Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Ho ELETTRIFICATO una vecchia bici

Grazie al Kit Plug&Play di Rubbee ho elettrificato la mia vecchia bicicletta Colnago di 30 anni fa!

In confezione troviamo l’attacco per montare il motore al reggisella, il sensore di cadenza della pedalata (è bluetooth e va applicato sulla pedivella) ed una batteria da inserire all’interno del motore. Presente inoltre anche le brugole per montare il tutto.

Questo kit è compatibile con biciclette che montano un diametro delle ruote compreso tra i 16″ ai 29″ e una sezione delle gomme compresa tra 1″ e 2.5″. Praticamente va su tutte le bici.

La fattura è ottima, anche i pezzi utilizzati per fissare il motore al reggisella restituiscono un ottimo feedback tattile, sono in alluminio sembrano ricavati dal pieno. il montaggio del kit richiede meno di 10 minuti.

La naturalezza con cui questo motore da spinta è incredibile, quasi come se ci fosse un sensore di coppia. Nessun problema con pavimentazioni sconnesse o con eventuali pozzanghere, non perde contatto e spinge sempre.

La rumorosità non è tale da diventare fastidiosa.

Il motore può contenere fino a tre batterie (una in dotazione, le altre vanno acquistate separatamente). Una batteria riesce a garantire circa 16Km di autonomia.

Le modalità di assistenza sono tre: Eco, Cruise e Power e si sbloccano con l’inserimento delle batterie aggiuntive. Con una sola batteria si può utilizzare solo la modalità Eco, con due la modalità Cruise e con tre la modalità Power.

La spinta è ottima in tutte e tre le modalità, ma in modalità Power permette anche di raggiungere i 30Km/h. Ricordo che, per legge, la velocità massima consentità è di 25Km/h.

Questo kit è anche smart e tramite l’applicazione (che si collega via bluetooth) è possibile selezionare la modalità di utilizzo, abilitare la sincronizzazione GPS per la velocità, attivare la frenata rigenerativa e decidere quanto rigenerativa deve essere.

Tramite l’app è possibile selezionare a quale sensore deve collegarsi. Questo perchè la genialata di questo kit è che dà la possibilità di acquistare degli altri sensori e dei supporti da montare su altre biciclette in modo da poter staccare il motore e montarlo in un attimo su un’altra bici in caso ne avessi più di una.

Le conclusioni non possono prescindere dal prezzo. Il Kit con una sola batteria costa 529 euro. Ogni batteria aggiuntiva costa 99 euro e secondo me, almeno una ci vuole, non tanto per espandere l’autonomia, quanto più per attivare la modalità Cruise. Il kit di fissaggio (sensore pedivella + aggancio per il motore) costa 80 euro. Su tutto è una figata, funziona molto bene. Non è economico, ma secondo me ha senso.

Il prezzo è un po’ alto, ma su tutto, poter avere una bici bivalente tramite un motore che la elettrifica è un’idea geniale e Rubbee l’ha realizzata in maniera valida e funzionale. Magari c’è da rivedere un po’ il prezzo, ma complimenti a Rubbee.