Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione HUAWEI P SMART 2021

La situazione per Huawei non è sicuramente facile, il ban imposto dall’amministrazione Trump ha ormai intaccato anche la produzione dei processori, perchè i processori Kirin vengono ingegnerizzati internamente da Huawei ma l’azienda li fa produrre da altre fabbriche non essendo dotata di fonderie proprie. Arriverà comunque il Mate 40 Pro, ma questo Huawei P Smart 2021 mi sembra proprio accanimento terapeutico. Il display è così così, prestazioni così così, manca NFC e WiFi Dual Band. Huawei, io ti voglio bene, collaboriamo bene insieme ma ti devi anche far voler bene…

Materiali design e touch-and-feel

Lo smartphone è costruito in plastica e vetro, pesa 206g ed è spesso 9.3mm.

Dal punto di vista della connettività troviamo qualche lacuna: Il WiFi è mono-band, non troviamo il chip NFC e non è possibile usare Android Auto. L'altoparlante è mono. La vibrazione non mi fa impazzire.

Display

Il display è un'unità LCD da 6.67" Full HD con refresh rate a 60hz. Male i neri che diventano subito grigini. Luminosità nella media e il sensore di luminosità lavora bene.

Processore e memoria

A muovere il tutto troviamo il processore Kirin 710A affiancato da 4Gb di memoria RAM e 128Gb di memoria interna espandibili tramite micro sd. Le prestazioni non sono malissimo, ma rientrano nella fascia dei medio-base di gamma.

Batteria

La batteria è un'unità da 5000mAh e riesce a garantire davvero una buona autonomia. Il device non scalda praticamente mai. La ricarica massima supportata è da 22W e riesce a caricare completamente la batteria in 1 ora e mezza.

Software ed ecosistema

Il software è basato su Android 10 con interfaccia grafica EMUI 10.1 e senza la presenza dei servizi Google (GMS) sostituiti dai Huawei Mobile Services. La grafica dell'interfaccia è ormai brutta, necessita un aggiornamento.

Reparto telefonico

Il dual sim è gestito bene, il carrellino è triplo con possibilità di inserire due sim + la micro sd. Il vivavoce funziona bene ma i microfoni stentano un po' nelle situazioni limite. Il dialer telefonico non ha l'avviso antispam.

Foto e video

Il comparto fotografico è composto da quattro fotocamere: la principale da 48Mp, la grandangolare da 8Mp, la macro da 2 Mp e la depth da 2Mp. Le foto sono da medio gamma, così come anche i video. Buone con tanta luce e soffrono con poca.

Audio

L'audio è nella media, l'altoparlante è mono. Presente il jack per le cuffie.

App e gaming

Nessun problema nel mio solito trittico app, l'App Gallery è sempre più popolato da applicazioni, cresce.

Real racing si avvia in 14 secondi.

Giudizio finale

229 euro. Qui siamo fuori. Ok in regalo per chi lo compra ci sono le FreeBuds 3, 3 mesi di Huawei Music e Huawei Video, ma boh. Speriamo che si risolva il ban, anche Qualcomm ha fatto appello per toglierlo. Rivoglio la Huawei di una volta! Vedremo con il Mate 40 Pro!

Design:

7

Display:

6

Uso generale:

6.5

Fotocamera:

6.5

Autonomia:

9

Qualità prezzo:

5.9

Voto finale:

6