Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

GUIDA eSIM VIRTUALE Quanto COSTA, chi la VENDE, come FUNZIONA

Si avvicina il Motorola Razr, molti smartphone hanno il supporto della eSIM come seconda SIM e allora andiamo alla ricerca di una eSIM e vediamo subito come funziona, come si attiva e tutto quello che c’è da sapere.

Girando tra i negozi dei vari operatori, dopo aver provato da Vodafone, Iliad, Wind e Tre, finalmente da Tim sono riuscito a fare una eSIM.

La eSIM ha avuto un costo di 10 euro attivando un nuovo numero, se volessi avere la eSIM del mio numero, posso farlo al costo di 15 euro.

Aggiungerla al proprio smartphone è decisamente semplice: basta recarsi nelle impostazioni dedicate alla eSIM (ovviamente presente solo su smartphone che supportano la eSIM, nel mio caso ho usato un iPhone 11 Pro e un Pixel 3A).

Una volta trovata la sezione dedicata, basta selezionare la voce ”aggiungi un piano cellulare” e si avvierà la scansione di un QR CODE che troviamo nella tessera che darà l’operatore quando la acquistiamo.

Scansionato il QR CODE il gioco è fatto: avremo attivato la eSIM sul nostro smartphone. La procedura va fatta sotto rete WiFi. Rapidamente ci verrà poi chiesto, nel caso in cui avessi dentro anche una SIM fisica, di decidere con quale SIM sfruttare i dati, quale SIM usare come principale e così via.

E se volessimo portare la nostra eSIM su un nuovo smartphone? Molto semplice, basta eliminare da impostazioni il piano dati attivato sul precedente smartphone e ripetere la procedura di attivazione sul nuovo smartphone: immediato.

E se volessi passare dalla eSIM alla SIM fisica? Si può ma va fatto fisicamente, recandovi in uno dei centri del vostro operatore e pagando circa 15 euro.

Vodafone ha dichiarato che per questo 2019 non ci sarà possibilità di avere una eSIM su smartphone e se ne riparlerà nel 2020. Wind ha invece avviato la sperimentazione e ha selezionato circa 500 utenti per far provare la eSIM per circa 12 mesi con un abbonamento interessante a 4,99 euro al mese (si tratta però di sperimentazione, vedremo dunque come andrà più avanti).

Quali sono gli smartphone compatibili con la eSIM? Tutti gli iPhone 11, tutti i Pixel dalla terza generazione (probabilmente anche la seconda), qualche Galaxy e il Motorola Razr che arriva SOLO con la eSIM.

 

Carlo Cannarella