Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione RICOH THETA V Camera 360°

Comoda, ergonomica, qualitativamente buona ma un filo cara. Ecco la sintesi della nuova Ricoh Theta V. Terza serie di quella che a memoria mi sembra essere stata la prima camera consumer a 360°.

E si, perchè la portabilità è un grande punto a favore di questa camera. E’ sottile (22 millimetri), è leggera (121 grammi) ed è intuitiva nell’uso con un pulsante di scatto ampio. La qualità degli scatti è molto buona, sopratutto la dove altre cam mostrano il fianco: lo stitch delle 2 semisfere catturate dalle due camere (ovvero l’unione delle 2 foto). Non so se uso la tecnologia dello zig zag al posto dell’unione retta, sta di fatto che nella maggior parte delle foto scattate non si nota il punto d’unione. Anche la luminosità appare molto uniforme e la fotografia di buona qualità. Ogni camera ha un sensore da 12 mpx f2.0 per un’immagine da 5376×2688 pixel, spalmati su una sfera.


Dei video mi ha sorpreso l’audio. Catturato a 360° dai 4 microfoni (4 canali audio registrati in PCM lineare) è davvero buono. Il video in 4k 30fps h264 è anch’esso buono ma il 360 deve scontrarsi con la distrubuzione dei pixel e la qualità effettiva percepita si abbassa sempre. In più, nei video, lo stitch viene eseguito in maniera lineare e un filo l’incollaggio si nota. Nulla di drammatico per un’operazione che viene compiuta dallo smartphone nel momento della trasmissione del filmato su di esso.

L’app è abbastanza stabile, disponibile per ios e Android, si possono settare moltissimi parametri manuali per le fotografie e la connessione avviene via bt per i settaggi e via WiFi per la trasmissione delle immagini. Purtroppo, nel momento in cui scrivo questo articolo, non è ancora arrivato l’aggiornamento che abilita la possibilità di mettere in rete sotto router la camera e non dover per forza passare da un collegamento diretto con il telefono. Però si può già utilizzare il miracast per collegare a una TV la cam (alternativamente anche via cavo micro usb/hdmi) e usarla come telecomando per scorrere le immagini a 360°.

Cosa non mi è piaciuto? Non tanto la batteria non sostituibile quanto la memoria integrata non espandibile. Ok, così facendo ci si garantisce una velocità di lettura/scrittura sempre ottimale, ma a volte è utile poter cambiare al volo la sd. 19 i gb integrati sufficienti per circa 5000 scatti e 40 minuti di video in 4k.

Bene anche la batteria, con un oretta di autonomia di video continuativo.

E ora il prezzo. Su Amazon, in questo momento, 440 euro. Un po’ tanti tenendo presente la concorrenza consumer dalle caratteristiche simili. Ma è imbattimile per il rapporto portabilità/prestazioni!

Ricoh Theta V Fotocamera e Videocamera per Immagini Sferiche a 360°, Video 4K, Audio...
Acquista ora e risparmia 20.00€!
429.00€

Voto finale:

7.5