Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

PLAYSTATION 5 o XBOX Series X e S? Il mio confronto e quale ho tenuto?

So già che non è un confronto facile questo tra i due mostri sacri del gaming: Xbox e PlayStation, proverò a schematizzarlo!

Design

Su questa cosa c’è davvero poco da dire, a mio parere vincono a mani basse le due console Xbox: la series X con il suo design a monolite molto pulito e senza fronzoli e la series S con una la sua semplicità e maggior compattezza.

La PlayStation 5 è davvero tanto grande, un po’ giocattolosa e plasticosa.

Rispetto alla generazioni precedenti, tutte queste console sono molto più silenziose.

Dashboard

Tra Series X e S non ci sono differenze per quanto riguarda la dashboard, il sistema operativo è il medesimo. La differenza la troviamo nella potenza di calcolo maggiore della X che può spingersi fino a permettere di giocare in 4K 120hz rispetto ai 1440p 120hz della series S.

La PlayStation 5 permette di arrivare in 4K 120hz, ma ha una dashboard di qualità e risoluzioni migliori. Ha una piacevolezza di visualizzazione migliore.

Prestazioni

Tra Series S e X, attualmente, non si notano differenze prestazionali, la S ha tutta la potenza necessaria per giocare ai giochi attualmente in commercio. I giochi girano sostanzialmente in maniera uguale.

La PlayStation mi ha colpito per la qualità di SpiderMan: Miles Morales, che potrebbe da solo valere l’acquisto della PlayStation 5.

Facendo un riassunto posso dire semplicemente: “meglio PlayStation 5”, ma Microsoft ha investito tantissimo negli studios e ancoraquest’investimento non si è tramutato in un reale vantaggio, cosa che farà presto.

Dal punto di vista della potenza pura, sulla carta, Series X dovrebbe essere più potente di PS5, ma nella realtà dei fatti i giochi di PS5 (quelli già ottimizzati) sono banalmente migliori. La verità è anche che nessun gioco attualmente in commercio sfrutta a pieno la potenza di queste console.

Online

In questo campo la PS5 perde, sono necessari due abbonamenti per andare a sfruttarlo al 100%. Su Xbox, con il solo Game Pass si riesce ad avere tutto e costa pure meno.

Memoria interna

Dal punto di vista della memoria interna troviamo 1Tb su Xbox series X e 500Gb su series S. PlayStation 5 è una via di mezzo: 825Gb.

Sulle Xbox è presente uno slot dedicato ad una memoria ad hoc che permette di espandere la memoria. Su PlayStation 5 la situazione è simile con la differenza che bisognerà smontare la console per accedere allo slot. Il vantaggio di PS5 è la possibilità di risparmiare potendo inserire un SSD standard, meno costosi delle schede dedicate di Xbox, ma allo stesso tempo c’è il fastidio di dover smontare la console.

Controller

Series X e S hanno lo stesso controller, diverso rispetto alla precedente generazione, ma che non aggiunge un vero valore aggiunto se non la maggior “gripposità” ed un pulsante dedicato agli screenshot.

PlayStation 5 ha un controller tutto nuovo con anche la vibrazione aptica e che in generale ritengo più interattivo.

L’autonomia è migliore sui controller Xbox.

Applicazioni

L’ecosistema Microsoft è più completo rispetto a quello PlayStation, sono presenti più applicazioni. Il funzionamento lo dò sostanzialmente alla pari.

Sia chiaro, le app generaliste si trovano in entrambi, ma se cercate l’app particolare è molto probabile che la troviate solo su Xbox.

Conclusioni

Lungi da me scatenare faide, ma accosterei PlayStation 5 ad Apple e il suo iOS mentre accosterei Microsoft ad Android.

Secondo me i giochi sono migliori su PlayStation 5, l’online invece è migliore su Xbox. Il design vi ho già detto che a mio parere è più riuscito nelle console di Microsoft.

Veramente difficile notare le differenze tra le due console e nei loro sistemi se non su specifici giochi.

Quale comprare? Io terrò PlayStation 5 e series S per avere i due sistemi e bilanciarne i costi. Costi che sono uguali per quanto riguarda Series X e Playstation 5 con disco, entrambe proposte a 499 euro. PlayStation 5 digital edition costa 399 euro e Xbox Series S costa 299 euro.

In generale il mio consiglio è quello di non crearsi problemi basati sulle schede tecniche e di scegliere la console in base ai giochi che vi piacciono di più.