Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Motorola Razr ANTEPRIMA: video, caratteristiche e prezzi

Motorola Razr è ufficialmente tornato e lo fa in grande di stile, acquisendo le forme di uno smartphone pieghevole.

Uno dei telefoni che ha fatto la storia del brand e che potrebbe rivoluzionare il mercato dei pieghevoli, invertendone la concezione: non più lo smartphone che diventa tablet ma, più semplicemente, uno smartphone che diventa decisamente compatto.

Troviamo infatti un display pieghevole da 6.2” pOLED con risoluzione 2142 x 876 pixel nel formato 21:9 che si ripiega e lascia spazio al secondo display, posto sul retro, da 2.7” gOLED, quest’ultimo per svolgere parecchie funzioni senza dover aprire lo smartphone.

Interessantissima la cerniera che permette al display di piegarsi, perchè permette di avere uno smartphone completamente chiuso senza spezzare il display grazie ad una curvatura che si sviluppa all’interno della cerniera.

A bordo troviamo uno Snapdragon 710 abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, una scelta dettata anche dalle dimensioni che non permettono di mettere una batteria capiente. La batteria da 2510 mAh è infatti una scelta obbligata dall’idea di fare uno smartphone compatto proprio come i Razr di un tempo.

Il comparto camere prevede un sensore principale da 16 megapixel con apertura f/1.7 e un sensore anteriore da 5 megapixel.

Ma ce lo staremo chiedendo tutti: quanto costa? Arriva in Italia? Sì, arriva in Italia a partire dal 4 dicembre, in prevendita, al prezzo ufficiale di 1599 euro. 

Può sembrare un prezzo alto e lo è, ma si tratta di un pieghevole e si tratta di un acquisto che va fatto senza quella componente ”razionale”, lasciandosi spingere più dal piacere di avere uno smartphone da effetto wow e dalla nostalgia di riavere tra le mani un Razr.