Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Huawei P40, P40 Pro e P40 Pro+ ufficiali: caratteristiche e prezzi

E dopo settimane di rumors, Huawei ha finalmente ufficializzato la nuova gamma top con tre modelli: P40 – P40 Pro e P40 Pro+.

Quali sono le principali differenze? Partiamo dal più piccolo: Huawei P40. 

Peso e dimensioni

148.9 x 71.1 x 8.5 mm
175 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

128 GB

Display

6.1"
2340x1200

Camera

50 mpx 1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Kirin 990
RAM 8 GB

Rete

5G SA/NSA, 4G, 3G, 2G

Batteria

3800 mAH

Il display è un pannello da 6.1″ con tecnologia OLED e risoluzione FHD+, supporta la tecnologia HDR10+ e DCI-P3 per una perfetta riproduzione dei colori e non manca il refresh rate a 90Hz. A differenza dei modelli più grandi, i bordi non sono curvi. C’è il foro nella parte in alto a sinistra per ospitare il sensore fotografico anteriore che si occuperà anche dello sblocco mediante riconoscimento del volto.

Il processore a bordo è il Kirin 990 con il supporto di 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di memoria interna UFS 3.1, espandibile tramite Nano SD.

Sul retro troviamo il comparto camere che conta tre sensori:

  • 50 megapixel OIS f/1.9 camera principale – 1/1.28″
  • 16 megapixel f/2.2 camera grandangolare
  • 8 megapixel OIS camera zoom 3X
  • 32 megapixel camera frontale + sensore profondità

Grazie alla funzione AI Golden Snap: migliorano le foto con un tocco grazie all’AI che può rimuovere i passanti dalle foto, rimuovere i riflessi dalle superfici oppure cogliere i momenti migliori di un’azione sportiva o di un’espressione facciale. Grazie al sensore TOF è possibile scannerizzare un oggetto reale e crearne un modello 3D che puoi aggiungere nelle tue foto o nei tuoi video.

Migliora il sensore di impronte posizionato sotto al display e viene migliorato anche il comparto connettività che adesso conta anche su: supporto reti 5G SA/NSA, BT 5.0 aptXtm, WiFi 6, GPS a doppia frequenza, GLONASS, GALILEO, chip NFC e porta USB C 3.1 per la ricarica e l’uscita video.

A proposito di porta USB C per la ricarica, la batteria è da 3800 mAh e supporta la ricarica SuperCharge fino a 22.5W. C’è il supporto alla ricarica wireless e alla ricarica wireless inversa.

Arriverà con la EMUI 10.1 a bordo, basata su Android 10, che integra quanto visto nei precedenti modelli – compresi i Huawei Mobile Services, App Gallery e Huawei Share – e migliora nell’esperienza d’uso semplificata. Arriva anche il nuovo assistente vocale Hey Celia.

Il corpo è infinite protetto da certificazione IP53 per resistere agli schizzi ma non alle immersioni.

Quanto costerà? 799 euro per il modello da 128GB e 899 euro per il modello 256 è il suo prezzo di lancio, preordinabile da 26 marzo e si riceverà un Huawei Watch GT2 in omaggio per chi lo acquista entro il 4 maggio.

Huawei P40 Pro cresce dal punto di vista delle dimensioni e migliora alcune caratteristiche, soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico.

Peso e dimensioni

158.2 x 72.6 x 9 mm
203 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

256 GB

Display

6.58"
2640 x 1200

Camera

50 mpx 1.9
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Kirin 990
RAM 8 GB

Rete

5G SA/NSA, 4G, 3G, 2G

Batteria

4200 mAH

Il display è un pannello da 6.58″ con tecnologia OLED e risoluzione FHD+, supporta la tecnologia HDR10+ e DCI-P3 per una perfetta riproduzione dei colori e non manca il refresh rate a 90Hz. In questo modello i bordi del display sono curvi, tutti e quattro. C’è il foro nella parte in alto a sinistra per ospitare il sensore fotografico anteriore che si occuperà anche dello sblocco mediante riconoscimento del volto.

I bordi attorno al display, nella parte alta è di soli 2.6 mm.

Il processore a bordo è il Kirin 990 con il supporto di 8 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria interna UFS 3.1, espandibile tramite Nano SD.

Sul retro troviamo il comparto camere che conta quattro sensori:

  • 50 megapixel OIS f/1.9 camera principale – 1/1.28″
  • 40 megapixel f/1.8 camera grandangolare
  • 12 megapixel OIS camera zoom 5X
  • ToF 3D
  • 32 megapixel camera frontale + sensore profondità

Grazie alla funzione AI Golden Snap: migliorano le foto con un tocco grazie all’AI che può rimuovere i passanti dalle foto, rimuovere i riflessi dalle superfici oppure cogliere i momenti migliori di un’azione sportiva o di un’espressione facciale. Grazie al sensore TOF è possibile scannerizzare un oggetto reale e crearne un modello 3D che puoi aggiungere nelle tue foto o nei tuoi video.

Il comparto connettività adesso conta anche su: supporto reti 5G SA/NSA, BT 5.0 aptXtm, WiFi 6, GPS a doppia frequenza, GLONASS, GALILEO, chip NFC e porta USB C 3.1 per la ricarica e l’uscita video.

Per quanto riguarda l’autonomia, la batteria è da 4200 mAh e supporta la ricarica SuperCharge fino a 40W. C’è il supporto alla ricarica wireless a 27W e alla ricarica wireless inversa.

Arriverà con la EMUI 10.1 a bordo, basata su Android 10, che integra quanto visto nei precedenti modelli – compresi i Huawei Mobile Services, App Gallery e Huawei Share – e migliora nell’esperienza d’uso semplificata. Arriva anche il nuovo assistente vocale Hey Celia.

Il corpo infine è protetto da certificazione IP68 per resistere a polvere, schizzi e immersioni.

Quanto costerà? 1049 euro per il prezzo di lancio, preordinabile da 26 marzo e si riceverà un Huawei Watch GT2 in omaggio per chi lo acquista entro il 4 maggio.

Peso e dimensioni

158.2 x 72.6 x 9 mm
229 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

512 GB

Display

6.58"
1200 x 2640

Camera

50 mpx 1.8
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Kirin 990
RAM 12 GB

Rete

5G SA/NSA, 4G, 3G, 2G

Batteria

5500 mAH

Il più potente è ovviamente il Huawei P40 Pro+, cosa migliora?

Il display è un pannello da 6.58″ con tecnologia OLED e migliora la risoluzione, adesso QHD+, supporta la tecnologia HDR10+ e DCI-P3 per una perfetta riproduzione dei colori e non manca il refresh rate a 90Hz. C’è il foro nella parte in alto a sinistra per ospitare il sensore fotografico anteriore che si occuperà anche dello sblocco mediante riconoscimento del volto. I bordi attorno al display, nella parte alta è di soli 2.6 mm.

Il processore a bordo è il Kirin 990 con il supporto di ben 12 GB di RAM LPDDR5 e 512 GB di memoria interna UFS 3.1, espandibile tramite Nano SD.

Sul retro troviamo il comparto camere che conta cinque sensori:

  • 50 megapixel OIS f/1.9 camera principale – 1/1.28″
  • 16 megapixel f/2.2 camera grandangolare
  • 8 megapixel OIS camera zoom 3X
  • Periscope zoom ottico 10X – 20X hybrid – 100X digitale
  • ToF 3D
  • 32 megapixel camera frontale + sensore profondità

Presente anche in questo modello la funzione AI Golden Snap.

Migliora il sensore di impronte posizionato sotto al display e viene migliorato anche il comparto connettività che adesso conta anche su: supporto reti 5G SA/NSA, WiFi 6, BT 5.1 aptXtm, GPS a doppia frequenza, GLONASS, GALILEO, chip NFC e porta USB C 3.1 per la ricarica e l’uscita video.

A proposito di porta USB C per la ricarica, la batteria è da 4200 mAh e supporta la ricarica SuperCharge fino a 40W. C’è il supporto alla ricarica wireless fino a 40W e alla ricarica wireless inversa.

Arriverà con la EMUI 10.1 a bordo, basata su Android 10, che integra quanto visto nei precedenti modelli – compresi i Huawei Mobile Services, App Gallery e Huawei Share – e migliora nell’esperienza d’uso semplificata. Arriva anche il nuovo assistente vocale Hey Celia.

Il corpo infine è protetto da certificazione IP68 per resistere a polvere, schizzi e immersioni.

Per il P40 Pro+ il prezzo è di ben 1399 euro.