Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

HTC VIVE e Oculus | il miglior modo per farmi venire la nausea.

Ho avuto la fortuna, assieme a colleghi, amici (e non parenti) di provare i suddetti sistemi per la realtà virtuale.
VIVE lo avevo già provato a inizio dicembre mentre per Oculus era la prima volta.

Le differenze sostanziali tra i due sistemi è che con Oculus si stà più fermi, magari anche seduti. Il che porta a una differenza tra quello che si vede negli occhiali e le sensazioni fisiche che si hanno.

Questa differenza a me (ma non solo…mi sa che eravamo la maggioranza) causa un forte senso di nausea, molto molto simile al mal d’auto. VIVE da meno questa sensazione, visto che ci si muove in uno spazio per interagire con quello che si vede neglio occhiali e non si sta seduti. ma anche lui non ne è immune. Promossa a pieni voti la fluidità che le schede video di nVidia garantiscono, ma la qualità dell’immagine deve ancora fare tanta tanta strada. Pixel visibilissimi disturbano la nitidezza dell’immagine.

Insomma, per me, per ora, è NO. Ma per molti gamer è un grosso SI. Staremo a vedere se prenderà piede o se sarà come il 3D. Io, la prossima volta, prendo una Xamamina.