Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Apple AirPods Recensione

C’è poco da dire: sono fantastiche! Peccato non siano di serie sui nuovi iPhone (avrebbero dato un po’ più di senso all’eliminazione del jack cuffie).

Confezione e contenuto

In confezione si trovano le 2 cuffie, la custodia/caricabatterie e un cavo USB per la ricarica. Non c'è l'alimentatore da rete.

Materiali design e touch-and-feel

Il design è il classico delle cuffie Apple. In foto la "protuberanza" per il microfono mi disturbava. Dal vivo, indossate, devo dire che non è particolarmente fastidiosa e permette una cattura audio eccezionale (ne parlo dopo). Curato anche il design della custodia caricabatterie che è dotata di una chiusura magnetica a dir poco perfetta. Oltre ad avere una forma ideale per le tasche. Le cuffie pesano nulla....solo 4 grammi!!! Sono comode da indossare e non affaticano l'orecchio. Avevo paura per la stabilità nel condotto uditivo, ma devo dire che non si perdono e non escono dalla sede facilmente. Probabilmente, anche qui, merito del "bastoncino" che le equilibra verso il basso.

Sulla custodia c'è un tasto per il pairing con dispositivi non Apple (e si, avete letto bene....) o per il repairing. Un piccolo led di stato ci indica lo stato di carica o carica terminata delle cuffie. Sulle cuffie non ci sono tasti ma un accelerometro (che capisce i tap) e un sensore di prossimità che si occupano dell'interazione uomo-cuffia.

Processore e memoria

C'è un piccolissimo chip, il W1, che si occupa della gestione cuffie.

Batteria

Ottima in rapporto alle dimensioni. Con il volume al 35% ci ho fatto 5 ore di ascolto con autonomia residua del 20%. Quindi 6 ore di uso continuo rilevate. Ma penso che nessuno le indossi per tutto quel tempo senza mai toglierle. E una velocissima passata nel caricabatterie (che le può ricaricare tutte per circa 4 volte) gli da nuova energia in maniera fulminea. In pochi minuti ho portato le cuffie dal 20 al 100%.

Software ed ecosistema

Fantastico il fatto che il pairing con un dispositivo del proprio account permetta poi l'uso su tutti i dispositivi loggati con quell'account senza bisogno di ulteriori abbinamenti. Testato su MacBook pro, ho montato video senza delay audio, su iPad e su Apple Watch. Ma la grande notizia è che si può abbinare tranquillamente a qualsiasi dispositivo dotato di uscita audio bluetooth. Quindi compatibilità anche con Android o con qualsiasi apparecchio dotato di BT stereo.

Audio

E veniamo alla qualità audio. Il Chip e i sensori di movimento coadiuvano i 2 microfoni per la soppressione del fruscio e dei suoni ambientali. Ho fatto una decina di chiamate nei più diversi ambienti e i miei interlocutori hanno sempre sentito bene. Anche in mezzo alla strada con il rumore di fondo delle auto. La qualità del suono è elevata, bassi profondi e alti cristallini. Alla pari con le cuffie cablate di serie con iPhone. Il volume è buono ma non spaccatimpani. Insomma, audio decisamente promosso!

Giudizio finale

Mi sono piaciute moltissimo. Non costano poco, anzi! Ma, se paragonate ad altri prodotti Apple o alla concorrenza, nemmeno poi così tanto. Certo, se al posto di una richiesta di 179 euro Apple le avesse inserite in confezione con iPhone 7, avrebbe dato più senso all'assenza del jack dedicato. Ma sono un prodotto davvero fantastico per quanto sono comode e funzionali.