Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Leagoo Shark 1 “IL” cinesone. Recensione

Grosso, pesante, con specifiche tecniche di rilievo ma dall’usabilità dubbia. Insomma IL cinesone per definizione.

Confezione e contenuto

Buona la dotazione, grazie al caricabatterie rapido e alle buone cuffie in ear con adattatori per i vari padiglioni auricolari.

Materiali design e touch-and-feel

E' in metallo, il design non è male, ma è esageratamente pesante. 240 grammi che si sentono tutti. Più che un phablet un'arma da difesa.

Display

6" FHD IPS. Non è tanto oleofobico, non riesce a riprodurre fedelmente i colori nonostante Miravision e il touch è lento. Più che lento fa fatica a percepire i tocchi in rapida successione rendendo il teleofono un po' gommoso. Inoltre i neri sono grigini. Luminosità automatica ma senza regolazione fine.

Processore e memoria

Il processore è l'ormai datato Mediatek MT6753 con GPU Mali T720. Coadiuvato da 3 gb di ram e 16gb di memoria integrata. Espandibili con Micro sd che va a sostituirsi alla seconda sim.

Batteria

Dovrebbe essere il punto forte del telefono. Infatti è da ben 6300 mAh (e il peso ne è una diretta conseguenza). Nella realtà ho chiuso la giornata stress con il 25% di carica residua il che, in assoluto, non è male. Ma relativamente all'amperaggio (forse pompato) delude. Comunque il telefono scalda nella parte alta del sensore di impronte se usato in maniera intensa.

Software ed ecosistema

C'è ancora Lollipop 5.1 ma è coperto dalla Leagoo shark 1 OS 1.2. Un'interfaccia senza drawer che non sfrutta la diagonale del display adeguatamente. Ci sono molte gesture, alcune francamente inutili, ma l'uso a una mano, unica cosa che sarebbe stata utile, è relegato a dialer telefonico e barra dei pulsanti (personalizzabile). I pulsanti sono mappati male. Multitasking che si attiva con la pressione prolungata di Home e pulstante multitasking che attiva il menù. Però ci sono i temi.....ha qualche problemino anche con le notifiche.

Reparto telefonico

Ricezione nella media ma qualità telefonica solo sufficiente.

Foto e video

Le foto non sono malaccio, con tanta luce. Meno bene con poca. Imbarazzante la camera anteriore anche se dotata di flash. I video non sono ben definiti e la musica manca di bassi. Diciamo prestazioni da medio base di gamma. Però c'è la radio FM.

App e gaming

Ormai le applicazioni girano bene su tutti i telefoni. Fortunatamente. Real Racing invece lagga e fa scaldare molto il telefono. Anche l'avvio del gioco è lento. Ci mette circa 35 secondi a partire.

Giudizio finale

Si trova attorno i 150 euro. Vanno poi considerati i dazi e l'assistenza che è ancora un punto di domanda. Io, per esempio, di dazi ho pagato 40 euro. Un phablet che è più un'arma da difesa visto il peso. Come va? Lo avete visto. In pratica è IL cinesone per eccellenza.

 

Design:

6

Uso generale:

5

Fotocamera:

6

Qualità prezzo:

6.5

Voto finale:

5.9