Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione KLICK & SHOW per CONDIVISIONE AZIENDALE PC, Smartphone e HDMI

Un sistema smart per condividere lo schermo del proprio PC, smartphone o ingresso HDMI in maniera semplice e sicura su un monitor. Soluzione interessante prettamente per piccole e medie aziende che con Click & Show potranno allestire sale riunioni e far condividere ai partecipanti il monitor o il proiettore principale in maniera semplice e sicura (perchè criptata).

In confezione troviamo: l’unità centrale che comprende due ingressi HDMI, un ingresso audio, due antenne, una porta Ethernet, due USB, la porta per l’alimentatore; poi troviamo due accessori che servono per switchare da un dispositivo all’altro.

Circa cinque minuti per l’installazione e, una volta installato il tutto, ci appare la schermata iniziale che ci mostra subito il nome della rete e password per collegarsi alla rete creata dalle antenne.

La connessione tra il Klick & Show, che crea una sua rete WiFi, e gli smartphone (o gli accessori in confezione) è assolutamente criptata. A proposito di connessione, è comoda la funzione che permette di sfruttare un analizzatore delle reti per scegliere i canali più liberi, così da avere una connessione stabile e con maggior banda.

Ovviamente nelle impostazioni possiamo settare: la qualità della riproduzione AirPlay, l’uscita HDMI (fino al 4k), le impostazione di sicurezza diviso su tre livelli e le opzioni di servizio.

Ma come faccio a fare la mia conferenza? Semplice: basta utilizzare l’accessorio che troviamo in confezione. Per la prima connessione, bisogna utilizzare la chiavetta che troviamo e il software (che non si installerà ma verrà lanciato automaticamente) apposito che permettono il settaggio della connessione. Successivamente basterà il pulsante dell’accessorio che trasmetterà il nostro contenuto laddove abbiamo richiesto.

Come si fa a fare regia? Basta cliccare su un secondo Klick & Show collegato al secondo dispositivo, oppure direttamente dal monitor in cui stiamo trasmettendo i contenuti.

Tra le funzioni che ho apprezzato, c’è anche la possibilità di scrivere su ciò che stiamo facendo, funzione che durante una presentazione è sicuramente comodissima.

Klick & Show funziona anche con smartphone: come si fa? Basta scaricare l’applicazione e collegarsi alla rete WiFi creata dal Klick & Show. Se il Klick & Show è collegato alla rete Ethernet, con la connessione WiFi creata possiamo anche navigare su Internet, viceversa, possiamo svolgere le normali funzioni di condivisione contenuti del Klick & Show.

Sullo smartphone possiamo anche mostrare la presentazione che stavamo mostrando sul monitor o, banalmente, fare un mirroring di tutto ciò che vediamo sullo smartphone, sia con iOS che con Android.

Il Mirroring si può lanciare sia da Miracast che applicazione, quest’utlima permette di collegare fino a 14 dispositivi.

Una funzione comoda è anche quella che permette di utilizzare lo smartphone come puntatore e come tastiera, così da non dover necessariamente collegare le due periferiche.

L’applicativo da PC o Mac permette di scegliere se duplicare o estendere lo schermo, scegliere il formato dello schermo, selezionare l’ingresso HDMI.

Una volta finita la presentazione, basta staccare tutto e si interromperà la trasmissione: i Klick & Show vanno riposti nell’apposito contenitore, presente in confezione.

Quanto costa? Si tratta di una soluzione aziendale e, in quanto tale, non ha un prezzo consumer: 1200 euro la versione che ho provato io, che permette di collegare fino a 14 dispositivi. C’è anche una versione Lite che costa 800 euro e permette di collegare fino a 4 dispositivi e trasmette fino al Full HD. Grazie alla distribuzione affidata ad Agmultivision, la garanzia viene estesa a tre anni e, nel caso si rompesse, viene sostituito gratuitamente.

Non è una soluzione per la famiglia, per una azienda, invece, diventa una soluzione decisamente smart.

LINK KLICK & SHOW