Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

LA MIA VACANZA con KIA SORENTO 7 posti PLUG-IN. Test Drive, Consumi, Prestazioni e prezzo

Spazio, versatilità, comfort: queste sono le caratteristiche di Kia Sorento, e io ho provato la versione ibrida plug-in che di versatilità ne promette ancora di più grazie alla possibilità di andare solo in elettrico e alla trazione integrale permanente. Insomma, la macchina perfetta per le vacanze, per la famiglia e per i bagagli della famiglia!

Design ed Interni

Esteticamente ha uno stile che mi ricorda quello americano, dimensioni importanti, frontale aggressivo con fari full LED e radar molto ben integrati. Le dimensioni si riflettono sull’abitabilità interna, semplicemente esagerata, dietro si sta larghi e si hanno a disposizione tantissimi prese USB e vani per stivare gli oggetti, sia sulle portiere che nel bracciolo centrale. I posti sono sette ed i sedili della fila centrale possono scorrere un po’ avanti o indietro in base alle necessità. Davanti i sedili sono in pelle traforata, riscaldati e raffrescati. Apple CarPlay ed Android Auto (entrambi non wireless) sono presenti insieme al sistem UVO Connect di Kia, c’è il tappetino per la ricarica wireless, le prese USB e tantissimi vani per lo stivaggio di oggetti. La terza fila è composta da due sedili a scomparsa, che possono essere tirati sù solo al momento del bisogno e sono anch’essi ben serviti, con prese USB, bocchette dell’aria condizionata e e vani di stivaggio.

Dall’applicazione si può controllare la posizione GPS della macchina, aprirla e chiuderla, far partire la carica e consultare il manuale.

Test Drive

Gli ADAS li ho provati per diverse centinaia di chilometri di autostrada e mi hanno convinto tutti: il cruise adattivo arriva fino a 0 km/h ed è comodissimo quando si è in coda (forse solo un pelo brusco), il mantenitore di corsia tiene la vettura esattamente al centro anche in curva e l’assistente dell’angolo cieco è dotato di telecamera che non appena accendiamo l’indicatore di direzione ci mostra sul quadro strumenti digitale l’inquadratura di chi sta arrivando, funzione comodissima e che reputo un vero passo in avanti per la sicurezza su strada.

Le prestazioni sono ottime, l’utilizzo combinato di motore termico ed elettrico garantisce sempre coppia e spunto necessari, sia su strada, magari risalendo dei tornanti, che fuori, dove la sua trazione integrale torna molto utile. L’unica cosa che la ferma dall’essere quasi “sportiva” sono le sospensioni, perchè se i motori si adattano benissimo ad ogni richiesta, le sospensioni non essendo pneumatiche non possono essere regolate. Bisognerà “accontentarsi della taratura più sul morbido e sul comodo che hanno.

I chilometri percorsi nel mio viaggio sono stati 1809 ed il consumo medio registrato è 5,9l per 100km, veramente niente male per il tipo di macchina con trazione integrale e molto pesante.

Prezzo e Conclusioni

Il prezzo è di 44.500€ per la due ruote motrici ibrida non plug-in che diventano da 53.000€ a 61.000€ per la plug-in più o meno accessoriata e sembrano adatti ad una vettura che garantisce così tanta versatilità e così tanta tecnologia, l’unico difetto che le ho trovato è l’assenza di sospensioni pneumatiche, che le avrebbero conferito maggiore handling su strada.