fotocopia del 5. Fulmineo, veloce, fluido in ogni circostanza. Unico cosa di cui non mi è piaciuta la fotocopia è stato il feed della vibrazione. Rimane zanzaroso.

Real Racing anche qui ci mette 8" ad avviarsi. Come sul 5 poi gira molto bene.

Giudizio finale

In una seconda metà di 2017 dove i top di gamma hanno alzato tutti l'asticella del prezzo Oneplus 5T non lo fa e si ripropone a 499 euro in versione 6/64 e 559 in versione 8/128. Forse non poteva nemmeno permettersi un aumento di prezzo. Non è ufficialmente impermeabile, audio mono, niente espansione sd. Insomma è sostanzialmente un upgrade estetico e, nonostante l'ottimo sblocco con il volto, a mio avviso perde anche un filo di usabilità. Ma è sicuramente più bello e fresco del 5, funziona benissimo, batteria che convince e foto anche. E, sostanzialmente, è il top di gamma che di listino costa meno. Peccato che abbia buttato fuori catalogo il 5 che poteva avere un senso per i nostalgici dell'impronta davanti. Ma la politica Oneplus ormai è questa. 2 top all'anno e produzione di uno smartphone alla volta. Mi è piaciuto? Si, tanto, grazie anche al prezzo corretto. Anche se è meno comodo del 5.

Foto di confronto con OnePlus 5

Design:

8.5

Display:

8.5

Uso generale:

8.5

Fotocamera:

8.5

Autonomia:

8.5

Qualità prezzo:

8.1

Voto finale:

8.5